CANAVESE - Gravi danni all'agricoltura per il gelo: appello alla Regione

| Il vice presidente del Consiglio regionale Daniela Ruffino ha presentato anche una interrogazione urgente in merito

+ Miei preferiti
CANAVESE - Gravi danni allagricoltura per il gelo: appello alla Regione
"Lancio un appello alla Regione Piemonte affinché richieda al governo il riconoscimento dello stato di eccezionalità a seguito delle gelate che si sono verificate nei giorni scorsi". A domandarlo il vice presidente del Consiglio regionale Daniela Ruffino che ha presentato anche una interrogazione urgente in merito.


Spiega la consigliera regionale: "I danni che hanno subito le colture di ortaggi e frutta a causa di questa coda tardiva dell'inverno sono ingenti e necessitano di un sostegno da parte della Regione visto che si parla di colture rovinate quasi al 100%. Le associazioni di categoria agricola si sono mosse al riguardo e anche diversi sindaci so che stanno procedendo a inviare una quantificazione dei danni alla Direzione regionale. Ho chiesto all'assessore all'Agricoltura di attivare anche delle misure che riducano ad esempio il carico fiscale delle imposizioni regionali. Ci sono operatori che sono letteralmente messi in ginocchio e che meritano la nostra attenzione".

Conclude Ruffino: "Confido che Chiamparino attivi quindi in tempi brevi le procedure per vedere riconosciuto lo stato di calamità dal Governo e che riesca anche a studiare una serie di azioni regionali per alleviare gli effetti del maltempo su centinaia di operatori del settore agricolo e scongiurando, almeno in parte, il caro-spesa che solitamente consegue ad eventi di questa natura".

Politica
CUORGNE' - Nasce «Camminando con le fiabe», iniziativa di Comune e Asl To4
CUORGNE
L'iniziativa è rivolta alle famiglie con bambini di età compresa tra 0 e 6 anni e prevede 3 incontri: sabato 28 settembre, sabato 5 e 19 ottobre
CANAVESE - Giglio Vigna al cantiere Tav: «Unico canavesano presente»
CANAVESE - Giglio Vigna al cantiere Tav: «Unico canavesano presente»
«Sentivo di doverci essere, per me è stato un onore assistere al completamento del primo tratto del tunnel della Torino-Lione»
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
I due nuovi scuolabus sostituiranno quelli in uso al Comune, oramai obsoleti e che avevano costi di manutenzione molto elevati
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
Due appuntamenti in città allo Zac! nella mattinata per gli studenti del liceo Gramsci e la sera per tutta la cittadinanza
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore