BORGARO - Tessere PD ai romeni in cambio di rimborsi?

| Bufera politica sollevata da una lettera di un'ex iscritta. Le tessere schizzate da 30 a 200 in meno di un anno

+ Miei preferiti
BORGARO - Tessere PD ai romeni in cambio di rimborsi?
Bufera politica, a Borgaro, sull'anomalo boom di tessere nel Partito Democratico forse collegato ai rimborsi concessi, un po' alla leggera, ad un'associazione romena, la «Dacia». A scatenare il caos un ex iscritta del Pd, Manuela Anedda (espulsa quando decise di sostenere un altro candidato a sindaco nella scorsa tornata amministrativa) che ha scritto una lettera alla commissione di garanzia nazionale e regionale del partito e alla segreteria provinciale per raccontare alcune "anomalie". Intanto nel numero di nuove tessere, schizzate da 30 a 200 in un anno, con la maggior parte dei nuovi iscritti di origini romene. E poi i rimborsi del Comune all'associazione: 2700 euro negli ultimi quattro anni che, nelle note spese, ha messo un po' di tutto. Anche le mozzarelle di una cena e un tom tom.
 
«Il mio compito stabilito dell’allora sindaco - scrive la Anedda - era quello di compilare la modulistica anagrafica relativa alle iscrizioni di tesseramento. Rilevo che, per la quasi totalità dei tesseramenti, non mi ritrovavo di fronte ai diretti interessati, ma mi venivano fornite delle fotocopie di documenti d’identità dei richiedenti. Questa era la procedura da seguire indicatami dall’allora sindaco per la compilazione delle richieste volte ad ottenere nuove tessere. Le dette richieste di tesseramento venivano poi trattenute dall’allora sindaco e non ho certezza in ordine a chi ha apposto la sottoscrizione autografa delle stesse richieste di tesseramento. A riguardo mi parrebbe opportuna una verifica. Il tutto avveniva presso il Palazzo Civico e, nello specifico, nell’ufficio del sindaco, così come per la maggior parte delle attività di partito».
 
L'associazione, del resto, era già finita nel mirino delle politica locale con le opposizioni che avevano presentato interpellanze e mozioni. Ora i consiglieri del Gruppo Latella e del Movimento 5 Stelle chiedono chiarimenti. Anche sull'eventuale uso dei locali del comune per le attività del Pd, così come l'ex iscritta avrebbe scritto nella lettera. I fatti risalgono all'amministrazione di Vincenzo Barrea, ora consigliere comunale di maggioranza. Che bolla l'uscita dell'ex iscritta come un attacco personale. Per Barrea le tessere sono tutte reali: nel 2012 si erano tenute anche a Borgaro le primarie e partendo dall'elenco di chi aveva votato alla consultazione del Pd era logico che il locale circolo riuscisse, con successo, ad aumentare gli iscritti. «All’associazione non è stato fatto alcun favoritismo - spiega Barrea - e come per le altre associazioni abbiamo dato rimborsi per manifestazioni fatte sul territorio. Siamo pronti a dimostrarlo».
Politica
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherà ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, è stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherà al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», è a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore