BORGARO - Il Comune dice «no» alla centrale a biomassa

| Il primo cittadino Claudio Gambino: «Questo territorio, dal punto di vista ambientale, ha già dato»

+ Miei preferiti
BORGARO - Il Comune dice «no» alla centrale a biomassa
Una nuova centrale elettrica a biomasse? No grazie. A respingere con forza il progetto è il Comune di Borgaro dopo che qualche mese fa la Provincia ne ha autorizzato la realizzazione. A beneficiare dell’autorizzazione è la Cogenpower, società borgarese, fondata dal figlio dell’ex sindaco e senatore della Margherita, Giuseppe Vallone, specializzata in teleriscaldamento. Il nuovo impianto dovrebbe sorgere vicino a quello già esistente, su un terreno agricolo, quasi di fronte all’impianto di compostaggio (oggi stazione di transfer) sulla strada che collega il capoluogo a Mappano. 
 
Ma l’amministrazione guidata dal sindaco, Claudio Gambino non ci sta: «Abbiamo partecipato ad un tavolo tecnico e l’allora primo cittadino, Vincenzo Barrea, non solo ha detto “no”, ma ha pure spiegato la nostra posizione. Una posizione che la Provincia, evidentemente ha scelto di non considerare minimamente». Due sono principalmente i motivi del diniego del Comune: «Ci sono studi che affermano che queste centrali sono perfettamente sicure – spiega il sindaco – e altri che affermano l’esatto contrario per i fumi potenzialmente pericolosi che contengono diossine. Resta, comunque, il fatto che una struttura simile, con un impatto importante sulla città, non può passare in questo modo, sulla testa del Comune e dei cittadini». 
 
Ecco perché Borgaro ha deciso di passare all’attacco: «Cercheremo ancora di parlare con la Provincia - prosegue Gambino - nonostante la situazione di commissariamento, e di aprire un tavolo di discussione, che possa coinvolgere le forze politiche, la società interessata e la cittadinanza. In quell’occasione Cogenpower dovrà tentare di convicerci. Questo territorio, dal punto di vista ambientale, ha già dato». Inutile ricordare la vicenda del Compost che tanti problemi ha creato e che ancora non è totalmente chiusa.
Politica
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
«Da tempo vi erano dei vizi che minavano la sicurezza di quel varco. E altri vi sarebbero in passaggi simili nel Canavese. Per questo ho deciso di presentare un’interrogazione parlamentare» dice Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
Obiettivo dell'iniziativa ripulire la città e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente e dei luoghi pubblici
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
Sfida a due per il prossimo sindaco. Il paese torna alle urne dopo il commissariamento dell'ottobre dell'anno scorso
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
Si vota nella sola giornata del 10 giugno dalle 7 alle 23. Alla chiusura dei seggi si procederà subito allo spoglio delle schede
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
Subentra al sindaco di Favria, Vittorio Bellone, che lascia l'incarico dopo sei anni. Primo obiettivo aumentare i tesserati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore