CANAVESE - Da Cuorgnč a Rivarolo, passando per Pont, Forno e Valperga: l'Anpi dice «NO» al referendum

| Le sezioni Anpi dell'alto Canavese annunciano la costituzione di un comitato alto-canavesano per il «No» al referendum sulle modifiche costituzionali

+ Miei preferiti
CANAVESE - Da Cuorgnč a Rivarolo, passando per Pont, Forno e Valperga: lAnpi dice «NO» al referendum
Le sezioni Anpi di Alpette, Cuorgnè, Forno Canavese, Pont Canavese, Rivarolo-Oglianico e Valperga-Pertusio annunciano la costituzione di un comitato alto-canavesano per il «No» al referendum sulle modifiche costituzionali previsto per ottobre, in coerenza con quanto stabilito dalla direzione nazionale dell’Anpi e successivamente confermato dal recente congresso nazionale. L’attività del comitato si esplicherà in una campagna informativa rivolta alla popolazione mediante banchetti e volantinaggi e culminerà tra settembre ed ottobre con varie iniziative pubbliche.
 
«L’adesione al comitato si intende aperta a tutte le realtà associative e politiche ed ai singoli cittadinei che condividono le ragioni del no alla riforma Boschi, ai quali le sezioni Anpi promotrici rivolgono il loro invito alla partecipazione, che auspicano possa essere il più ampia e diffusa - fanno sapere dall'associazione partigiani - gli aspetti negativi delle modifiche costituzionali oggetto del referendum a nostro avviso sono:
- il   mancato superamento del bicameralismo perfetto, che darà luogo ad  un sistema più confuso, fonte di  evidenti conflitti di competenza tra Stato e Regioni, tra Camera e nuovo Senato;
- la complicazione dell’iter legislativo, moltiplicando fino a 10  i procedimenti legislativi;
- l’essere stata approvata da un Parlamento eletto con una legge elettorale dichiarata incostituzionale e scritta sotto dettatura del governo (non eletto dal popolo);
- la messa a rischio degli equilibri costituzionali, perché con il premio di maggioranza alla lista previsto dall’Italicum le istituzioni di garanzia (Presidente della Repubblica, Corte Costituzionale) verranno messe nelle mani di quella che di fatto sarà una minoranza del Paese».
 
Per aderire al comitato e ricevere informazioni sulle prossime iniziative sarà possibile rivolgersi alle singole sezioni Anpi, contattarci ai seguenti numeri di telefono 3665054930 (Marco), 3807463826(Santho) o su Facebook dove è stata aperta una pagina ufficiale.
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherą ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, č stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherą al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», č a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano gią stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Cittą metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Cittą metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella č il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella č il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, gią dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunitą sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore