CANAVESE - Coldiretti lancia l'allarme: in ginocchio l'agricoltura

| 2000 coltivatori da tutto il Canavese e dalla provincia si sono dati appuntamento domenica scorsa a Usseglio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura
Duemila coltivatori, provenienti da tutto il Canavese e dalla provincia si sono dati appuntamento domenica scorsa ad Usseglio per il 57° raduno montano, organizzato da Coldiretti, la più importante associazione di categoria.  Dopo la messa, celebrata da Giuseppe Cocchi, assistente ecclesiastico provinciale è intervenuto il presidente nazionale, nonché provinciale e regionale del Piemonte, Roberto Moncalvo: «Quest’anno la situazione per il comparto agricolo è complicata. Il maltempo ha flagellato tante aree della provincia. Un altro problema riguarda il valore ridotto di tante produzioni agricole che sono vendute a prezzi addirittura inferiori ai costi di produzione».
 
Allarme rosso per il grano tenero, per il riso, cosi come per pesche e nettarine. Effetti di una globalizzazione che non tiene conto dei reali costi di produzione, della manodopera e della qualità che sono differenti nei vari paesi. «Le produzioni made in Italy, di qualità, garantiti da un alto livello di sicurezza alimentare sono pagati allo stesso modo di quelle che arrivano da Paesi dove si sfrutta la manodopera, non si è troppo rispettosi dell’ambiente e si consente l’utilizzo di prodotti chimici che mettono a rischio la salute dei consumatori».
 
Un accenno poi al nuovo Psr, Programma di sviluppo rurale: «Siamo nelle settimane cruciali, in cui vengono inviate a Bruxelles le prime bozze del Psr - ha chiarito Moncalvo -. Coldiretti lavora per ottenere un nuovo Psr semplice ed efficace per le imprese. Per la nostra Regione sono disponibili un miliardo di euro di risorse che dobbiamo spendere facendo attenzione ai nostri territori». E ha proseguito ancora: «Del Governo Renzi stiamo apprezzando un bel cambio di passo nei confronti del settore agroalimentare. Un'attenzione che abbiamo saputo cogliere anche nel ministro dell’agricoltura Maurizio Martina».
Galleria fotografica
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 1
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 2
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 3
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 4
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 5
CANAVESE - Coldiretti lancia lallarme: in ginocchio lagricoltura - immagine 6
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore