CANAVESE - Coldiretti lancia l'allarme: in ginocchio l'agricoltura

| 2000 coltivatori da tutto il Canavese e dalla provincia si sono dati appuntamento domenica scorsa a Usseglio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura
Duemila coltivatori, provenienti da tutto il Canavese e dalla provincia si sono dati appuntamento domenica scorsa ad Usseglio per il 57° raduno montano, organizzato da Coldiretti, la più importante associazione di categoria.  Dopo la messa, celebrata da Giuseppe Cocchi, assistente ecclesiastico provinciale è intervenuto il presidente nazionale, nonché provinciale e regionale del Piemonte, Roberto Moncalvo: «Quest’anno la situazione per il comparto agricolo è complicata. Il maltempo ha flagellato tante aree della provincia. Un altro problema riguarda il valore ridotto di tante produzioni agricole che sono vendute a prezzi addirittura inferiori ai costi di produzione».
 
Allarme rosso per il grano tenero, per il riso, cosi come per pesche e nettarine. Effetti di una globalizzazione che non tiene conto dei reali costi di produzione, della manodopera e della qualità che sono differenti nei vari paesi. «Le produzioni made in Italy, di qualità, garantiti da un alto livello di sicurezza alimentare sono pagati allo stesso modo di quelle che arrivano da Paesi dove si sfrutta la manodopera, non si è troppo rispettosi dell’ambiente e si consente l’utilizzo di prodotti chimici che mettono a rischio la salute dei consumatori».
 
Un accenno poi al nuovo Psr, Programma di sviluppo rurale: «Siamo nelle settimane cruciali, in cui vengono inviate a Bruxelles le prime bozze del Psr - ha chiarito Moncalvo -. Coldiretti lavora per ottenere un nuovo Psr semplice ed efficace per le imprese. Per la nostra Regione sono disponibili un miliardo di euro di risorse che dobbiamo spendere facendo attenzione ai nostri territori». E ha proseguito ancora: «Del Governo Renzi stiamo apprezzando un bel cambio di passo nei confronti del settore agroalimentare. Un'attenzione che abbiamo saputo cogliere anche nel ministro dell’agricoltura Maurizio Martina».
Galleria fotografica
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 1
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 2
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 3
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 4
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 5
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 6
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore