CANAVESANI IN MEETING - Il bene per noi

| Domenica al Meeting di Rimini ha avuto luogo l'incontro clou della settimana

+ Miei preferiti
CANAVESANI IN MEETING - Il bene per noi
Domenica al Meeting di Rimini ha avuto luogo l'incontro clou della settimana, dedicato al titolo dell'attuale edizione: "Tu sei un bene per me" con la partecipazione dello scrittore Luca Doninelli e l'introduzione di Emilia Guarnieri, presidente della fondazione che organizza la kermesse riminese. Lo scrittore milanese ha parlato del tu incominciando dall'io. "Spesso siamo noi i peggiori nemici di noi stessi",  ha detto. Si può diventare nemici di coloro che fino ad un minuto prima erano nostri amici per un motivo banale, a volte banalissimo.  Per capire il valore dell'altro bisogna ricordare che qualcuno ci ha voluto bene. Per me questo Qualcuno è stato Gesù.
 
Alla domanda: "chi è il bene per me", Maria di Ivrea, dopo aver partecipato ad un incontro con don Burgio, cappellano del carcere minorile di Milano, ha così risposto: "Sono venuta al Meeting con una grande domanda sulla vita e sul rapporto con gli altri.  La testimonianza del sacerdote mi ha cambiato il modo di vedere le cose, non con un taglio moralista o moralistico ma stando di fronte alla realtà come provocazione. Io sono un bene per l'altro solo se Uno mi vuole bene".
 
Oltre a questo, altri incontri si sono succeduti nella giornata: da "la giustizia oltre la pena" con il Vice Presidente della Corte Costituzionale Maria Cartabia, a "il rilancio del brand Italia" con i presidenti di Confindustria e della CDO. Come dire, ognuno al Meeting può soddisfare i suoi interessi approfondendo quei temi che gli stanno più a cuore. Al Meeting molti spazi sono dedicati anche alle famiglie con bambini e con ragazzi. Per i più grandi è disponibile un intero padiglione con campi di basket e calcetto, mentre il Villaggio dei ragazzi offre momenti di intrattenimento, spettacoli e canzoni per bambini e non. Il villaggio è uno dei luoghi più frequentati da Piero e Federica, siciliani di nascita ma canavesani di adozione: il loro primogenito non vuole mai ritornare in hotel.
 
Riprendiamo allora la domanda iniziale "chi è il nostro bene?". La realtà che viviamo ogni giorno,  anche quando difficile o dolorosa,  ci può aprire nuovi orizzonti in cui iniziare ad intravedere un bene più grande. (Paolo Ricco)
Galleria fotografica
CANAVESANI IN MEETING - Il bene per noi - immagine 1
CANAVESANI IN MEETING - Il bene per noi - immagine 2
Politica
CASTELLAMONTE - E' nata la segreteria del nuovo Istituto Comprensivo
CASTELLAMONTE - E
I locali della storica segreteria non erano più sufficienti e idonei per ospitare tutti gli uffici e gli operatori che ora si trovano al posto della polizia municipale
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
Frattura definitiva tra l'amministrazione e una delle forze politiche che aveva sostenuto alle elezioni l'attuale primo cittadino
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
Partono i controlli in piazza Madonna delle Grazie per il parcheggio: si può sostare solo all'ingresso e all'uscita da scuola
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore