CANAVESE - A Ceresole Reale la scuola più piccola del mondo

| Un'alunna e un'insegnante. Record come due anni fa ad Alpette

+ Miei preferiti
CANAVESE - A Ceresole Reale la scuola più piccola del mondo
Ieri la scuola di Ceresole Reale ha riaperto i battenti: in classe una sola alunna, la piccola Anna di sette anni. Gli altri allievi, forse, arriveranno a fine settimana. «La scuola resterà aperta anche con una sola allieva – conferma il sindaco Andrea Basolo – ma stiamo cercando di convincere le altre famiglie a portare i bimbi qui. Mi appello al loro buon senso». Le «trattative» riguardano due bimbi di Ceresole e altrettanti di Noasca che, ogni mattina, scendono fino a Locana dove, con il personale ridotto all’osso, diventa difficile seguire anche i bimbi degli altri Comuni. «In ogni caso siamo riusciti a mantenere il servizio – aggiunge Basolo – e per un piccolo Comune di montagna come il nostro è già un grosso passo avanti, con la prospettiva di aumentare gli iscritti già dal prossimo anno».
 
L’anno scorso la Regione ha investito 100 mila euro nel torinese per le «istituzioni scolastiche in criticità», dando la possibilità ai Comuni di derogare dal limite minimo di studenti, fissato in otto bimbi. Così sono nate le pluriclassi con tre, quattro o cinque alunni. Una delle prime realtà a trasformarsi in «sussidiata» è stata quella di Ronco Canavese, in valle Soana. «Mantenere la scuola anche con pochi alunni si è rivelata una scelta giusta – dicono dal municipio - è un servizio importante che invoglia le giovani famiglie a restare in montagna». Quest’anno saranno cinque i bimbi che frequenteranno l’elementare, più tre alla materna di Valprato. Quattro, invece, gli iscritti alla scuola elementare di Frassinetto. Anche qui una pluriclasse: «E’ previsto un aumento degli allievi nei prossimi anni – spiega il sindaco Marco Bonatto – la crisi di qualche anno fa è stata superata. Ed è un bene anche per i bimbi perché, senza la scuola in paese, sarebbero costretti a percorrere chilometri per scendere a valle».
 
Ma è probabilmente quella di Alpette la mini-scuola più famosa d’Italia. Due anni fa salì alla ribalta nazionale come la «scuola più piccola del mondo». Una sola alunna iscritta. «Abbiamo investito molto sul servizio, difendendolo con le unghie e con i denti. I numeri ci stanno dando ragione», annuncia soddisfatto il sindaco Silvio Varetto. Quest’anno, infatti, la scuola di Alpette conta sei iscritti. Un vero e proprio record che, tra l’altro, secondo le stime di palazzo civico, verrà abbattuto l’anno prossimo, quando gli studenti saliranno a otto. «Abbiamo rilanciato la scuola con ulteriori sforzi economici e, probabilmente, la nostra è l’unica ad avere il tempo pieno in montagna – spiega il primo cittadino – siamo certi che queste politiche di veri servizi alla persona, possano incentivare le giovani coppie a venire ad abitare in montagna dove si trovano servizi innovativi che altrove non ci sono».
Politica
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverà fondi europei
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non può limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, questa mattina, ha visitato il sito Unesco «Ivrea, Città Industriale del XX secolo». Successivamente ha incontrato, nella Sala Dorata del municipio, gli amministratori
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo stamattina hanno rimesso gli incarichi ma resteranno comunque in consiglio comunale
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
Italiani, popolo migrante: un fenomeno che in un secolo, dal 1876 al 1976, assunse la forma di un vero e proprio esodo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore