CANAVESE - I sindaci dell'Unione della Serra scrivono alla Regione

| Una lettera che è anche una richiesta di revisione del riparto delle risorse per le gestioni associate. I conti non tornano

+ Miei preferiti
CANAVESE - I sindaci dellUnione della Serra scrivono alla Regione
I sindaci di Albiano d'Ivrea, Bollengo, Burolo e Chiaverano, tutti facenti parte dell’Unione della Serra, hanno scritto una lettera al vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna. Una lettera che è anche una richiesta di revisione del riparto delle risorse per le gestioni associate. C'è qualcosa che non torna nei conti che la Regione ha presentato agli enti. «Riteniamo che i criteri seguiti per il riparto siano in forte contrasto e contraddizione con lo spirito che ha portato il legislatore a prevedere l’erogazione di contributi a coloro che intraprendessero un percorso associativo - dicono i sindaci del Canavese - elemento non solo premiale della volontà di avviare tale sperimentazione, ma anche necessario per sostenere i maggiori costi che tale percorso comporta nella fase iniziale di attuazione».
 
«Ci resta un dubbio: le Unioni Montane usufruiscono ancora anche dei fondi specificatamente previsti per la montagna? Se fosse così, non sarebbe meglio fare graduatorie separate tra Unioni da ex Comunità Montane e altre Unioni, assicurando fondi, magari ridotti, a tutte le realtà che hanno scelto, ancor prima che diventasse un obbligo di legge, di avviare un percorso associativo? Lo stato attuale invece, discrimina tra una realtà e l’altra, senza che questo voglia significare “premiare un merito”, che non c’è. Che senso ha rendere premiale il numero dei Comuni componenti un’Unione? E se in una realtà il processo aggregativo trova limiti nei Comuni confinanti, si penalizzano coloro che decidono di aggregarsi? Certo che sull’importo dei fondi erogati il numero dei Comuni deve incidere, ma non nella formazione della graduatoria». 
 
Nel caso dell'Unione della Serra, l’assenza di fondi impedisce l’avvio di progetti importanti alla costruzione ed al rafforzamento della mentalità gestionale associata, a partire dalla armonizzazione dei programmi di gestione degli Uffici Tecnici. «Sottolineiamo inoltre la questione tempi: non si può decidere sui fondi a valere sull’anno 2015 a metà del 2016. Non si può vivere nell’assoluta incertezza delle cose possibili o meno, alla faccia della programmazione che dovrebbe guidare l’azione amministrativa e delle parole spese quando si parla di avvicinare i Cittadini alle Istituzioni».
 
«Si richiede pertanto di rivedere la scelta effettuata o di stanziare le ulteriori risorse necessarie ad assicurare i fondi a tutte le Unioni in graduatoria. Diversamente non escludiamo che per l’Unione della Serra non sia preferibile il passaggio a diverse forme di gestione associata delle funzioni e dei servizi, vedi convenzioni. Si sottolinea infine che l’assenza di una revisione della scelta effettuata determinerà una brusca frenata al processo associativo e soprattutto un deciso calo di credibilità di chi sollecita tale percorso». La Regione risponderà?
Politica
CHIVASSO - Presentato lo studio per l'asse Torino-Milano alta velocità
CHIVASSO - Presentato lo studio per l
Richiesto dalla Regione Piemonte in rappresentanza dei Comuni del chivassese, Balocco, Santhià, Carisio e Novara
SANITA' - Abolito dal primo marzo il ticket sui farmaci
SANITA
La Giunta regionale ha deciso nel corso della riunione del 15 febbraio di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è la firma sulla Cassa integrazione
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Dopo il via libera per i 94 della Comital, anche i 28 lavoratori della Lamalù di Volpiano avranno l'integrazione salariale
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell'edilizia
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell
Tramite il Sue, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, potrà essere trasmessa in tutta sicurezza da casa o dall'ufficio
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore