BOLLENGO - Ricorso al Tar contro l'Imu sui terreni agricoli

| «Tassa illegittima». All'iniziativa di Bollengo si sono aggregati anche i Comuni di Settimo Rottaro e Vestignč

+ Miei preferiti
BOLLENGO - Ricorso al Tar contro lImu sui terreni agricoli
Il Sindaco di Bollengo, Luigi Sergio Ricca è intervenuto al Consiglio Nazionale dell'Anci che si è svolto l'altro giorno a Roma, ponendo il problema della esclusione dall'esenzione Imu per tutti i terreni agricoli individuati precedentemente come collinari ed esenti dalla tassa. La sua protesta ha trovato riscontro nelle azioni di alcune amministrazioni di altre Regioni, in particolare l’Umbria che farà da capofila per un ricorso al Tat del Lazio contro il “Decreto esenzione dall’IMU per i terreni montani” del 28 novembre 2014, che elimina i criteri di esenzione precedenti ed introduce la tassazione per i terreni insistenti su Comuni posti ad altitudine inferiore ai 600 ml sul livello del mare.
 
Quindi, a seconda dell'altitudine e in attesa di novità possibili, valgono i seguenti scaglioni:
• Fino a 280 metri di altitudine: nessuna esenzione; 
• da 281 fino a 600 metri: esenzione solo per i terreni posseduti da Coltivatori Diretti e IAP con requisito previdenza agricola; l'esenzione si applica anche in caso di terreno posseduto da CD o IAP (Art. 2 c. 3) e concesso in comodato o in fitto ad altro CD o IAP. 
• oltre 600 metri di altitudine: esenzione per tutti i terreni. 
 
L’altitudine è riferita alla posizione del Municipio e non a quella dei terreni.
 
La questione si pone sia per i contribuenti possessori di tali  terreni, costretti a versare una tassa per realtà che sono per lo più quasi abbandonate, sia per i Comuni coinvolti, che si sono visti tagliare pesantemente i trasferimenti dello Stato a fronte del presunto incasso del nuovo gettito. Le rendite dei terreni collinari, per lo più boschi, sono molto basse, è possibile che l’incasso del Comune sia meno consistente di quanto stimato dallo Stato. A Bollengo, secondo le stime del Comune, ci sarà un altro taglio di 30 mila euro.
 
«Se così fosse, si  verrebbe  a creare un buco nelle entrate del Comune – dichiara il sindaco Luigi Ricca – e per di più a tempo scaduto, quando cioè i Comuni hanno già deliberato l’assestamento di bilancio. Credo serva una pausa di riflessione. Ci sono poi profili di illegittimità per i tempi con i quali il provvedimento è stato assunto. Aderiamo pertanto come Comune di Bollengo al ricorso predisposto dall’Umbria presso il Tar del Lazio». All'iniziativa di Bollengo si sono aggregati anche i Comuni di Settimo Rottaro e Vestignè. Probabilmente altri Comuni del Canavese faranno altrettanto.
Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderą per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderą per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Cittą metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Cittą metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti č una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed č una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilitą»
PONTE PRETI - Il ponte č pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte č pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchč vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore