BORGARO - 40 milioni di euro per i Comuni della prima cintura

| I soldi, in arrivo da Roma, verranno investiti in 95 interventi di manutenzione e riqualificazione sul territorio. Borgaro c'è

+ Miei preferiti
BORGARO - 40 milioni di euro per i Comuni della prima cintura
E’ stato finanziato con 40 milioni di euro il progetto «Tom Metro», presentato nell’ambito del “Bando Periferie” dalla Città metropolitana di Torino: era classificato in graduatoria alla 38 posizione su 120 progetti presentati a livello nazionale ed ora riceve il finanziamento grazie alle risorse stanziate dalla delibera Cipe e dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del marzo scorso. Manca solo la stipula della convenzione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Città metropolitana nella sua qualità di soggetto capofila; farà poi seguito un accordo di partenariato tra la Città metropolitana e gli Enti attuatori degli interventi, cioè la Regione Piemonte e gli 11 Comuni confinanti con Torino - tutti con popolazione superiore ai 10 mila abitanti - coinvolti nel progetto; sono Beinasco, Borgaro, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, Settimo, San Mauro e Venaria reale.
 
Oggi 27 settembre una delegazione di sindaci e tecnici del territorio metropolitano, guidati dal consigliere metropolitano Dimitri De Vita, partecipa a Roma a Palazzo Chigi ad un incontro utile a chiarire gli ultimi aspetti tecnici prima della sottoscrizione della Convenzione: “grazie al finanziamento di 40 milioni di euro del “Bando Periferie” - commenta Dimitri De Vita - sarà possibile attivare un investimento totale di oltre 93 milioni di euro, che consentiranno di realizzare importanti interventi finalizzati alla riqualificazione delle periferie, alla rivitalizzazione del territorio metropolitano e al miglioramento della coesione sociale. Il progetto Top Metro si è caratterizzato per un reale processo di coprogettazione che ha coinvolto i vari livelli di governo locale, ma anche per l’attivazione di importanti sinergie tra le politiche e gli interventi di rigenerazione urbana”.
 
Il progetto comprende 95 interventi che riguardano lavori di manutenzione e riqualificazione di spazi finalizzati a rendere i luoghi gradevoli e accoglienti; riqualificazione di aree e spazi pubblici degradati; la manutenzione, messa in sicurezza, e rifunzionalizzazione di edifici pubblici; interventi per la messa in sicurezza rispetto al rischio idrogeologico; interventi di promozione della sicurezza urbana; interventi finalizzati ad incrementare la mobilità ciclabile; azioni a sostegno delle fasce deboli e finalizzate ad aumentare la coesione sociale; contributi per la creazione d’impresa. Fra i soggetti privati coinvolti vi sono cooperative edilizie, fondazioni bancarie, piccole e medie imprese, aziende di grandi dimensioni, agenzie territoriali per la casa ed agenzie di sviluppo promosse dal privato sociale.
Politica
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
In corso l'analisi dei dati per ottimizzare il servizio. «Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti» dicono dal Comune
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilità a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore