BORGARO - Il Comune dice «no» alla centrale a biomassa

| Il primo cittadino Claudio Gambino: «Questo territorio, dal punto di vista ambientale, ha già dato»

+ Miei preferiti
BORGARO - Il Comune dice «no» alla centrale a biomassa
Una nuova centrale elettrica a biomasse? No grazie. A respingere con forza il progetto è il Comune di Borgaro dopo che qualche mese fa la Provincia ne ha autorizzato la realizzazione. A beneficiare dell’autorizzazione è la Cogenpower, società borgarese, fondata dal figlio dell’ex sindaco e senatore della Margherita, Giuseppe Vallone, specializzata in teleriscaldamento. Il nuovo impianto dovrebbe sorgere vicino a quello già esistente, su un terreno agricolo, quasi di fronte all’impianto di compostaggio (oggi stazione di transfer) sulla strada che collega il capoluogo a Mappano. 
 
Ma l’amministrazione guidata dal sindaco, Claudio Gambino non ci sta: «Abbiamo partecipato ad un tavolo tecnico e l’allora primo cittadino, Vincenzo Barrea, non solo ha detto “no”, ma ha pure spiegato la nostra posizione. Una posizione che la Provincia, evidentemente ha scelto di non considerare minimamente». Due sono principalmente i motivi del diniego del Comune: «Ci sono studi che affermano che queste centrali sono perfettamente sicure – spiega il sindaco – e altri che affermano l’esatto contrario per i fumi potenzialmente pericolosi che contengono diossine. Resta, comunque, il fatto che una struttura simile, con un impatto importante sulla città, non può passare in questo modo, sulla testa del Comune e dei cittadini». 
 
Ecco perché Borgaro ha deciso di passare all’attacco: «Cercheremo ancora di parlare con la Provincia - prosegue Gambino - nonostante la situazione di commissariamento, e di aprire un tavolo di discussione, che possa coinvolgere le forze politiche, la società interessata e la cittadinanza. In quell’occasione Cogenpower dovrà tentare di convicerci. Questo territorio, dal punto di vista ambientale, ha già dato». Inutile ricordare la vicenda del Compost che tanti problemi ha creato e che ancora non è totalmente chiusa.
Politica
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
VOLPIANO - Sulla navetta gratis nei giorni di mercato 600 passeggeri
In corso l'analisi dei dati per ottimizzare il servizio. «Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti» dicono dal Comune
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilità a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore