CANAVESE - Baite tassate: la Lega Nord se la prende con lo Stato

| «Lo Stato si comporta da sceriffo di Nottingham, spillando denaro dai contribuenti in ogni modo. Abbiamo superato il limite»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Baite tassate: la Lega Nord se la prende con lo Stato
La Lega Nord Canavese si scaglia contro la tassa sui fabbricati rurali, che interessa anche baite e semplici ruderi in pietra, numerosi sulle nostre montagne. L’arrivo delle ingiunzioni di pagamento e degli avvisi di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate sta facendo montare la rabbia degli abitanti delle valli. «Lo Stato si comporta da sceriffo di Nottingham, spillando denaro dai contribuenti in ogni modo. Ma stavolta abbiamo veramente passato il limite – contesta il segretario provinciale Cesare Pianasso – Come si fa pensare di tassare ulteriormente la gente che possiede magari delle vecchie baite in rovina? Va a finire che i proprietari le abbatteranno per evitare di incorrere in ancora più inique sanzioni. Ma così andremo ad eliminare un patrimonio culturale e storico dei nostri territori. Quelle baite sono la testimonianza di un modello di vita che non c’è più, ma che rappresenta comunque le nostre radici».

L’Unione delle comunità montane si è già mossa chiedendo al ministro Padoan di sospendere l’invio degli avvisi di controlli, di eliminare le sanzioni e ammettere maggiori deroghe. «Se si incentivassero i proprietari a conservare le vecchie baite in disuso, magari sostendendone il recupero e il restauro, allora magari si potrebbe innescare un meccanismo virtuoso, riportando “in vita” quelle costruzioni e ridando loro valore – conclude Pianasso – Allora sì che la tassazione avrebbe un senso e sarebbe accettabile dai proprietari. Ma così no. Per fortuna mancano solo più pochi mesi e finalmente la gente potrà mandare a casa questo governo inefficace e dannoso».

Politica
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all'Aldo Moro
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all
La Città metropolitana non ha accolto le istanze del territorio e nemmeno le oltre 3000 firme raccolte in Canavese
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
L'opposizione all'attacco: «Non possiamo vantarci di avere la sedia rossa e poi non rispettare le regole sulle quote rosa»
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
Comital ha chiesto dodici mesi di cassa integrazione straordinaria, a partire dal 22 novembre, per trovare un acquirente
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
La Lega Nord Canavese critica il disegno di legge regionale sulla gestione rifiuti che sarà discusso a palazzo Lascaris
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
Si sono già uniti al progetto civico gli attivisti locali delle forze di sinistra, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
La Borsa di Studio, intitolata a Lucio Antonelli, Co-Fondatore e Socio Benemerito di Pozzo di Miele, avrà un valore di 1000 euro
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d'Aosta uniti per il turismo
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d
Il progetto è stato presentato nella sede dell'assessorato all'agricoltura e risorse naturali della Regione Valle d'Aosta
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie più pericolose di bufale che circolano su Internet
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessità sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne è discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore