CANAVESE - Assunti 85 infermieri: il sindacato esulta ma vigila

| Il Nursind ha sollecitato l'Asl To4 ad ottemperare a quanto concordato nell'incontro del 31 luglio scorso in Prefettura

+ Miei preferiti
CANAVESE - Assunti 85 infermieri: il sindacato esulta ma vigila
Il quattro settembre è stato presentato alle organizzazioni sindacali il piano di fabbisogno del personale Asl To4 per il triennio 2018, 2019 e 2020. Dall'analisi del piano presentato, la spesa per il personale, salvo sorprese da parte della Regione Piemonte, dovrebbe crescere di 7 milioni di euro nel 2019 e di 8 nel 2020. Prosegue dunque il percorso chiesto a gran voce dal sindacato Nursind di assunzioni di personale a tempo indeterminato.

«Dopo le 85 assunzioni di infermieri, apprendiamo con soddisfazione - dichiara Giuseppe Summa, segretario provinciale Nursind Torino - il proseguo della reinternalizzazione delle risorse umane con ulteriori assunzioni e il futuro allineamento dell'orario di lavoro degli OSS degli ospedali di Ivrea, Chivasso e Cuorgnè a quello infermieristico, così come richiesto da diversi anni e come rivendicato più volte in Prefettura. In attesa di ricevere entro il 12 Settembre i dati relativi al fabbisogno suddivisi per singola unità operativa, entro la fine del 2018, dovrebbero essere assunti ancora una trentina di infermieri dalla graduatoria approvata a luglio».

Restano però, secondo il Nursind, diverse problematiche aperte, che dall'analisi del piano, non sembrano avere risposte, soprattutto a causa delle insufficienti indicazioni regionali e del poco tempo dato alle aziende nella stesura dello stesso piano, che non hanno permesso una corretta condivisione con i direttori di struttura e i coordinatori infermieristici. Uno dei punti più critici che Nursind evidenzia, è l'assenza di un metodo di calcolo di fabbisogno del personale. Il documento analizzato infatti, si basa esclusivamente su vincoli economici regionali per l'anno 2018 e nazionali per il 2019 e 2020. Secondo il Nursind, il piano non garantisce l'ottimale rapporto numerico infermiere/paziente, previsto da diversi studi internazionali; non è garantito il superamento dell'utilizzo improprio dell'istituto contrattuale della pronta disponibilità e non è specificato se il piano triennale, permetterà il rispetto della normativa in materia di orario di lavoro e se agevolerà i genitori turnisti che chiedono di usufruire di forme di flessibilità oraria.

Nel frattempo, il Nursind ha sollecitato la direzione dell'Asl To4 ad ottemperare a quanto concordato nell'incontro del 31 luglio scorso in Prefettura, chiedendo di calendarizzare per il mese di settembre, un incontro per discutere del regolamento
sulle prestazioni aggiuntive. «Se ciò non dovesse avvenire - prosegue Summa - saremo costretti a riaprire lo stato di agitazione sospeso».

Politica
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
«590 lavoratori rischiano di essere travolti dalle vicende giudiziarie di Pio Piccini», dice il consigliere regionale Conticelli
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarà tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
«Siamo contenti di avere con noi il comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza» ha detto il sindaco Castello
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
Il sindaco augura buon lavoro alle due consigliere e smentisce la possibilità di un rimpasto nella giunta chiesto dalla Lega
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell'associazione
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell
Fanno parte del neo direttivo i due vice Presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone; segretaria, Stefania Arlotti
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
Il sindaco se la prende con il centrodestra: «Montata ad arte una polemica elettorale. Nella mozione usate parole razziste»
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l'assessore Diemoz
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l
«Mi auguro che Alberto Rostagno possa essere il nostro candidato a sindaco. In caso contrario il mio è uno dei nomi spendibili»
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
Mozione approvata oggi all'unanimità dal consiglio della Città Metropolitana per chiedere alla Rai di potenziare il segnale
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l'assessore Diemoz
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l
«L'assessore Diemoz resta al suo posto. La mozione delle minoranze sarà respinta». Così il sindaco rivarolese Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore