BORGARO - Sull'autobus dei rom saliranno sempre i controllori

| Iniziativa della Gtt dopo le polemiche. La posizione del M5S

+ Miei preferiti
BORGARO - Sullautobus dei rom saliranno sempre i controllori
Primi effetti delle polemiche suscitate dalla proposta del Comune di Borgaro di "sdoppiare" la linea 69 che porta a Torino. Visto che, per il momento, nessuno ha preso posizione sulla possibilità di separare gli autobus che si fermano di fronte al campo nomadi da quelli che, invece, saltano la fermata, la Gtt ha comunicato questa mattina al primo cittadino borgarese, Claudio Gambino, l'istituzione del "controllore permamente" sulla linea 69. Un primo passo, insomma, per dare una risposta (anche se parziale) alle richieste di "più sicurezza" che arrivano da Borgaro.

ll sindaco Gambino e il suo assessore Spinelli (rispettivamente di Pd e Sel) questa mattina hanno ottenuto la vicinanza del Movimento 5 Stelle. "Sono piuù di 20 anni (e non sono pochi) che i cittadini segnalano, si lamentano, denunciano e sono più di 20 anni che le amministrazioni di Torino e di Borgaro si rimbalzano in una interminabile partita - dice il capogruppo M5S Cinzia Tortola - l’ultima recente proposta operativa  ha già dimostrato, con l’evidenza dei fatti, che non basta una presenza occasionale dei vigili a garantire la sicurezza, come di fatto è diventata. Sono proposte che potevano al massimo funzionare nel periodo elettorale, ma che ora suonano vuote e impraticabili".

Per questo motivo, per il Movimento, può darsi che la proposta del comune di Borgaro non sia di sinistra, "ma qualcuno ci spieghi al più presto se esiste una “sicurezza di destra” e una sicurezza di "sinistra” e per favore non lo faccia con le parole demagogiche vendoliane che parlano di un mondo che ad oggi ancora non c’è. Se una proposta “provocatoria” può portare il problema locale alla ribalta dei mass media nazional, come Movimento 5 Stelle di Borgaro condividiamo allora il pensiero di Gramellini sulla responsabilità di uno Stato e di un sistema politico che mette toppe al bisogno reale, inventandosi finte soluzioni per non compromettersi troppo, né con la destra né con la sinistra e che ignora chi, comunque, non rispetta le leggi. Non dobbiamo allora stupirci se poi una comunità, un territorio, sceglie in che modo difendersi".

Politica
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
Ecco l'articolo che il consigliere aveva presentato per il giornalino. Il sindaco si è scusato per la mancata pubblicazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell'assessore e al cinismo di Raimondo
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell
Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Il presidente del consiglio in versione «Miami Vice». Giallo sul bavaglio di Rostagno a Navone
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore