BORGARO - Tessere PD ai romeni in cambio di rimborsi?

| Bufera politica sollevata da una lettera di un'ex iscritta. Le tessere schizzate da 30 a 200 in meno di un anno

+ Miei preferiti
BORGARO - Tessere PD ai romeni in cambio di rimborsi?
Bufera politica, a Borgaro, sull'anomalo boom di tessere nel Partito Democratico forse collegato ai rimborsi concessi, un po' alla leggera, ad un'associazione romena, la «Dacia». A scatenare il caos un ex iscritta del Pd, Manuela Anedda (espulsa quando decise di sostenere un altro candidato a sindaco nella scorsa tornata amministrativa) che ha scritto una lettera alla commissione di garanzia nazionale e regionale del partito e alla segreteria provinciale per raccontare alcune "anomalie". Intanto nel numero di nuove tessere, schizzate da 30 a 200 in un anno, con la maggior parte dei nuovi iscritti di origini romene. E poi i rimborsi del Comune all'associazione: 2700 euro negli ultimi quattro anni che, nelle note spese, ha messo un po' di tutto. Anche le mozzarelle di una cena e un tom tom.
 
«Il mio compito stabilito dell’allora sindaco - scrive la Anedda - era quello di compilare la modulistica anagrafica relativa alle iscrizioni di tesseramento. Rilevo che, per la quasi totalità dei tesseramenti, non mi ritrovavo di fronte ai diretti interessati, ma mi venivano fornite delle fotocopie di documenti d’identità dei richiedenti. Questa era la procedura da seguire indicatami dall’allora sindaco per la compilazione delle richieste volte ad ottenere nuove tessere. Le dette richieste di tesseramento venivano poi trattenute dall’allora sindaco e non ho certezza in ordine a chi ha apposto la sottoscrizione autografa delle stesse richieste di tesseramento. A riguardo mi parrebbe opportuna una verifica. Il tutto avveniva presso il Palazzo Civico e, nello specifico, nell’ufficio del sindaco, così come per la maggior parte delle attività di partito».
 
L'associazione, del resto, era già finita nel mirino delle politica locale con le opposizioni che avevano presentato interpellanze e mozioni. Ora i consiglieri del Gruppo Latella e del Movimento 5 Stelle chiedono chiarimenti. Anche sull'eventuale uso dei locali del comune per le attività del Pd, così come l'ex iscritta avrebbe scritto nella lettera. I fatti risalgono all'amministrazione di Vincenzo Barrea, ora consigliere comunale di maggioranza. Che bolla l'uscita dell'ex iscritta come un attacco personale. Per Barrea le tessere sono tutte reali: nel 2012 si erano tenute anche a Borgaro le primarie e partendo dall'elenco di chi aveva votato alla consultazione del Pd era logico che il locale circolo riuscisse, con successo, ad aumentare gli iscritti. «All’associazione non è stato fatto alcun favoritismo - spiega Barrea - e come per le altre associazioni abbiamo dato rimborsi per manifestazioni fatte sul territorio. Siamo pronti a dimostrarlo».
Politica
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
I dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016, approvati il 12 gennaio dalla Regione, presentano una situazione in gran parte simile a quella dell'anno precedente. In Canavese si differenzia di più
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
Pochi espositori, pochi clienti. Alla fine il mercato a chilometri zero di Campagna Amica è costretto a lasciare piazza Litisetto
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
Dal primo gennaio è possibile presentare domanda di assegno di maternità e assegno al nucleo con almeno tre figli minori
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
Primi bilanci del nuovo Comune nell'assemblea pubblica di giovedì 1 febbraio alle 20.45 all'hotel Stellina di strada Cuorgnè
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
La Città metropolitana ha comunque previsto di intensificare l'attività di controllo e monitoraggio con dei sensori
TRENO AD ALTA VELOCITA' - Può nascere la stazione «Porta Canavese» tra Chivasso e Montanaro
TRENO AD ALTA VELOCITA
Una fermata dell'alta velocità in Canavese servirebbe anche a collegare le numerose linee regionali con la Torino-Milano. Un'opportunità importante per i pendolari che potrebbe servire anche al rilancio economico e turistico di tutta l'area
FAVRIA - Da giugno l'elicottero atterrerà anche di notte
FAVRIA - Da giugno l
Il Comune ospiterà l'area per l'atterraggio notturno dell'elisoccorso al campo sportivo del parco Bonaudo. In zona l'area si affiancherà a quelle di Rivarolo, Cuorgnè e Castellamonte
CHIVASSO - Il sindaco Castello incontra i disabili visivi dell'Apri
CHIVASSO - Il sindaco Castello incontra i disabili visivi dell
Nel corso del colloquio si sono affrontate, col primo cittadino, una serie di problematiche vissute dai disabili sul territorio
FAVRIA - Palazzo civico prende la via dell'informatica
FAVRIA - Palazzo civico prende la via dell
Il sindaco Vittorio Bellone: «L’obiettivo finale è quello di offrire più servizi ai cittadini e sveltire le pratiche burocratiche»
RIVAROLO - Flavio Tosi per «Noi con l'Italia» candida Marco Succio
RIVAROLO - Flavio Tosi per «Noi con l
Il partito ha appena raggiunto l'accordo con l'Udc e presentato il simbolo in cui campeggia anche lo storico scudo crociato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore