BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili

| 41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié

+ Miei preferiti
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
Massimo Linarello è il nuovo comandante della polizia municipale. Da Cirié a Borgaro per continuare la strada tracciata da Roberto Macchioni. Avvocato, 41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié prima della staffetta con l’ex comandante borgarese. «Sono felice di questa nuova opportunità lavorativa che non è un passo indietro in carriera ma una opportunità di crescita e arricchimento. Borgaro e Ciriè sono due realtà differenti. Ho avuto la fortuna di arrivare in una città molto tecnologica, con varchi elettronici agli ingressi territoriali, un parco macchine piuttosto nuovo, agenti giovani e motivati e molto professionali. Ci sono basi di partenza a dir poco ottime, superiori a quelle di Ciriè».
 
Dal 2 gennaio ad oggi, Linarello ha incontrato, oltre che i suoi dieci agenti, le guardie ecologiche e le associazioni di volontariato che prestano servizio nelle manifestazioni. Ma anche i rappresentanti dell’Arma dei carabinieri, «con i quali ci sarà uno scambio di informazioni continuo, con la speranza che si possa fare un ottimo lavoro di squadra. Ma di questo ne sono più che certo».
 
Del nuovo arrivo è molto soddisfatto Claudio Gambino, primo cittadino di Borgaro: «Dalle prime settimane si è già capito di che pasta sia fatto Linarello. Sono convinto possa fare un ottimo lavoro durante questa sua esperienza borgarese». Per Gambino, gli obiettivi che dovrà raggiungere Linarello sono quelli «del dialogo costruttivo con la cittadinanza ed i commercianti e della garanzia della percezione di sicurezza ma anche della tolleranza zero per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti e la sicurezza stradale ma anche del rispetto dell’ordinanza sulla chiusura delle sale slot presenti sul territorio».
Dove è successo
Politica
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
Visto che le segnalazioni di ritardi, guasti e carrozze al freddo sono ormai all'ordine del giorno da almeno quattro mesi, la politica locale ha deciso di darsi una mossa
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
La scorsa settimana sindaci e amministratori hanno dato mandato al Ciss38, il consorzio dei servizi socio assistenziali, di scrivere al prefetto sulla questione migranti. «Abbiamo già soddisfatto i parametri previsti per l'accoglienza»
CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
CUORGNE
Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione
CASTELLAMONTE - L'ex ospedale non chiude: diventa Casa della Salute
CASTELLAMONTE - L
La struttura della città della ceramica ospiterà anche il centro diurno per l’autismo adulto dedicato a tutto il territorio del Canavese
CUORGNE' - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
CUORGNE
I ragazzi di Caterpillar, nota trasmissione di Radio 2, anche quest'anno hanno lanciato la celebre campagna radiofonica, giunta al suo tredicesimo anno
CUORGNE' - Mai dire... consiglio: tra tosse e capitomboli
CUORGNE
Ancora un consiglio soporifero a Cuorgnè che si è scaldato solo in termini strettamente sanitari...
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
Domani il consiglio comunale sarà chiamato per la prima volta a discutere dell'emergenza migranti e dei presunti nuovi arrivi
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
Il sindaco invita gli automobilisti alla prudenza
VALPERGA - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
VALPERGA - Il Comune aderisce a M
L'amministrazione, il prossimo 24 febbraio, spegnerà l'illuminazione del campanile
IVREA - Striscione di Casapound contro il ticket del Carnevale
IVREA - Striscione di Casapound contro il ticket del Carnevale
«Da due anni il ticket è stato aumentato a 8 euro a persona, questo limita notevolmente le famiglie che abitano nei comuni limitrofi»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore