CANAVESE - Fusione dei Comuni sotto i 5000 abitanti: i sindaci non ci stanno

| L'impressione č che la decisione di portare in Parlamento una proposta del genere, sia solo il pretesto per avviare la discussione sulle fusioni dei Comuni. Intanto molte amministrazioni sono pronte alle barricate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Fusione dei Comuni sotto i 5000 abitanti: i sindaci non ci stanno
Sulla possibile fusione obbligatoria dei Comuni sotto i 5000 abitanti (della quale abbiamo parlato qualche giorno fa nell'articolo che potete leggera cliccando a destra) riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento del sindaco di Agliè, Marco Succio. Un intervento che invoca il buon senso così come hanno fatto, la scorsa settimana, i vertici dell'Uncem che si sono scagliati contro la proposta che, tra qualche giorno, sarà al vaglio del Parlamento. L'impressione è che la decisione di portare in aula un documento del genere, sia solo il pretesto per avviare la discussione sulle fusioni dei Comuni. E' chiaro che un parametro come quello ipotizzato dei 5000 abitanti, stravolgerebbe intere zone. Proprio come il Canavese, dove sparirebbero centinaia di Comuni.
 
«Confido sul buonsenso di chi sarà chiamato a votare questa proposta di legge - scrive il sindaco Marco Succio - spero vivamente che ci sia una levata di scudi trasversale e determinata. L'eventuale fusione tra piccoli Comuni deve nascere da un processo democratico e volontario basato sulla conoscenza dei territori e non da un'imposizione che creerebbe scompiglio, maggiori costi e minor funzionamento dei servizi, specialmente in alcune zone, storicamente caratterizzate dalla presenza di piccoli comuni, spesso veri e propri presìdi di territori con peculiarità storiche, geografiche e culturali uniche e difficilmente gestibili in altre forme amministrative.
 
Per molti anni si è cercato di valorizzare i piccoli territori, vero patrimonio culturale della nostra nazione, sostenendo politiche che ne  evitassero lo spopolamento. Da ormai qualche tempo si è messa in moto un'inversione di tendenza, che raggiunge il suo apice negativo con questa proposta di legge,  con la quale si vuole  sacrificare la nostra storia amministrativa in nome di un fantomatico risparmio di risorse pubbliche. Infatti, non solo non esiste un risparmio, ma è ben dimostrabile come con le gestioni associate o unificate, l'unico risultato tangibile sia l'aggravio dei costi con una riduzione dell'efficienza dei servizi ai cittadini.
 
La strada per stimolare il processo di unificazione, laddove possibile, non può che essere volontaria, eventualmente sostenuta da meccanismi che prevedano agevolazioni o premialità, ma che nel contempo lascino liberi i Sindaci di decidere la strada amministrativa più adatta ai singoli territori».
Politica
ELEZIONI EUROPEE - Ingria, in Valle Soana, batte tutti i record: la Lega supera quota 83% - I DATI DEL VOTO
ELEZIONI EUROPEE - Ingria, in Valle Soana, batte tutti i record: la Lega supera quota 83% - I DATI DEL VOTO
Percentuale bulgara ad Ingria, il piccolo Comune della Valle Soana, gią Comune pił leghista d'Italia alle politiche dell'anno scorso, quando il carroccio si fermņ «solo» al 62% delle preferenze. Con le europee stabilito un nuovo record
ELEZIONI EUROPEE - Vince Salvini: la Lega supera il 34%. Primo partito in quasi tutti i Comuni del Canavese
ELEZIONI EUROPEE - Vince Salvini: la Lega supera il 34%. Primo partito in quasi tutti i Comuni del Canavese
Un'affermazione che ribalta il risultato delle politiche di un anno fa, quando la Lega aveva preso la metą dei voti ed era dietro al Movimento 5 Stelle. I grillini di Di Maio perdono anche il confronto con il Pd e scendono al 17%
ELEZIONI EUROPEE - Oltre il 44%: a Cuorgnč č record del carroccio
ELEZIONI EUROPEE - Oltre il 44%: a Cuorgnč č record del carroccio
Nemmeno la somma dei tre partiti che inseguono arriva al 44,04% del carroccio che ha fatto registrare una percentuale da urlo
ELEZIONI EUROPEE - A Castellamonte la Lega doppia il Pd - I DATI
ELEZIONI EUROPEE - A Castellamonte la Lega doppia il Pd - I DATI
Il Partito Democratico non supera i 1000 voti e si ferma al 20,1% con 847 preferenze. Fa peggio il Movimento 5 Stelle
ELEZIONI EUROPEE - Cirič conferma il trend nazionale della Lega
ELEZIONI EUROPEE - Cirič conferma il trend nazionale della Lega
Cinque anni fa il Pd aveva stravinto la tornata con 4000 voti e il 44% dei consensi. La Lega, con 584 voti, si era fermata al 6,3%
ELEZIONI EUROPEE - La Lega sfonda anche a Chivasso - TUTTI I DATI
ELEZIONI EUROPEE - La Lega sfonda anche a Chivasso - TUTTI I DATI
Andamento nazionale confermato un po' per tutti i partiti maggiori con Pd, Movimento 5 Stelle e Forza Italia sempre in netto calo
ELEZIONI EUROPEE - A Rivarolo Lega super: č il primo partito - I DATI
ELEZIONI EUROPEE - A Rivarolo Lega super: č il primo partito - I DATI
Il risultato potrebbe avere risvolti sulle elezioni amministrative il cui spoglio inizierą nel tardo pomeriggio dopo le regionali
ELEZIONI EUROPEE - A Leini la Lega doppia gli avversari - I DATI
ELEZIONI EUROPEE - A Leini la Lega doppia gli avversari - I DATI
Rispetto alle europee di cinque anni fa il Pd ha visto pił che dimezzarsi i consensi. Crollo anche di Cinque Stelle e Forza italia
ELEZIONI EUROPEE - Ad Ivrea il Pd č ancora il primo partito - I DATI
ELEZIONI EUROPEE - Ad Ivrea il Pd č ancora il primo partito - I DATI
Sotto le rosse torri, dove Casaleggio ha promosso il recente happening «Sum», il Movimento 5 Stelle non va oltre l'11,6%
ELEZIONI REGIONALI - Alberto Cirio verso la presidenza: secondo gli exit poll netta sconfitta di Chiamparino
ELEZIONI REGIONALI - Alberto Cirio verso la presidenza: secondo gli exit poll netta sconfitta di Chiamparino
Alberto Cirio del centodestra vola verso la presidenza della Regione Piemonte. Questo secondo l'exit poll realizzato dal consorzio Opinio Italia per la Rai. Cirio andrebbe a vincere con una forchetta del 45-49%. Molto indietro Chiamparino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore