BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza

| «La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»

+ Miei preferiti
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
Un riconoscimento pubblico per il Comune di Borgiallo, «campione» di accoglienza. Lo scorso 11 maggio, Regione, Compagnia di San Paolo e Città metropolitana hanno organizzato il convegno «Un mondo in paese», dedicato all’inclusione degli stranieri nei comuni rurali e di montagna. Il sindaco Franca Cargnello è stata l'unica amministratrice pubblica chiamata a relazionare sui progetti avviati negli ultimi tre anni insieme alla cooperativa G.T. per l'accoglienza dei migranti. 
 
«L’apertura di centri di accoglienza diffusa nel nostro territorio è stata vista all’inizio con sospetto, se non con ostilità, da diversi cittadini e consiglieri comunali – ha spiegato – dopo l’arrivo dei primi ospiti la situazione è gradualmente migliorata, innescando un meccanismo positivo di integrazione». Ma se il problema dell’accoglienza nel territorio è stato risolto naturalmente con il contatto umano quotidiano tra i residenti e i migranti, resta un grande nodo insoluto.
 
«Il grosso problema risiede nel dopo Sprar, ossia quando viene a mancare il sostegno per questi stranieri. La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra, a quella terra di montagna che non è più coltivata e che poco a poco ha ceduto posto ai boschi. A mio giudizio c’è spazio l'per avvio di attività di eccellenza nel settore agricolo». 
 
Positivo l'intervento anche della cooperativa Gt che ha raccontato alcuni casi di richiedenti asilo che sono stati ospitati nei centri accoglienza canavesani, spiegando poi la strategia adottata per favorire l’inserimento degli stranieri sul territorio. In particolare quella dei piccoli nuclei e dell’accoglienza diffusa.
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Saltano gli indennizzi per la discarica?
CASTELLAMONTE - Saltano gli indennizzi per la discarica?
Allarme della Lega Nord che ha sollecitato il Ministro Galletti ad intervenire urgentemente
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
Ecco l'articolo che il consigliere aveva presentato per il giornalino. Il sindaco si è scusato per la mancata pubblicazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell'assessore e al cinismo di Raimondo
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell
Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Il presidente del consiglio in versione «Miami Vice». Giallo sul bavaglio di Rostagno a Navone
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore