CANAVESE - A Ceresole Reale la scuola più piccola del mondo

| Un'alunna e un'insegnante. Record come due anni fa ad Alpette

+ Miei preferiti
CANAVESE - A Ceresole Reale la scuola più piccola del mondo
Ieri la scuola di Ceresole Reale ha riaperto i battenti: in classe una sola alunna, la piccola Anna di sette anni. Gli altri allievi, forse, arriveranno a fine settimana. «La scuola resterà aperta anche con una sola allieva – conferma il sindaco Andrea Basolo – ma stiamo cercando di convincere le altre famiglie a portare i bimbi qui. Mi appello al loro buon senso». Le «trattative» riguardano due bimbi di Ceresole e altrettanti di Noasca che, ogni mattina, scendono fino a Locana dove, con il personale ridotto all’osso, diventa difficile seguire anche i bimbi degli altri Comuni. «In ogni caso siamo riusciti a mantenere il servizio – aggiunge Basolo – e per un piccolo Comune di montagna come il nostro è già un grosso passo avanti, con la prospettiva di aumentare gli iscritti già dal prossimo anno».
 
L’anno scorso la Regione ha investito 100 mila euro nel torinese per le «istituzioni scolastiche in criticità», dando la possibilità ai Comuni di derogare dal limite minimo di studenti, fissato in otto bimbi. Così sono nate le pluriclassi con tre, quattro o cinque alunni. Una delle prime realtà a trasformarsi in «sussidiata» è stata quella di Ronco Canavese, in valle Soana. «Mantenere la scuola anche con pochi alunni si è rivelata una scelta giusta – dicono dal municipio - è un servizio importante che invoglia le giovani famiglie a restare in montagna». Quest’anno saranno cinque i bimbi che frequenteranno l’elementare, più tre alla materna di Valprato. Quattro, invece, gli iscritti alla scuola elementare di Frassinetto. Anche qui una pluriclasse: «E’ previsto un aumento degli allievi nei prossimi anni – spiega il sindaco Marco Bonatto – la crisi di qualche anno fa è stata superata. Ed è un bene anche per i bimbi perché, senza la scuola in paese, sarebbero costretti a percorrere chilometri per scendere a valle».
 
Ma è probabilmente quella di Alpette la mini-scuola più famosa d’Italia. Due anni fa salì alla ribalta nazionale come la «scuola più piccola del mondo». Una sola alunna iscritta. «Abbiamo investito molto sul servizio, difendendolo con le unghie e con i denti. I numeri ci stanno dando ragione», annuncia soddisfatto il sindaco Silvio Varetto. Quest’anno, infatti, la scuola di Alpette conta sei iscritti. Un vero e proprio record che, tra l’altro, secondo le stime di palazzo civico, verrà abbattuto l’anno prossimo, quando gli studenti saliranno a otto. «Abbiamo rilanciato la scuola con ulteriori sforzi economici e, probabilmente, la nostra è l’unica ad avere il tempo pieno in montagna – spiega il primo cittadino – siamo certi che queste politiche di veri servizi alla persona, possano incentivare le giovani coppie a venire ad abitare in montagna dove si trovano servizi innovativi che altrove non ci sono».
Politica
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
IVREA - Ora è fatta: Tecnologic@mente avrà una nuova casa
Il crowdfunding via internet (su eppela) ha avuto successo e ha permesso alla Fondazione Capellaro di raccogliere 10mila euro
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
LEINI - Prevista la riqualificazione della «Cittadella dello Sport»
La giunta ha anche approvato il progetto definitivo esecutivo per la riqualificazione e l'ampliamento della scuola materna
CUORGNE' - 1000 alunni per lo spettacolo del Parco Gran Paradiso
CUORGNE
Il Parco quest'anno ha proposto una modalità di approccio iniziale al progetto di educazione ambientale molto coinvolgente
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
CHIVASSO - Una nuova fermata della SFM2 tra Brandizzo e Chivasso
Parlano dei pro e dei contro il consigliere regionale del Pd, Alberto Avetta, e l'assessore ai Trasporti della Regione, Marco Gabusi
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
IVREA - Il vescovo emerito Bettazzi racconta il Concilio Vaticano II
Cittadino Onorario di Rivarolo ed unico testimone vivente in Italia, Monsignor Bettazzi ospite al liceo Carlo Botta di Ivrea
CANAVESANA - I treni si fermano a Feletto da domenica 15 dicembre
CANAVESANA - I treni si fermano a Feletto da domenica 15 dicembre
Resta il problema del passaggio di consegne da Gtt a Trenitalia, che si preannuncia più lungo del previsto e slitterà a fine 2020
CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico
CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico
«Dobbiamo contrastare l'esodo che incombe su questi territori e dare il nostro sostegno a progetti e strategie orientate al futuro», dice il consigliere Andrea Cane
CANAVESE - I cittadini Asl To4 possono usare il Fascicolo Sanitario
CANAVESE - I cittadini Asl To4 possono usare il Fascicolo Sanitario
L'Asl To4 ha messo a punto tutti gli accorgimenti tecnici per integrarsi con il sistema regionale che dà accesso ai residenti in Canavese
ALTA VELOCITA' - «Per Chivasso la Regione deve impegnarsi di più»
ALTA VELOCITA
La Città metropolitana chiede alla Regione di riavviare le attività di progettazione delle fermate di Chivasso e di Novara
CALUSO - Al Martinetti incontro con la mamma di Vito Scafidi
CALUSO - Al Martinetti incontro con la mamma di Vito Scafidi
L'istituto Martinetti di Caluso ha anticipato la celebrazione della Giornata Nazionale della Sicurezza nelle scuole
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore