CANAVESE - Contro l'ennesima tassa, i sindaci di montagna protestano a Roma

| C'erano anche diversi sindaci della nostra zona all'incontro con il Governo

+ Miei preferiti
CANAVESE - Contro lennesima tassa, i sindaci di montagna protestano a Roma
500 sindaci dei Comuni montani provenienti da tutta Italia, membri del Governo - il ministro Affari regionali Lanzetta e il viceministro agricoltura Olivero - e numerosi parlamentari si sono dati appuntamento stamattina, su iniziativa di Enrico Borghi, presidente Nazionale Uncem e presidente dell'Intergruppo parlamentare per lo Sviluppo della Montagna, per trovare soluzione ai problemi che stanno mettendo a serio rischio i territori montani: imu agricola, aumento iva pellet, riduzione presidi postali nei piccoli Comuni solo per citare i provvedimenti più urgenti. All'incontro erano presenti cinquanta sindaci e amministratori comunali piemontesi, guidati dal presidente Uncem Piemonte Lido Riba. Tra loro anche i sindaci di Rivara, Pratiglione, Levone e Rocca Canavese.
 
«La mobilitazione di oggi – afferma Enrico Borghi (PD) presidente dell'Intergruppo Montagna – rappresenta un’assoluta novità nelle modalità con cui gli amministratori dei territori montani hanno sottoposto a Governo e Parlamento le questioni più urgenti. Per la prima volta dopo molti anni, i sindaci non sono stati costretti a manifestare in piazza ma sono entrati nei palazzi delle istituzioni e si sono confrontati con esse, con l’obiettivo di raggiungere soluzioni condivise che non si scarichino su contribuenti e sulle municipalità». Dai sindaci presenti un grido d'allarme per non sentirsi rappresentati bensì dimenticati e la denuncia di una situazione economica gravissima che si scarica sui cittadini, privati dei servizi essenziali. In particolare numerosi rilievi negativi sono emersi sulla introduzione dell'Imu terreni agricoli montani (ribattezzata "tassa sui rovi") e l'aumento dell'Iva dal 10 al 22 per cento sul pellet. Nessuna risposta nel merito da parte del ministro Lanzetta, che si è impegnata però a farsi carico delle questioni emerse.
 
Il viceministro Olivero ha invece riconosciuto il fatto che la montagna è un elemento strategico che i più, compresi i funzionari ministeriali, non conoscono e non colgono e ha espresso disponibilità a lavorare insieme da qui in avanti e a rivedere la questione imu agricola a partire dalla definizione di montagna, vulnus del provvedimento, nonché a rivedere l'iva sul pellet aprendo a tassazione agevolata per la materia prima derivante da filiere corte e certificate. Inoltre, da parte del ministro la volontà di istituire un tavolo di lavoro condiviso con i sindaci montani e i parlamentari.
 
«Chiederemo incontro a Renzi e Delrio - ha chiuso Borghi - per rappresentare a loro le questioni discusse oggi e da stamane inauguriamo una nuova modalità di lavoro, più concreta e di certo produttiva rispetto alla piazza, con la quale affrontare le questioni dell'emergenza, delle istituzioni e dello sviluppo rurale».
Galleria fotografica
CANAVESE - Contro lennesima tassa, i sindaci di montagna protestano a Roma - immagine 1
CANAVESE - Contro lennesima tassa, i sindaci di montagna protestano a Roma - immagine 2
CANAVESE - Contro lennesima tassa, i sindaci di montagna protestano a Roma - immagine 3
Politica
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
Sfida a due per il prossimo sindaco. Il paese torna alle urne dopo il commissariamento dell'ottobre dell'anno scorso
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
Si vota nella sola giornata del 10 giugno dalle 7 alle 23. Alla chiusura dei seggi si procederà subito allo spoglio delle schede
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
RIVAROLO - Pietro Paolo Frijia è il nuovo segretario della Lega
Subentra al sindaco di Favria, Vittorio Bellone, che lascia l'incarico dopo sei anni. Primo obiettivo aumentare i tesserati
CASELLE - Conti in ordine per l'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Conti in ordine per l
L'esercizio 2017 si è chiuso con un utile netto pari a 11 milioni 87 mila euro rispetto ai 6 milioni 453 mila euro dell'anno prima
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
IVREA - Tour operator da tutta Italia alla scoperta del Canavese
Un successo il primo «Educational Tour» sul territorio organizzato dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore