BORGARO - La crisi del Cic mette a rischio «In Famiglia»

| L'innovativo portale che semplifica decine di procedure amministrative era gestito dal consorzio in liquidazione

+ Miei preferiti
BORGARO - La crisi del Cic mette a rischio «In Famiglia»
La crisi del Cic, il Consorzio informatico Canavesano, mette in difficoltà il progetto «In famiglia», promosso dal Comune di Borgaro. Un unico portale che permette agli utenti di stampare certificati anagrafici, pagare tasse e tributi, iscrivere i propri figli a scuola e prenotare visite specialistiche da casa e con un semplice click. Il portale, fin qui sperimentato su una cinquantina di nuclei famigliari, adess è a rischio per la messa in liquidazione del Cic. 
 
La vicenda è approdata in consiglio comunale grazie a un interventi del consigliere del Movimento 5 Stelle, Cinzia Tortola: «Visto che le spese del servizio, messe a bilancio nel 2014 erano di 30 mila euro e nel 2015 e 2016 di 5 mila ci chiediamo se proseguirà e chi pagherà le spese». Il sindaco, Claudio Gambino, ha rassicurato: «In Famiglia è un progetto importante e spendibile che proseguirà di certo o ceduto come ramo d’azienda o direttamente dal consorzio. Ho avuto rassicurazioni di una risposta entro settembre. Se così non fosse, cercheremo attraverso un’azione legale di poterlo gestire direttamente». 
 
Anche perché il Comune di Borgaro vorrebbe estenderlo ad almeno 300 famiglie ed è un progetto che interessa tutti i Comuni dell’Unione Net. Il cittadino si autentica sul portale e accede a uno spazio web dove sono compresi anche gli altri componenti della famiglia. Il programma crea un account e una password che consente all’utente di muoversi tra le varie banche dati e di usufruire di dati, informazioni e addirittura certificati, grazie al timbro digitale riconosciuto dal Ministero. 
Politica
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore