CALUSO - Contro la crisi č possibile «adottare» una famiglia

| «Una Famiglia per una Famiglia» č il progetto promosso dai consorzi dei servizi socio assistenziali del Canavese

+ Miei preferiti
CALUSO - Contro la crisi č possibile «adottare» una famiglia
La crisi socio economica che caratterizza il territorio canavesano condiziona pesantemente la vita delle famiglie in particolare quella dei nuclei più disagiati. Si tratta di famiglie che vivono una situazione di isolamento relazionale prive quindi di reti parentali e amicali che siano di sostegno nei momenti di maggiore difficoltà.
 
«Una Famiglia per una Famiglia» è un progetto che propone una forma innovativa di intervento sociale, pensata per sostenere queste famiglie nella gestione della propria vita quotidiana e nelle relazioni educative con i figli. L’idea alla base è molto semplice e valorizza le esperienze di sostegno e aiuto informale che, storicamente, sono sempre esistite: una famiglia che vive un periodo critico è affiancata da un’altra ed entrambe si impegnano reciprocamente con la definizione di un patto di solidarietà, per un periodo di tempo definito.
 
Il progetto si pone l’obiettivo di qualificare l’affiancamento familiare come una delle risposte “possibili” dei Servizi sociali nell’ambito del sostegno alle famiglie in difficoltà con minori, a fronte dell’elevato aumento del numero di situazioni di disagio. Il progetto si avvale della collaborazione tra pubblico e privato sociale ponendosi in un’ottica di valorizzazione delle risorse della rete locale ed orientando un lavoro di attivazione di processi di “cura sociale” e di promozione della comunità.
 
L’iniziativa progettuale è promossa dai consorzi Servizi Sociali IN.RE.TE. di Ivrea, CISS-AC di Caluso e CISS 38 di Cuorgnè in collaborazione con la Fondazione Paideia e la Città Metropolitana di Torino ed è realizzata anche grazie al contributo della Fondazione di Comunità del Canavese. Il progetto verrà presentato in tre serate aperte a tutta la cittadinanza durante le quali verranno raccolte le candidature delle famiglie interessate ad approfondire la conoscenza del progetto attraverso incontri specifici ed a proporsi come famiglia affiancante. Alle famiglie affiancanti non sono richieste competenze specifiche quanto la disponibilità di un po' di tempo e la curiosità di aprirsi ad una relazione di scambio e confronto con la famiglia affiancata. 
 
Prossime presentazioni
area IVREA – 8 ottobre 2015 alle ore 20,30 allo Zac! (Movicentro, via Dora Baltea n. 40/B Ivrea)
area CALUSO – 16 ottobre 2015 alle ore 18,00 presso Palaeventi di Mazzè (Provinciale per Mazzè)
Politica
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilitą a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il gią noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore