CANAVESE - Autostrada troppo cara e pedaggio assurdo in tangenziale

| E' stato votato all'unanimità dal Consiglio comunale di Bollengo l'ordine del giorno destinato alla sindaca Chiara Appendino

+ Miei preferiti
CANAVESE - Autostrada troppo cara e pedaggio assurdo in tangenziale
E' stato votato all'unanimità dal Consiglio comunale di Bollengo, nella seduta del 28 dicembre scorso, un ordine del giorno in merito a “Criteri per il rinnovo delle concessioni autostradali a tutela dei territori”, tema già affrontato dai Comuni in sede di Conferenza della Città Metropolitana di Torino. 
 
“Si è trattato di un coerente atto di conferma di quanto già votato dalla Conferenza metropolitana - conferma il Sindaco Luigi Sergio Ricca – con alcune integrazioni particolarmente significative per il territorio eporediese, che non devono continuare ad essere messe nel cassetto solo per non voler responsabilmente assumere l'onere di cercare di dare attuazione a quanto gli strumenti di pianificazione territoriale hanno previsto”. In sintesi si tratta di due aspetti, uno riguardante il pedaggiamento da Quincinetto al casello di Torino Nord, l'altro le opere di viabilità inseribili nel bando a “corredo” degli obblighi di chi si aggiudicherà la concessione della gestione autostradale.
 
Per il primo, l'ordine del giorno di Bollengo impegna il sindaco “a richiedere alla Città Metropolitana di Torino di sollecitare e favorire la progressiva e più equa rimodulazione del sistema di pedaggiamento utile ad evitare le disparità di trattamento tra i cittadini dell’area metropolitana, nel caso del nostro territorio per quanto riguarda la quota di pedaggio pagata dall'utenza autostradale al casello di Torino nord anche se non utilizza la tangenziale torinese”. 
 
Per il secondo ad “integrare il prospetto del Quadro Esigenziale delle opere inseribili nell'ambito del procedimento in corso di Bando per la Concessione Autostradale con l'inserimento delle opere di viabilità interconnessa al sistema autostradale, ed in particolare con il casello autostradale di Ivrea, per favorire l'attraversamento orizzontale del territorio canavesano (progetto Monte Navale e “Peduncolo” di Ivrea), come del resto evidenziato dagli strumenti di pianificazione territoriale vigenti sull'area”.
 
“Si pensa di abolire il casello di Beinasco – afferma il Sindaco Ricca – ma non si prende in considerazione che l'utente che dal Canavese transita al casello di TO Nord e va in corso Giulio Cesare paga convenzionalmente, per circa un terzo del pedaggio, anche un tratto della tangenziale torinese anche se non la percorre. Basterebbe differenziare le uscite del casello per consentire un più equo pedaggiamento, con significativo risparmio per l'utenza. Per le opere collaterali, il peduncolo è previsto anche dal Piano strategico della Zona Omogenea di Ivrea, mentre il progetto Monte Navale è una delle scelte strategiche del Piano Regolatore della Città”.
Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore