CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro

| Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione. La Città metropolitana disponibile «a verificare con i Comuni le situazioni»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
Più di 700 mila euro di multa per la differenziata scadente. Una trentina i Comuni che la Città metropolitana, in base alla legge regionale, ha sanzionato per il mancato raggiungimento delle percentuali di raccolta rifiuti negli anni 2012, 2013 e 2014. Sono 28 i Comuni del Canavese multati (nella tabella sotto i Comuni e i relativi importi). Ovviamente ci sarà molto da discutere sulle sanzioni: in alcuni di questi paesi, infatti, negli anni presi in esame, non era nemmeno attiva la raccolta differenziata. E non certo per «colpa» dei cittadini. Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione.

«La Città metropolitana di Torino è a disposizione dei Comuni che hanno ricevuto la sanzione: con i nostri uffici, i Comuni possono verificare la correttezza del provvedimento e presentare segnalazioni su casi particolari di cui il nostro ente può non essere a conoscenza e che che possono far venire meno la sanzione, come è già accaduto per numerosi Comuni a cui era stato contestato il mancato raggiungimento degli obiettivi per l'anno 2011». Così il vicesindaco metropolitano Marco Marocco è intervenuto oggi sulla segnalazione di alcuni consiglieri regionali in merito alle sanzioni.

«Ci tengo a chiarire - aggiunge Marocco - che le sanzioni sono un atto dovuto sulla base della legge della Regione Piemonte 24 del 2002 che fa espresso riferimento a tutti i Comuni che non raggiungono gli obiettivi di raccolta differenziata fissati dalla normativa nazionale e recepiti da quella regionale. Si tratta del 60% del totale nell'anno 2012 e del 65% nell'anno 2013». Non è la prima volta che la Città metropolitana, e prima la Provincia di Torino, sanziona i Comuni che non hanno raggiunto i livelli di raccolta differenziata fissata per legge.

«Va detto - aggiunge Marocco - che molti Comuni del territorio metropolitano hanno raggiunto e superato il 65% di raccolta differenziata, obiettivo vigente, mediante sistemi domiciliari di raccolta, il cosiddetto porta a porta; in diverse realtà sono utilizzati sistemi stradali, o di prossimità, ma attuati attraverso attrezzature riconoscibili e controllabili, come ad esempio i sacchetti con Rfid». Marocco conclude ribadendo l'assoluta disponibilità della Città metropolitana «a verificare con i Comuni le situazioni caso per caso, applicando la legge ma senza alcuna volontà vessatoria».

Galleria fotografica
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro - immagine 1
Politica
ALPETTE - «Il 25 Aprile e la Resistenza, per gli Alpettesi, sono ancora valori importanti»
ALPETTE - «Il 25 Aprile e la Resistenza, per gli Alpettesi, sono ancora valori importanti»
In prima fila il gonfalone del Comune di Alpette e le bandiere delle sezioni Anpi
VOLPIANO - Ancora non ci sono offerte per la Comital e la Lamalù
VOLPIANO - Ancora non ci sono offerte per la Comital e la Lamalù
Il sindacato ha lanciato un appello a istituzioni e curatela fallimentare per fare in modo che questo bando non vada deserto
CUORGNE' - Un 25 Aprile in ricordo di Cecilia Genisio - FOTO
CUORGNE
La manifestazione è iniziata con il corteo al cimitero del capoluogo, la deposizione della corona d’alloro al campo della Gloria e la preghiera comunitaria
CASTELLAMONTE - Una copia della Costituzione ai neo diciottenni - FOTO
CASTELLAMONTE - Una copia della Costituzione ai neo diciottenni - FOTO
Un'iniziativa legata alle celebrazioni del 25 Aprile voluta dall'amministrazione per coinvolgere anche le nuove generazioni
IVREA - «Salviamo il pianeta»: i lavori dei ragazzi in municipio
IVREA - «Salviamo il pianeta»: i lavori dei ragazzi in municipio
I manifesti e i disegni sono stati realizzati dai ragazzi che hanno sfilato nelle vie centrali di Ivrea lo scorso 15 marzo
RIVAROLO - 25 Aprile: il Comune intitola una via a Primo Levi - VIDEO
RIVAROLO - 25 Aprile: il Comune intitola una via a Primo Levi - VIDEO
In mattinata il corteo, alla presenza del sindaco Rostagno e del sindaco dei ragazzi, ha reso omaggio al monumento di corso Torino
RIVAROLO - Vandalizzati alcuni manifesti della lista di Bertot - FOTO
RIVAROLO - Vandalizzati alcuni manifesti della lista di Bertot - FOTO
La campagna elettorale per le amministrative di Rivarolo Canavese, da qualche settimana, si gioca anche sui muri della città
ELEZIONI RIVAROLO - Alberto Rostagno presenta la sua squadra: «Per continuare il lavoro di questi cinque anni»
ELEZIONI RIVAROLO - Alberto Rostagno presenta la sua squadra: «Per continuare il lavoro di questi cinque anni»
«Abbiamo messo in sicurezza il bilancio del Comune, risolto contenziosi legali pendenti, progettato il futuro della città - ha spiegato Alberto Rostagno - ora ci proponiamo di continuare il lavoro svolto per il bene di Rivarolo»
VALPERGA - Adesivi contro il 25 Aprile sulla lapide del partigiano Francesco Poletto
VALPERGA - Adesivi contro il 25 Aprile sulla lapide del partigiano Francesco Poletto
A darne notizia, sui social, Marco Varda che ha accompagnato il portabandiera della sezione Anpi Valperga Pertusio nel suo consueto giro per portare i fiori ai partigiani caduti
VOLPIANO - Sabato taglio del nastro per la nuova area pic-nic
VOLPIANO - Sabato taglio del nastro per la nuova area pic-nic
L'area è dedicata alle famiglie, con tavolini, griglie per cuocere alla brace, portabici, attrezzi per attività fisica e porte da calcio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore