CANAVESE - Il turismo come risorsa per l'Expo 2015

| Dopo una stagione estiva disastrosa il territorio riparte?

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il turismo come risorsa per lExpo 2015
Il turismo è un’importante potenzialità per il territorio canavesano e i recenti dati sugli arrivi e sulle presenze sembrano confermare questa tendenza, anche se l’ultima stagione estiva è stata particolarmente infelice, specie per le strutture ricettive di montagna, a causa del maltempo. Il Canavese possiede certamente risorse naturali e culturali, tradizioni e arte, enogastronomia e accoglienza, che lo possono collocare sul mercato delle destinazioni turistiche, ma ciò che tradizionalmente manca è una rete di offerta organizzata, una proposta coordinata che metta insieme e comunichi tutto quanto il turista necessita nella sua vacanza.
 
Per questi motivi il Gal Valli del Canavese, già in sede di programmazione, aveva individuato il turismo come una delle linee di sviluppo del territorio e aveva sostenuto, attraverso un articolato lavoro di animazione con le imprese turistiche, la creazione del Consorzio operatori turistici Valli del Canavese.  Gli incontri del Consorzio con i potenziali buyers stranieri e italiani hanno fatto riscontrare un interesse positivo dei tour operators per il Canavese, una destinazione “nuovissima e sconosciuta per il mercato del turismo”, che si può facilmente agganciare ai flussi oggi esistenti su Torino e Venaria Reale. L’interesse dei tour operators stranieri si è concretizzato anche nella visita organizzata dal Consorzio a fine giugno per Marta Maj, rappresentante di un tour operator polacco specializzato in bici e sci, che ha visitato le Valli e numerose strutture del Consorzio per l’organizzazione di programmi futuri.
 
Il Consorzio è attualmente impegnato nella costruzione di nuovi pacchetti turistici che vedranno la luce in gennaio, dedicati al turismo del gusto nel Parco, al turismo religioso, a proposte mirate per Expo2015 (enogastronomia e biodiversità, saperi del fare), al turismo sportivo rispettoso della natura. Si sta inoltre lavorando alla partecipazione alla prossima BIT Borsa Internazionale del Turismo di Milano e in particolare al Buy Italy.
 
“Non è più sufficiente restare ad aspettare i turisti – ci ha detto il presidente del Consorzio Massimo Circio – bisogna migliorare le strutture, organizzare proposte efficaci e comunicarle in modo mirato con tutti gli strumenti a disposizione, in modo tale da intercettare anche il mercato straniero.”
 
“Il GAL ritiene che il turismo – ci ha detto il presidente Luca Bringhen – insieme all’agroalimentare di qualità e al settore forestale sia una delle più importanti risorse potenziali delle Valli del Canavese e intende sempre più, anche nella prossima programmazione che sta per partire, sostenere le iniziative delle imprese turistiche del territorio singole o associate”.
Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore