CANAVESANA - La Lega: «Lo sconto Gtt per i pendolari è ridicolo»

| «E' ridicolo che dopo mesi di disagi, guasti e ritardi, il pendolare canavesano si veda riconoscere uno sconto del 2 o dell'1,5%»

+ Miei preferiti
CANAVESANA - La Lega: «Lo sconto Gtt per i pendolari è ridicolo»
La GTT ha annunciato che, a fronte, dei ritardi accumulati quest’anno, gli abbonati all’SFM1 potranno usufruire di uno sconto per l’acquisto di nuovi abbonamenti mensili o annuali. «Sarebbe una buona notizia, che va nella direzione che avevo auspicato – commenta il senatore della Lega Cesare Pianasso – Peccato che, guardando agli importi, la vicenda assuma i contorni della beffa. E’ semplicemente ridicolo che dopo mesi di disagi, guasti e ritardi, il pendolare canavesano si veda riconoscere uno sconto del 2 o dell’1,5%, pari (forse) al costo di un caffè e brioche».

Dal sito di SFM (www.sfmtorino.it) si evince infatti che un abbonamento Formula mensile (che comprende treno, oltre a bus, tram e metro torinese) per la tratta Rivarolo-Torino costa 87 euro. Lo sconto applicato è del 2%, pari a “ben” 1,74 euro. Meglio ancora per quanti decidono di sottoscrivere un abbonamento annuale, che costa 783 euro. Per loro la riduzione applicata è pari a 11,75 euro, meno di un caffè al mese.

«Il lato grottesco della storia è che, mentre GTT annunciava questi favolosi sconti, i pendolari segnalavano una sosta non prevista di mezz’ora della Canavesana – aggiunge Pianasso – Un simile ritardo su un tempo di viaggio previsto di 40-45 minuti è un’enormità. Non è certo con questa elemosina che la GTT può pensare di ripagare i suoi utenti dei mille intoppi e ritardi che hanno trasformato le percorrenze in treno dei pendolari in un calvario quotidiano. E la Regione non può fare finta di nulla, senza esprimersi sull’argomento. Ribadisco la necessità di una revisione completa delle tariffe e dei rimborsi dovuti a chi utilizza i mezzi pubblici. Sarà questo il compito che dovrà affrontare la prossima Giunta, che fortunatamente non sarà più guidata dall’attuale presidente. I pendolari non sono vacche da mungere, ma va rispettato il loro diritto a fruire di un servizio decente e puntuale. Senza contare che non esiste alcuna possibile politica ambientale per ridurre l’inquinamento da traffico veicolare che non passi da un efficientamento del servizio di trasporto pubblico».

Accanto al miglioramento dei tempi di percorrenza della Canavesana, occorre anche intervenire sul fenomeno dell’abusivismo. «Sono ancora troppi i furbetti che utilizzano i mezzi pubblici senza pagare il biglietto – conclude il senatore leghista – E’ evidente che c’è bisogno di una stretta decisa in termini di controlli e sanzioni. Ci vogliono certezza della multa e importi delle multe più elevati, per disincentivare economicamente chi fa l’abusivo. Altrimenti si fa il gioco dei disonesti, a danno di chi (stra)paga regolarmente biglietti e abbonamenti».

Politica
CUORGNE' - Ciss38: Carla Boggio confermata presidente per i prossimi cinque anni
CUORGNE
Ad affiancarla nel ruolo di vicepresidente Marco Balagna, ex sindaco di Pont Canavese, e come consigliere Fabrizio Pen, ex sindaco di Bosconero
IVREA - Poco personale negli ospedali? Arriva la risposta dell'Asl To4
IVREA - Poco personale negli ospedali? Arriva la risposta dell
«E' di dominio pubblico che le carenze non sono limitate all'Asl To4 o alla Regione Piemonte ma riguardano tutto il sistema»
RONCO - Il vicesindaco Giacomino all'University College di Londra
RONCO - Il vicesindaco Giacomino all
Con l'Anci quattro giovani amministratori piemontesi nella city per parlare di rigenerazione urbana: il Canavese presente
RIVAROLO - L'Unitre fa il pieno con la conferenza inaugurale di Piero Bianucci - FOTO
RIVAROLO - L
In prima fila il sindaco Alberto Rostagno, l'assessore Costanza Conta Canova e il consigliere Guido Novaria
VOLPIANO - Effetto Greta: domenica 20 torna «Puliamo Volpiano»
VOLPIANO - Effetto Greta: domenica 20 torna «Puliamo Volpiano»
Giornata ecologica: ritrovo alle 14.30 all'Oasi Francescana per ripulire dai rifiuti abbandonati l'area tra via Leinì e via Ciriè
CUORGNE' - L'orto sociale decolla: un progetto di successo - FOTO
CUORGNE
Una vera e propria esplosione di colori in un'area che fino a poco tempo fa era dominata dal grigio dell'abbandono e del degrado
CANAVESE - Nelle biblioteche parte il nuovo progetto «+Teca»
CANAVESE - Nelle biblioteche parte il nuovo progetto «+Teca»
Una tessera per finanziare progetti a Brandizzo, Chivasso, Foglizzo, Leini, Lombardore, San Benigno, San Maurizio e Volpiano
CANAVESE - Troppi cinghiali: la Regione estende i periodi di caccia selettiva
CANAVESE - Troppi cinghiali: la Regione estende i periodi di caccia selettiva
«Sono trascorsi due mesi ma la Città Metropolitana, che ha la competenza sull'attività venatoria, non ha recepito la delibera regionale»
IVREA - Alta formazione: accordo tra Politecnico e Confindustria Canavese
IVREA - Alta formazione: accordo tra Politecnico e Confindustria Canavese
La sinergia prevede una serie di iniziative, a partire da laboratori di formazione, che porteranno a nuovi posti di lavoro
CANAVESE - Asl To4: Ardissone rassicura sul bilancio dell'azienda
CANAVESE - Asl To4: Ardissone rassicura sul bilancio dell
Martedì la rappresentanza della Conferenza dei Sindaci ha incontrato i vertici dell'Asl per il fare il punto della situazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore