CANAVESE - Asl To4 rischia una denuncia per condotta antisindacale

| «Non è stato garantito il diritto allo sciopero». Così il Nursind, il sindacato infermieristico, si scaglia contro l'azienda

+ Miei preferiti
CANAVESE - Asl To4 rischia una denuncia per condotta antisindacale
«Non è stato garantito il diritto allo sciopero». Così il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche, si scaglia contro l'Asl To4. «In occasione dello sciopero indetto il 23 febbraio scorso dal Nursind siamo stati costretti a scrivere perfino al prefetto per garantire il diritto di sciopero ed evitare l'interruzione di pubblico servizio ai danni dei cittadini - dichiara Giuseppe Summa, segretario territoriale Nursind Torino - sono anni che esiste tale normativa e ciò nonostante, abbiamo assistito ad una gestione superficiale e dilettantistica. La normativa nazionale, prevede che in caso di sciopero, in molti servizi, venga individuato un numero di dipendenti esonerato. Dopo numerose lettere di diffida e un incontro in prefettura, l'Asl To4 ha finalmente inviato un documento con i numeri del personale interessato da tale esonero, che verosimilmente risale a prima che le tre ex Asl si unissero».

Ma la cosa che più ha infastidito il Nursind è che a poche ore dallo sciopero, non solo i nominativi non sono stati inviati al sindacato come prevede la normativa, ma in alcune realtà non è stato individuato neanche il personale. «Questa inadempienza e lesiva per i lavoratori - dice Summa - se il personale fosse stato individuato almeno cinque giorni prima dalla data dello sciopero (come scritto sull'accordo nazionale), avrebbe avuto la possibilità di poter esprimere ugualmente la propria adesione. Solo il 22 pomeriggio sono stati inviati alla nostra organizzazione sindacale i nomitavi del personale, e come se non bastasse, quanto emerso dalla lettura degli stessi dati ricevuti, ha veramente dell'assurdo. Buona parte dei documenti dei vari servizi riportavano la data del 22, non era presente ovunque il nominativo dei sindacati promotori dello sciopero o addirittura erano presenti altri nomi di sindacati che non avevano neanche aderito».

Per questo il Nursind ha deciso di portare la problematica all'attenzione della commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, oltre a valutare un'eventuale azione legale per condotta antisindacale.

Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Buemi: «Impegno Bozzello non riconosciuto»
CASTELLAMONTE - Buemi: «Impegno Bozzello non riconosciuto»
«Incomprensible la chiusura alle istanze e alle proposte dei socialisti, da sempre forza trainante nel territorio canavesano»
VOLPIANO - Martedì 26 giugno il mercato si sposta in piazza Italia
VOLPIANO - Martedì 26 giugno il mercato si sposta in piazza Italia
L'area è attrezzata con servizi specifici, come le colonnine con acqua e corrente elettrica e un posto di polizia municipale
CANAVESE - Confindustria firma il protocollo per valorizzare i talenti femminili
CANAVESE - Confindustria firma il protocollo per valorizzare i talenti femminili
Il Direttore di Confindustria Canavese, Cristina Ghiringhello, e la Direttrice Generale di Valore D, Barbara Falcomer, hanno firmato un protocollo d'intesa
BORGARO - Con i soldi delle multe il Comune rifà tutte le strisce
BORGARO - Con i soldi delle multe il Comune rifà tutte le strisce
In questo lotto verranno rifatti gli attraversamenti pedonali, la segnaletica orizzontale e gli stalli di sosta in mezza città
IVREA - Domenica al voto per scegliere il nuovo sindaco della città
IVREA - Domenica al voto per scegliere il nuovo sindaco della città
Al duello decisivo il centrosinistra di Maurizio Perinetti, espressione della giunta uscente, e il centrodestra di Stefano Sertoli
SALERANO - Record Lega: è il gruppo consiliare più giovane d'Italia
SALERANO - Record Lega: è il gruppo consiliare più giovane d
Il diciottenne Cantoni e il 22enne Bordone rappresentano il gruppo più giovane di tutti i consigli comunali della penisola
PARELLA - I finalisti del Premio Strega ospiti domenica al castello
PARELLA - I finalisti del Premio Strega ospiti domenica al castello
Stefano Petrocchi, Helena Janeczek, Marco Balzano, Sandra Petrignani, Lia Levi e Carlo D'Amicis daranno voce ai loro libri
VOLPIANO - Fallimento Comital: «Se ne occupi il Ministro Di Maio»
VOLPIANO - Fallimento Comital: «Se ne occupi il Ministro Di Maio»
Oggi Anna Rossomando del Pd, vicepresidente del Senato, ha chiesto l'intervento del Ministro del lavoro pentastellato
IVREA - L'Uncem torna a chiedere un impegno per la «città delle Alpi»
IVREA - L
«Riportiamo nel dibattito politico comunale il ruolo che la città deve assumere nei confronti dei territori circostanti»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
I socialisti lamentano una totale esclusione da parte dell'attuale amministrazione. «Non erano di certo queste le basi di «collaborazione attiva» tra noi e il Pd»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore