BORGARO - La crisi del Cic mette a rischio «In Famiglia»

| L'innovativo portale che semplifica decine di procedure amministrative era gestito dal consorzio in liquidazione

+ Miei preferiti
BORGARO - La crisi del Cic mette a rischio «In Famiglia»
La crisi del Cic, il Consorzio informatico Canavesano, mette in difficoltà il progetto «In famiglia», promosso dal Comune di Borgaro. Un unico portale che permette agli utenti di stampare certificati anagrafici, pagare tasse e tributi, iscrivere i propri figli a scuola e prenotare visite specialistiche da casa e con un semplice click. Il portale, fin qui sperimentato su una cinquantina di nuclei famigliari, adess è a rischio per la messa in liquidazione del Cic. 
 
La vicenda è approdata in consiglio comunale grazie a un interventi del consigliere del Movimento 5 Stelle, Cinzia Tortola: «Visto che le spese del servizio, messe a bilancio nel 2014 erano di 30 mila euro e nel 2015 e 2016 di 5 mila ci chiediamo se proseguirà e chi pagherà le spese». Il sindaco, Claudio Gambino, ha rassicurato: «In Famiglia è un progetto importante e spendibile che proseguirà di certo o ceduto come ramo d’azienda o direttamente dal consorzio. Ho avuto rassicurazioni di una risposta entro settembre. Se così non fosse, cercheremo attraverso un’azione legale di poterlo gestire direttamente». 
 
Anche perché il Comune di Borgaro vorrebbe estenderlo ad almeno 300 famiglie ed è un progetto che interessa tutti i Comuni dell’Unione Net. Il cittadino si autentica sul portale e accede a uno spazio web dove sono compresi anche gli altri componenti della famiglia. Il programma crea un account e una password che consente all’utente di muoversi tra le varie banche dati e di usufruire di dati, informazioni e addirittura certificati, grazie al timbro digitale riconosciuto dal Ministero. 
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore