CANAVESE - Abuso dell'elisoccorso in montagna: dal primo gennaio si paga

| Con l'anno nuovo per i non residenti in Piemonte si applicherà un diritto fisso di chiamata di 120 euro, più altri 120 euro per ogni minuto di volo. Il costo dovrà essere corrisposto in caso di chiamata immotivata

+ Miei preferiti
CANAVESE - Abuso dellelisoccorso in montagna: dal primo gennaio si paga
La giunta regionale, approvando una delibera proposta dagli assessori Antonio Saitta ed Alberto Valmaggia, ha aggiornato le tariffe per l’attività di elisoccorso nell’ambito della mobilità sanitaria e definito le modalità di compartecipazione al costo degli interventi di soccorso in zone impervie. «Abbiamo voluto introdurre anche in questo importante settore - ha voluto precisare Saitta - un principio di appropriatezza, affinchè il servizio venga utilizzato solo per far fronte a reali emergenze e a chiamate fondate su motivazioni serie. Così come per tutti gli altri ambiti della nostra sanità, anche in questo caso le risorse risparmiate verranno utilizzate per il miglioramento dei servizi per i nostri cittadini».
 
«Un maggior coordinamento del Soccorso alpino con il servizio di elisoccorso del 118 - ha puntualizzato Valmaggia - consentirà di migliorare ulteriormente gli interventi alle persone in difficoltà in montagna e nelle zone impervie del Piemonte. La compartecipazione delle tariffe introduce inoltre un elemento di responsabilità personale volto a prevenire situazioni causate da imprudenza e superficialità».
 
Dal 1° gennaio 2016 ai non residenti in Piemonte si applicherà un diritto fisso di chiamata di 120 euro più un costo al minuto di volo di 120 euro per l’elisoccorso, mentre l’intervento del Soccorso alpino e speleologico vedrà applicato un diritto fisso di chiamata per ciascuna squadra di 120 euro, più 50 euro per ogni ora successiva. Per tutti (residenti o non residenti in Piemonte) il costo dell’intervento dovrà essere corrisposto per intero in caso di chiamata totalmente immotivata (ad esempio uno scherzo) o che genera la ricerca di persone disperse a causa di un comportamento irresponsabile. 
 
Nel caso di chiamata causata da utilizzo di dotazione tecnica non adeguata o dalla scelta di percorsi non adatti al livello di capacità o al mancato rispetto di divieti, la compartecipazione è fino ad un tetto massimo di 1000 euro, fermo restando la non applicazione in caso di ricovero del paziente in reparto o in osservazione breve intensiva in pronto soccorso. Il rilevamento delle condizioni spetta agli equipaggi intervenuti. Non sono soggette a compartecipazione le spese per il recupero di una salma.
Politica
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell'edilizia
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell
Tramite il Sue, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, potrà essere trasmessa in tutta sicurezza da casa o dall'ufficio
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
Cesare Pianasso e Paolo Frijia: «L'esperienza amministrativa con la lista Rostagno è terminata. A Rivarolo la Lega correrà con il proprio simbolo». Da una rosa di quattro-cinque possibili nomi uscirà quello del candidato a sindaco
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
RIVAROLO - Dall'idea all'impresa: mercoledì 20 presentazione del programma Mip
RIVAROLO - Dall
L'intervento del Mip prevede un supporto di carattere consulenziale, interamente gratuito per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
Uncem ha apprezzato l'impegno e le proposte dell'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
Clima avvelenato in città. L'ultimo «affronto» sarebbe stata la denuncia del tentato furto della scorsa settimana alla scuola media Cresto. Circostanza della quale in Comune nulla sapevano: «Neanche l'educazione di avvisare»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore