CANAVESE - Asl To4 rischia una denuncia per condotta antisindacale

| «Non è stato garantito il diritto allo sciopero». Così il Nursind, il sindacato infermieristico, si scaglia contro l'azienda

+ Miei preferiti
CANAVESE - Asl To4 rischia una denuncia per condotta antisindacale
«Non è stato garantito il diritto allo sciopero». Così il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche, si scaglia contro l'Asl To4. «In occasione dello sciopero indetto il 23 febbraio scorso dal Nursind siamo stati costretti a scrivere perfino al prefetto per garantire il diritto di sciopero ed evitare l'interruzione di pubblico servizio ai danni dei cittadini - dichiara Giuseppe Summa, segretario territoriale Nursind Torino - sono anni che esiste tale normativa e ciò nonostante, abbiamo assistito ad una gestione superficiale e dilettantistica. La normativa nazionale, prevede che in caso di sciopero, in molti servizi, venga individuato un numero di dipendenti esonerato. Dopo numerose lettere di diffida e un incontro in prefettura, l'Asl To4 ha finalmente inviato un documento con i numeri del personale interessato da tale esonero, che verosimilmente risale a prima che le tre ex Asl si unissero».

Ma la cosa che più ha infastidito il Nursind è che a poche ore dallo sciopero, non solo i nominativi non sono stati inviati al sindacato come prevede la normativa, ma in alcune realtà non è stato individuato neanche il personale. «Questa inadempienza e lesiva per i lavoratori - dice Summa - se il personale fosse stato individuato almeno cinque giorni prima dalla data dello sciopero (come scritto sull'accordo nazionale), avrebbe avuto la possibilità di poter esprimere ugualmente la propria adesione. Solo il 22 pomeriggio sono stati inviati alla nostra organizzazione sindacale i nomitavi del personale, e come se non bastasse, quanto emerso dalla lettura degli stessi dati ricevuti, ha veramente dell'assurdo. Buona parte dei documenti dei vari servizi riportavano la data del 22, non era presente ovunque il nominativo dei sindacati promotori dello sciopero o addirittura erano presenti altri nomi di sindacati che non avevano neanche aderito».

Per questo il Nursind ha deciso di portare la problematica all'attenzione della commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, oltre a valutare un'eventuale azione legale per condotta antisindacale.

Politica
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
«590 lavoratori rischiano di essere travolti dalle vicende giudiziarie di Pio Piccini», dice il consigliere regionale Conticelli
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarà tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
«Siamo contenti di avere con noi il comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza» ha detto il sindaco Castello
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
Il sindaco augura buon lavoro alle due consigliere e smentisce la possibilità di un rimpasto nella giunta chiesto dalla Lega
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell'associazione
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell
Fanno parte del neo direttivo i due vice Presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone; segretaria, Stefania Arlotti
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
Il sindaco se la prende con il centrodestra: «Montata ad arte una polemica elettorale. Nella mozione usate parole razziste»
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l'assessore Diemoz
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l
«Mi auguro che Alberto Rostagno possa essere il nostro candidato a sindaco. In caso contrario il mio è uno dei nomi spendibili»
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
Mozione approvata oggi all'unanimità dal consiglio della Città Metropolitana per chiedere alla Rai di potenziare il segnale
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l'assessore Diemoz
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l
«L'assessore Diemoz resta al suo posto. La mozione delle minoranze sarà respinta». Così il sindaco rivarolese Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore