CANAVESANI IN MEETING - Polemiche e vecchi merletti

| Certamente ogni evento si può fare diversamente, una cosa fatta bene si può fare meglio. Tra le persone c'è confronto, non polemica. Al Meeting almeno è così.

+ Miei preferiti
CANAVESANI IN MEETING - Polemiche e vecchi merletti
Parafrasando il titolo di un vecchio film del 1944, vorrei aiutare i lettori - tra cui molti amici - che conoscono il Meeting attraverso i media, che leggono i giornali più accreditati o seguono i telegiornali più importanti, ad essere anche loro, almeno virtualmente, ospiti dei padiglioni fieristici. Spaccature tra i responsabili organizzatori, statue di Madonne e santi fatte togliere in nome della paura o del politicamente corretto,  presenza o assenza di onorevoli e senatori a seconda degli indirizzi politici delle redazioni.
 
Muovendosi tra gli spazi espositivi e gli stand si vedono persone ordinatamente in coda alle varie mostre (dalle carceri brasiliane senza carcerieri ai cristiani perseguitati  a motivo della fede, dalla storia del popolo georgiano per finire ai santi statunitensi), bambini che chiedono gadget, lettori che rinnovano abbonamenti a riviste o che comprano libri per le loro biblioteche.  Si possono ascoltare politici (ovviamente chi è voluto venire), scienziati, attori e letterati. Si possono incontrare amici, si può discutere di tutto, dal calcio alla religione. Tutto esattamente come nelle passate edizioni.  Cosa dire della paura?  Molte immagini sacre, molte immagini di volti cambiati da un incontro a volte fortuito, sempre rispetto per le idee di ciascuno ma con una precisazione: la disponibilità ad incontrare l'altro come bene per sé.
 
Certamente ogni evento si può fare diversamente, una cosa fatta bene si può fare meglio. Tra le persone c'è confronto,  non polemica.  Al Meeting almeno è così. I mass media devono però fare notizia: vecchio stile,  vecchi merletti. Termino di scrivere queste righe dopo una notte passata in bianco a seguito delle scosse dovute al terremoto di Amatrice che si è sentito chiaramente anche qui a Rimini. Presso la fiera c'è una mostra dedicata alla ricostruzione del Friuli dopo il sisma del 1976, mostra che parla di lutti ma anche di condivisione, di amicizia e di voglia di ricostruire. Che siano questi i sentimenti che ci facciano stare al fianco degli abitanti del reatino che hanno perso i propri cari o che non hanno più un tetto sotto cui dormire. (Paolo Ricco)
Galleria fotografica
CANAVESANI IN MEETING - Polemiche e vecchi merletti - immagine 1
CANAVESANI IN MEETING - Polemiche e vecchi merletti - immagine 2
CANAVESANI IN MEETING - Polemiche e vecchi merletti - immagine 3
Politica
OZEGNA - La prima carta d'identità elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla è necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in città, è che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnè
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
MAPPANO - Polemiche sul bilancio preventivo per il 2018
L'opposizione critica: «Mancano investimenti». L'Amministrazione sottolinea invece che il carico fiscale è rimasto invariato
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l'Officina delle idee
RIVAROLO - Meluzzi da Bertot: così riparte l
«L'obiettivo è di far ripartire un confronto a Rivarolo sui grandi temi ma anche su questioni legate al territorio»
CUORGNE' - Contro la violenza sui bambini due giorni dedicati a Telefono Azzurro
CUORGNE
Telefono Azzurro da ormai oltre trent’anni opera per la protezione di bambini e adolescenti anche con la linea gratuita 1.96.96
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
IVREA - Il centrodestra candida a sindaco Stefano Sertoli
Soddisfatta la Senatrice Tiraboschi: «Stefano è una persona di cultura che nella sua vita ha saputo dimostrare grandi doti»
CUORGNE' - Approvato il regolamento per diventare volontari
CUORGNE
«Servirà ad aprire in modo corretto ed ordinato alla cittadinanza la possibilità di essere parte attiva delle tante iniziative»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore