CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori

| L’attività sanitaria per il riconoscimento dell’età sarà gestita direttamente dall'Asl

+ Miei preferiti
CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori
E' stata firmata la convenzione per l’attività rivolta al riconoscimento dell’età di presunti minori non accompagnati tra l’Asl To4, rappresentata dal direttore generale Lorenzo Ardissone, la procura dei minori e gli enti gestori delle funzioni Socio Assistenziali. Per questi ultimi la firma è stata apposta dai legali rappresentanti: per l’Unione Net, Stefano Maggio; per il Ciss Chivasso, Bruna Marino; per il Consorzio Inrete di Ivrea, Carla Lucia Avalle; per il Ciss 38 di Cuorgnè, Carla Boggio; per il Ciss-Ac di Caluso, Graziella Benvenuti; per il Cis Ciriè, Roberto Canova.
 
La presenza sul territorio di minori stranieri non accompagnati e privi di un documento d’identità è un fenomeno in continua crescita. A fronte di questo, l’accertamento dell’età, per una corretta identificazione, è di fondamentale importanza per garantire loro l’effettivo esercizio dei diritti di cui sono titolari. Un protocollo sul riconoscimento dell’età di presunti minori non accompagnati era già attivo da alcuni mesi nella Città di Torino. Nel caso della Convenzione firmata dall’Asl To4 del Canavese, la novità sta nel fatto che l’attività sanitaria per il riconoscimento dell’età sarà gestita direttamente dall’Asl stessa. La Regione Piemonte intende estendere gradualmente a tutte le Aziende Sanitarie Regionali. All’incontro è intervenuto anche il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando.
 
La consulenza a fini identificativi è richiesta dalle Forze dell’Ordine, previa disposizione dell’Autorità Giudiziaria, nei casi in cui sussistano fondati dubbi sulla minore età della persona. La valutazione effettuata dall’Asl è una valutazione condotta con un approccio multidisciplinare integrato e non invasivo, come previsto dalla normativa, ed è gestita dalla Medicina Legale, diretta dal dottor Giovanni Presta. Gli accertamenti sanitari, svolti nel rispetto della salute dei ragazzi interessati, sono effettuati al pronto soccorso. 
 
La procedura comporta l’effettuazione di alcune prestazioni standard: la radiografia della mano sinistra valutata secondo evidenze scientifiche, la visita del medico legale e, se richiesta da quest’ultimo, la radiografia panoramica delle arcate dentarie. A completamento, il medico legale può richiedere ulteriori accertamenti (visita pediatrica, visita neuropsichiatrica infantile, consulenza psicologica). Nel dubbio di attribuzione dell’età cronologica, è applicato il principio di presunzione della minore età, come previsto dalla normativa nazionale e dai principi sanciti a livello internazionale. L’attività diagnostica termina con la certificazione conclusiva del medico legale, che sarà anche archiviata con il nuovo Codice Unico Identificativo dell’individuo, che lo accompagnerà per tutta la vita.
Galleria fotografica
CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori - immagine 1
CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori - immagine 2
CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori - immagine 3
CANAVESE - Firmata la convenzione per riconoscere i minori - immagine 4
Politica
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttà occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore