CANAVESE - Fusione dei Comuni sotto i 5000 abitanti: i sindaci non ci stanno

| L'impressione č che la decisione di portare in Parlamento una proposta del genere, sia solo il pretesto per avviare la discussione sulle fusioni dei Comuni. Intanto molte amministrazioni sono pronte alle barricate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Fusione dei Comuni sotto i 5000 abitanti: i sindaci non ci stanno
Sulla possibile fusione obbligatoria dei Comuni sotto i 5000 abitanti (della quale abbiamo parlato qualche giorno fa nell'articolo che potete leggera cliccando a destra) riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento del sindaco di Agliè, Marco Succio. Un intervento che invoca il buon senso così come hanno fatto, la scorsa settimana, i vertici dell'Uncem che si sono scagliati contro la proposta che, tra qualche giorno, sarà al vaglio del Parlamento. L'impressione è che la decisione di portare in aula un documento del genere, sia solo il pretesto per avviare la discussione sulle fusioni dei Comuni. E' chiaro che un parametro come quello ipotizzato dei 5000 abitanti, stravolgerebbe intere zone. Proprio come il Canavese, dove sparirebbero centinaia di Comuni.
 
«Confido sul buonsenso di chi sarà chiamato a votare questa proposta di legge - scrive il sindaco Marco Succio - spero vivamente che ci sia una levata di scudi trasversale e determinata. L'eventuale fusione tra piccoli Comuni deve nascere da un processo democratico e volontario basato sulla conoscenza dei territori e non da un'imposizione che creerebbe scompiglio, maggiori costi e minor funzionamento dei servizi, specialmente in alcune zone, storicamente caratterizzate dalla presenza di piccoli comuni, spesso veri e propri presìdi di territori con peculiarità storiche, geografiche e culturali uniche e difficilmente gestibili in altre forme amministrative.
 
Per molti anni si è cercato di valorizzare i piccoli territori, vero patrimonio culturale della nostra nazione, sostenendo politiche che ne  evitassero lo spopolamento. Da ormai qualche tempo si è messa in moto un'inversione di tendenza, che raggiunge il suo apice negativo con questa proposta di legge,  con la quale si vuole  sacrificare la nostra storia amministrativa in nome di un fantomatico risparmio di risorse pubbliche. Infatti, non solo non esiste un risparmio, ma è ben dimostrabile come con le gestioni associate o unificate, l'unico risultato tangibile sia l'aggravio dei costi con una riduzione dell'efficienza dei servizi ai cittadini.
 
La strada per stimolare il processo di unificazione, laddove possibile, non può che essere volontaria, eventualmente sostenuta da meccanismi che prevedano agevolazioni o premialità, ma che nel contempo lascino liberi i Sindaci di decidere la strada amministrativa più adatta ai singoli territori».
Dove è successo
Politica
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirą il 10 settembre
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirą il 10 settembre
La Regione garantisce 206 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria, 224 per l'infanzia
ECONOMIA - Il Canavese vede la ripresa: le industrie sono tornate ad assumere nuovi lavoratori
ECONOMIA - Il Canavese vede la ripresa: le industrie sono tornate ad assumere nuovi lavoratori
I dati di Agenzia Piemonte Lavoro, Camera di commercio di Torino e Confindustria Canavese sono quasi tutti positivi. «Le prospettive sono incoraggianti anche per i prossimi mesi, nonostante sussistano ancora alcuni elementi di debolezza»
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
In Canavese occhi puntati sulle elezioni di Ivrea. Ma in zona vanno al voto per rinnovare il consiglio comunale altri sei Comuni
RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico
RIVAROLO - Il Comune studia un «peduncolo» per ridurre il traffico
Incontro tra il Comitato Mobilitą e Sviluppo Alto Canavese, il sindaco Alberto Rostagno e l'assessore Francesco Diemoz
IVREA - I sindacati di Germania e Italia hanno visitato il Ciac
IVREA - I sindacati di Germania e Italia hanno visitato il Ciac
Un tour in Canavese per conoscere da vicino una delle eccellenze piemontesi nell'ambito della formazione professionale
OZEGNA - La prima carta d'identitą elettronica al sindaco Sergio Bartoli
OZEGNA - La prima carta d
Per ottenerla č necessario informarsi sulle procedure direttamente in municipio
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Una ferita ancora aperta»
IVREA - Morti d
La sensazione, in cittą, č che quelli di Ivrea siano stati considerati "morti di serie B" rispetto ad altri procedimenti giudiziari
FAVRIA - La giornata dell'ambiente e dell'ecologia
FAVRIA - La giornata dell
Difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo č necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunitą per creare lavoro e nuova economia
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
IVREA - CasaPound raccoglie firme per le elezioni comunali
«Dopo le politiche siamo pronti per dire la nostra anche in questa tornata elettorale per il comune», dice Igor Bosonin
SANITA' - «Negli ospedali del Canavese personale da aumentare»
SANITA
Cosģ Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, dopo il taglio del nastro del pronto soccorso di Cuorgnč
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore