CANAVESE - Cuorgnè, Valperga, Castelnuovo Nigra e Sparone in corsa per i soldi del Ministero

| Spuntano candidatura da mezzo Canavese per il progetto del Ministero dei beni culturali dedicato al salvataggio di edifici e luoghi storici dimenticati. Al momento sono quattro le candidature fin qui presentate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Cuorgnè, Valperga, Castelnuovo Nigra e Sparone in corsa per i soldi del Ministero
Spuntano candidatura da mezzo Canavese per il progetto del Ministero dei beni culturali dedicato al salvataggio di edifici e luoghi storici dimenticati. Al momento sono quattro le candidature fin qui presentate. Col rischio che nemmeno una riesca nell’impresa di portare a casa i soldi. Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo ha messo a disposizione 150 milioni di euro. Fino al 31 maggio tutti i cittadini possono segnalare all'indirizzo di posta elettronica (bellezza@governo.it) un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività. A seconda del numero delle e-mail ricevute dai cittadini, il Ministero distribuirà i fondi. Più gente segnala, più probabile sarà lo stanziamento in euro.

Il primo a invitare i residenti a scrivere al ministero è stato il Comune di Cuorgnè che ha in progetto di recuperare il vecchio teatro di piazza Boetto (da intitolare a Tullio Pinelli). Diverse fondazioni hanno stanziato dei fondi per i lavori di restauro. Il progetto ha già fatto diversi passi avanti ma, al momento, mancano almeno 50 mila euro per concludere le opere. Non dovesse interessare il teatro cuorgnatese, se non altro i canavesani avranno un po’ di scelta. Nella vicina Valperga, ad esempio, l’amministrazione ha deciso di raccogliere le segnalazioni per salvare l’asilo infantile «Luttati», prossimo a diventare proprietà del Comune.

A Sparone, in valle Orco, la stessa iniziativa è stata proposta per tentare il salvataggio della rocca di Re Arduino e della chiesa di Santa Croce. Un tentativo di progetto in sinergia, invece, è la proposta dei Comuni di Castelnuovo Nigra, Cintano, Colleretto, Borgiallo, Chiesanuova, Castellamonte, Agliè, San Giorgio e Rivarolo che hanno scelto di sostenere la raccolta firme virtuale per il recupero della villa di Costantino Nigra, il diplomatico che ha scritto pagine illustri della storia d’Italia. Entro fine mese, forse, spunteranno altre proposte «made in Canavese» da sottoporre all’attenzione del ministro Franceschini.

Dove è successo
Politica
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont è un microcosmo che può offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la città delle due torri sperimenterà la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione è ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffè con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffè con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerà di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilità
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualità (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore