BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili

| 41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié

+ Miei preferiti
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
Massimo Linarello è il nuovo comandante della polizia municipale. Da Cirié a Borgaro per continuare la strada tracciata da Roberto Macchioni. Avvocato, 41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié prima della staffetta con l’ex comandante borgarese. «Sono felice di questa nuova opportunità lavorativa che non è un passo indietro in carriera ma una opportunità di crescita e arricchimento. Borgaro e Ciriè sono due realtà differenti. Ho avuto la fortuna di arrivare in una città molto tecnologica, con varchi elettronici agli ingressi territoriali, un parco macchine piuttosto nuovo, agenti giovani e motivati e molto professionali. Ci sono basi di partenza a dir poco ottime, superiori a quelle di Ciriè».
 
Dal 2 gennaio ad oggi, Linarello ha incontrato, oltre che i suoi dieci agenti, le guardie ecologiche e le associazioni di volontariato che prestano servizio nelle manifestazioni. Ma anche i rappresentanti dell’Arma dei carabinieri, «con i quali ci sarà uno scambio di informazioni continuo, con la speranza che si possa fare un ottimo lavoro di squadra. Ma di questo ne sono più che certo».
 
Del nuovo arrivo è molto soddisfatto Claudio Gambino, primo cittadino di Borgaro: «Dalle prime settimane si è già capito di che pasta sia fatto Linarello. Sono convinto possa fare un ottimo lavoro durante questa sua esperienza borgarese». Per Gambino, gli obiettivi che dovrà raggiungere Linarello sono quelli «del dialogo costruttivo con la cittadinanza ed i commercianti e della garanzia della percezione di sicurezza ma anche della tolleranza zero per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti e la sicurezza stradale ma anche del rispetto dell’ordinanza sulla chiusura delle sale slot presenti sul territorio».
Dove è successo
Politica
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore