CANAVESE - «Dal Governo nessuna scheda per segnalare criticità sulla viabilità»

| L'Uncem, l'unione dei Comuni montani, informa che in molte zone, Canavese compreso, dal Ministero non sono arrivate le tanto attese «schede» per le comunicazioni ufficiali

+ Miei preferiti
CANAVESE - «Dal Governo nessuna scheda per segnalare criticità sulla viabilità»
Polemica tra i Comuni di montagna e il Governo sulla possibilità di schedare tutti gli interventi urgenti sulla viabilità e le infrastrutture dopo il crollo del ponte Morandi di Genova. L'Uncem, l'unione dei Comuni montani, informa che in molte regioni, Piemonte compreso, dal Ministero non sono arrivate comunicazioni ufficiali. «Un rilevamento delle opere pubbliche e infrastrutturali necessarie nei Comuni? Ci dicano sia stato avviato dal Ministero, il Mit, tramite i Provveditorati regionali, per nuovi interventi e manutenzioni. Un bel censimento. Eppure a oggi, nessuna comunicazione è arrivata agli Enti locali in moltissime Regioni - dice il presidente nazionale Marco Bussone - penso al Piemonte ad esempio, dove i piccoli Comuni non hanno ricevuto richieste di schedature. E se le riceveranno nei prossimi giorni quanto tempo avranno per rispondere? Se la scadenza è assurdamente il 30 agosto, i Sindaci disporranno di soli cinque giorni utili lavorativi. Veramente incredibile».

Secondo Uncem, gli uffici tecnici non hanno personale a sufficienza, anche se riuniti. «Almeno ci potrebbero dire quante risorse sono disponibili, quanti miliardi di pareggio di bilancio per investimenti e infrastrutture potranno essere sbloccati. Negli ultimi due anni, molto è stato possibile grazie alle aperture dei vincoli da parte di Governo e Regioni».

«I rapporti e le comunicazioni di questi giorni tra Ministero delle Infrastrutture e Comuni non sono efficaci. Gli Enti locali di molte Regioni italiane non hanno ancora ricevuto l'annunciata lettera che chiede ai Sindaci di segnalare, entro il 30 agosto, strade, ponti, dighe e altre infrastrutture 'non sicure', che necessitano di manutenzione urgente o di sostituzione. Un monitoraggio che andava condiviso con le associazioni degli Enti locali, con maggior tempo a disposizione e l'indicazione chiara degli obiettivi. Cioé quante risorse sono disponibili e quali siano le priorità che il Paese si dà, anche a seguito della tragedia di Genova».

«Ora bisogna permettere ai Comuni di spendere tutti gli avanzi bloccati dal patto di stabilità introdotto otto anni fa e poi allentato grazie alle modifiche apportate alla contabilità pubblica con il pareggio di bilancio. Inoltre, un lavoro fondamentale può essere svolto dalle Regioni con le Unioni di Comuni e le Comunità montane, che già fanno centrale unica di committenza e progettazioni, appalti e affidamenti, sono i responsabili dei procedimenti. In tempi ovviamente ragionevoli, definiti, consentendo una necessaria pianificazione ragionata. Programmare è un imperativo degli Enti locali e nostro. Ma servono supporti e coordinamento».

Politica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
A Trausella, però, a sorpresa, si sono imposti i contrari, nell'unico Comune in cui, tra l'altro, l'affluenza ha superato il 50%
IVREA - Post dell'assessore leghista su Facebook: «Zingari zecche e parassiti». Il centrosinistra insorge
IVREA - Post dell
Un post contro gli zingari scatena la polemica politica ad Ivrea. Il Partito Democratico ha presentato un'interpellanza al sindaco Stefano Sertoli per le affermazioni dell'assessore leghista alle politiche sociali, Giorgia Povolo
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c'è falsa accoglienza»
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c
«Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine»
CANAVESE - Scuole superiori, Pezzetto plaude al 25 Aprile e all'Aldo Moro
CANAVESE - Scuole superiori, Pezzetto plaude al 25 Aprile e all
«Questi risultati avvalorano ancor di più il mio convincimento della necessità di dotare il nostro territorio di collegamenti adeguati»
CIRIE' - Educazione alla cittadinanza nelle scuole: il Comune aderisce alla proposta dell'Anci
CIRIE
I residenti maggiorenni che vogliono firmare la proposta di legge possono farlo allo Sportello del Cittadino di via D'Oria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore