CANAVESANA - Utenti in rivolta: «Intervengano i parlamentari»

| Tra rallentamenti obbligatori, stazioni parzialmente soppresse e treni che si rompono con una frequenza imbarazzante...

+ Miei preferiti
CANAVESANA - Utenti in rivolta: «Intervengano i parlamentari»
Riceviamo e (purtroppo) siamo costretti a pubblicare l'ennesimo grido d'allarme dei pendolari della ferrovia Canavesana. «Purtroppo» perchè, dopo anni di problemi, lamentele e incontri, i problemi dovrebbero essere acqua passata. Invece la situazione aziendale della Gtt, che gestisce la ferrovia, non permettere la risoluzione di alcun problema. Caso mai, tra rallentamenti obbligatori, stazioni parzialmente soppresse e treni che si rompono con una frequenza imbarazzante, i problemi sono persino aumentati...

«Scriviamo per denunciare ancora una volta i gravissimi disservizi che si stanno verificando sulla Ferrovia Canavesana gestita da GTT. In questi giorni stiamo impiegando mediamente un'ora e mezza per recarci in treno da Rivarolo a Torino. I treni, costretti a non superare la velocità di 50 km orari, sono in costante ritardo, con i convogli in partenza da Torino che sostano a Stura anche per 20 minuti negli orari di punta.

Nonostante la soppressione, per molte corse, della fermata di Feletto, con i conseguenti disagi per i pendolari, non solo i problemi non sono stati risolti, ma la situazione sembra addirittura peggiorata. Centinaia di persone usufruiscono quotidianamente del treno per raggiungere il capoluogo dal Canavese, subendo disagi degni di una ferrovia del Terzo Mondo, tanto che questa linea è già stata inserita fra le dieci peggiori d'Italia. Un calvario quotidiano, con danni incalcolabili per gli utenti – soprattutto lavoratori e studenti - che hanno pagato un abbonamento e non vedono rispettato l'orario. Sessioni di esame saltate, decurtazioni di stipendio per i ritardi sul posto di lavoro, coincidenze e visite mediche prenotate perse a causa dell'inefficienza del servizio sono solo alcuni esempi.

Siamo persone, non numeri, cittadini, non merci. Chiediamo alla Regione Piemonte di convocare con urgenza i responsabili di GTT per cercare di risolvere in tempi brevi una situazione diventata ormai insostentibile. Chiediamo una verifica attenta dell'effettiva esecuzione dei lavori di messa in sicurezza della linea nei tempi stabiliti. Sollecitiamo un interessamento dei Sindaci, della Città Metropolitana e dei Parlamentari canavesani per affrontare questa grave carenza nei collegamenti tra il Canavese e Torino. Se la Ferrovia Canavesana muore, muore l'intero territorio e l'agonia ormai sta durando da troppo tempo. Non possiamo più restare a guardare e subire in silenzio».
Un gruppo di pendolari

Politica
MAPPANO - Sosta selvaggia davanti alle scuole: servono i vigili
MAPPANO - Sosta selvaggia davanti alle scuole: servono i vigili
Con la chiusura al traffico di via Dalla Chiesa (e nuova viabilità) non è raro imbattersi in auto parcheggiate ovunque
RIVAROLO CANAVESE - La vecchia scuola sarà abbattuta: ecco cosa nascerà al suo posto - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - La vecchia scuola sarà abbattuta: ecco cosa nascerà al suo posto - FOTO
Sarà una riqualificazione «inusuale» per il Canavese: per la prima volta un'area verrà rinnovata e riconsegnata alla città senza la costruzione di nuovi edifici. I lavori dovrebbero iniziare la prossima primavera
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
IVREA - Rimosse le «panchine-bara» in piazza di Città
Nei giorni scorsi è avvenuto il trasloco delle tanto criticate panchine fatte posizionare dalla passata amministrazione eporediese
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
IVREA - Dopo le polemiche è partito il concorso dei Presepi
Con l'inaugurazione della mostra dei Presepi di sabato pomeriggio è partita anche la gara che ha suscitato non poche polemiche nell'ultimo periodo
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
CASTELLAMONTE - Ertola e Villirillo entrano a «gamba tesa» su Mazza
«Ora basta con aggressioni, chiacchiere e diffamaziono», attaccano i due ex componenti della maggioranza
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è l'accordo per la domanda di Cassa
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Azienda e sindacati torneranno al ministero del lavoro per sottoscrivere entro fine anno il cosiddetto esame congiunto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
CANAVESE - Raccolta differenziata: Legambiente premia Barone, Quassolo, Quagliuzzo e Quincinetto
Tra i 36 comuni Rifiuti Free premiati all' EcoForum per l'Economia Circolare del Piemonte, quattro sono del Canavese. Appena il 35,5% dei Comuni piemontesi raggiunge il 65% di raccolta differenziata previsto per legge dal 2012
CUORGNE' - Apre la piscina di via Torino con centro benessere
CUORGNE
«Grazie ad un imprenditore illuminato che ha voluto investire nella nostra città», ha sottolineato il sindaco Beppe Pezzetto
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
«La situazione potrebbe precipitare e ci preoccupa che il sindaco della città non abbia assegnato le deleghe al lavoro»
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all'area pedonale
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all
Aperta la viabilità che connette via Don Murialdo, via Marconi, via Dalla Chiesa e via Avogadro con via Anna Frank
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore