CANAVESANA - Fava: «Sarebbe ora di sanzionare la Gtt»

| La serie di ritardi e problemi è culminata venerdì 25 ottobre con il guasto ad un passaggio a livello all'altezza di Bosconero

+ Miei preferiti
CANAVESANA - Fava: «Sarebbe ora di sanzionare la Gtt»
E’ stata una settimana di passione per i pendolari canavesani che utilizzano i treni dell’Sfm1. La serie di ritardi e problemi è culminata venerdì 25 ottobre con il guasto ad un passaggio a livello all’altezza di Bosconero. Un intoppo che ha bloccato il convoglio per tre quarti d’ora, spingendo alcuni passeggeri a chiamare addirittura l’intervento delle forze dell’ordine. «Sapevamo che questi ultimi mesi di gestione Gtt sarebbero stati difficili, ma si sta superando ogni più fosca previsione – commenta il consigliere della Lega Mauro Fava, presidente della Commissione Trasporti, Infrastrutture e Lavori Pubblici di palazzo Lascaris – è evidente il disimpegno nei confronti della nostra linea ferroviaria, lasciata al suo destino. Non è spiegabile altrimenti la catena di problemi che la tempesta da mesi, senza soluzione di continuità».

Dopo l'incontro dell'estate scorsa organizzato con l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi e gli amministratori locali dei Comuni interessati dall’Sfm1, c’era comunque la sensazione che sarebbe stato un autunno “caldo” per il trasporto ferroviario canavesano. «Sapevamo che eventuali migliorie sarebbero arrivate solo verso il mese di novembre nell’eventualità di un responso favorevole da parte dell’Ansf. Responso che stiamo ancora attendendo, sempre che Gtt abbia ottemperato alla consegna della documentazione richiesta nei tempi previsti – aggiunge ancora Fava – ma non serve a nulla nemmeno un aumento della velocità massima a 70 km/h se poi i treni rimangono fermi decine di minuti per guasti all’infrastruttura. C’è un evidente problema di mancata manutenzione, che riguarda sia la linea che i treni».

In tutto ciò, a pagare il duro prezzo di ritardi politico-burocratici e di carenze gestionali sono gli utenti. «Le carenze strutturali sono tali che non si possono cancellare rapidamente. Allo stesso tempo, non si può chiedere alla gente solamente di pazientare e sopportare disagi e ritardi che hanno inevitabili ripercussioni dal punto di vista lavorativo – conclude il consigliere cuorgnatese – per questo ritengo siano indegni i rimborsi e sconti applicati sinora da Gtt. Chiederò formalmente che venga rimborsato integralmente il costo delle corse che hanno subito ritardi importanti come quello di ieri mattina. Il tempo sprecato in lunghe attese sui binari nessuno potrà restituirlo ai nostri pendolari, ma almeno che vengano ripagati del costo del biglietto. Abbiamo esaurito tutta la pazienza residua nei confronti di Gtt: sarebbe ora di passare a sanzionare duramente i continui disservizi, frutto di una palese inadeguatezza».

Politica
CUORGNE' - Iniziativa per l'ambiente degli scout «Zanne Lucenti»
CUORGNE
«Una bella iniziativa di sensibilizzazione all'ambiente che hanno organizzato sabato per le vie della città» dice il sindaco
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
«Nel piano di Gtt - dice il sindaco Grassi - non è ancora previsto il collegamento di Mappano con Borgaro e Caselle»
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
«Fino ad oggi nessuno spazio pubblico è stato dedicato ai martiri italiani trucidati per ordine del Maresciallo Tito»
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l'elettrificazione
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l
Passo avanti per l'elettrificazione della linea ferroviaria dopo la riunione della Commissione regionale Trasporti
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
Gli assessori regionali Marnati e Gabusi hanno annunciato 70 milioni di investimenti per l'acquisto di circa 220 bus elettrici
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell'Asilo
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell
E' stata lanciata sul web dall'ex sindaco Davide Brunasso per sensibilizzare l'amministrazione comunale e la diocesi di Torino
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un'altra caldaia a metano per garantire calore a tutti gli utenti
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un
L'incontro al Martinetti, sostenuto anche dall'amministrazione comunale è servito per fare il punto della situazione. Una cinquantina i castellamontesi presenti in sala che hanno chiesto ad Eurotec forti sconti nelle bollette
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea è tra i più vecchi in Piemonte. Infatti l'età media dei pullman è pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore