BOLLENGO - Una panchina rossa nel parco giochi di via delle Scuole

| «Chi vi si siede sopra è indotto a pensare che qualcun altro non vi si possa più sedere, in quanto è stato ucciso» dice il sindaco

+ Miei preferiti
BOLLENGO - Una panchina rossa nel parco giochi di via delle Scuole
Un piccolo gesto simbolico ha caratterizzato l'otto marzo, Festa della Donna, a Bollengo: la posa di una panchina rossa, il rosso colore del sangue, al parco giochi di via delle Scuole. Accompagnato da alcune insegnanti della Scuola Primaria, Sindaco e Vice Sindaco hanno formalmente preso atto della installazione della panchina.

“Una pennellata di rosso nel nostro parco giochi – dichiara il sindaco Luigi Sergio Ricca - con l’intento di far riflettere: chi vi si siede sopra, è indotto a pensare che qualcun altro non vi si possa più sedere, in quanto è stato ucciso. Si lancia un pensiero alle vittime, a tutte le donne che non possono più parlare, esprimersi, vivere. Bisogna che crescano sensibilità più forti, per questo è importante parlare di questi temi sin dal mondo della scuola. La scelta del luogo non è stata casuale: il parco giochi è molto frequentato, di grande visibilità, offre la possibilità di sensibilizzare quante più persone possibili, uomini, donne, soprattutto giovani. Scopo dell’iniziativa è, infatti, quello di commemorare tutte le vittime di femminicidio, ma soprattutto di informare e sensibilizzare i cittadini, in particolar modo le giovani generazioni, sul tema della violenza di genere”.

La panchina è realizzata con plastica riciclata e lancia anche un messaggio di sensibilizzazione sul tema ambientale.
“Un elemento statico, la panchina – conclude il sindaco Ricca - nell’arredo urbano, che però si trasforma in dinamicità di riflessioni ed emozioni. Anche restando seduti, rilassandosi o giocando nel parco, siamo essere pensanti e intelligenti, non dimentichiamolo mai. Ringrazio le insegnanti per la loro sensibilità e per l'impegno a trasmettere un messaggio che faccia riflettere e suoni come monito per la difesa dei diritti delle donne e contro il femminicidio.  Quello di venerdì è stato un gesto semplice che ha però dietro un significato importante perché la panchina è il luogo dell’incontro, delle buone relazioni, in cui ogni donna ha diritto di avere un posto. Spero che Bollengo possa dare un contributo per diventare, con la collaborazione di tutti, più civili”.

Politica
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
Il piano speditivo per gestire il traffico in caso di chiusura dell'autostrada A5 Torino-Aosta è destinato a cambiare
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
Da anni si parla di regolamentare le auto in quota anche in Canavese, in particolare sulla strada che da Ceresole sale fino al colle del Nivolet. Anche quest'anno la discussione è tornata d'attualità dopo il passaggio del Giro d'Italia
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
Buone notizie per le famiglie interessate dal servizio scuolabus. I Comuni, se il bilancio lo consentirà, potranno continuare a integrare le spese
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell'infanzia paritarie
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell
Lo stanziamento per l'anno scolastico 2018-2019 supera quello che era stato erogato per l'annata precedente dalla Regione
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
Ci vorrà un terzo consiglio comunale per far passare la contestata variante al piano regolatore già oggetto di scontri e polemiche
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
L'evento per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà in Sala Consiliare domenica 29 settembre, in occasione della Festa di San Michele Arcangelo. Lo ha deciso la giunta comunale del sindaco Alberto Rostagno
SICUREZZA - Più forze dell'ordine su treni e stazioni ferroviarie
SICUREZZA - Più forze dell
Il protocollo siglato in Prefettura prevede l'installazione di telecamere e tornelli nelle principali stazioni della zona
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
All'attacco della Lega sulla Mostra della Ceramica di quest'anno è arrivata puntuale la risposta dell'amministrazione comunale
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
«L'anticipo a luglio rispetto alle edizioni precedenti non è stato una mossa vincente, vista la bassa affluenza di pubblico»
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
Sono tre le proposte operative che Confindustria per la Montagna ha rivolto al ministro per gli affari regionali Erika Stefani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore