CANAVESE - Il turismo come risorsa per l'Expo 2015

| Dopo una stagione estiva disastrosa il territorio riparte?

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il turismo come risorsa per lExpo 2015
Il turismo è un’importante potenzialità per il territorio canavesano e i recenti dati sugli arrivi e sulle presenze sembrano confermare questa tendenza, anche se l’ultima stagione estiva è stata particolarmente infelice, specie per le strutture ricettive di montagna, a causa del maltempo. Il Canavese possiede certamente risorse naturali e culturali, tradizioni e arte, enogastronomia e accoglienza, che lo possono collocare sul mercato delle destinazioni turistiche, ma ciò che tradizionalmente manca è una rete di offerta organizzata, una proposta coordinata che metta insieme e comunichi tutto quanto il turista necessita nella sua vacanza.
 
Per questi motivi il Gal Valli del Canavese, già in sede di programmazione, aveva individuato il turismo come una delle linee di sviluppo del territorio e aveva sostenuto, attraverso un articolato lavoro di animazione con le imprese turistiche, la creazione del Consorzio operatori turistici Valli del Canavese.  Gli incontri del Consorzio con i potenziali buyers stranieri e italiani hanno fatto riscontrare un interesse positivo dei tour operators per il Canavese, una destinazione “nuovissima e sconosciuta per il mercato del turismo”, che si può facilmente agganciare ai flussi oggi esistenti su Torino e Venaria Reale. L’interesse dei tour operators stranieri si è concretizzato anche nella visita organizzata dal Consorzio a fine giugno per Marta Maj, rappresentante di un tour operator polacco specializzato in bici e sci, che ha visitato le Valli e numerose strutture del Consorzio per l’organizzazione di programmi futuri.
 
Il Consorzio è attualmente impegnato nella costruzione di nuovi pacchetti turistici che vedranno la luce in gennaio, dedicati al turismo del gusto nel Parco, al turismo religioso, a proposte mirate per Expo2015 (enogastronomia e biodiversità, saperi del fare), al turismo sportivo rispettoso della natura. Si sta inoltre lavorando alla partecipazione alla prossima BIT Borsa Internazionale del Turismo di Milano e in particolare al Buy Italy.
 
“Non è più sufficiente restare ad aspettare i turisti – ci ha detto il presidente del Consorzio Massimo Circio – bisogna migliorare le strutture, organizzare proposte efficaci e comunicarle in modo mirato con tutti gli strumenti a disposizione, in modo tale da intercettare anche il mercato straniero.”
 
“Il GAL ritiene che il turismo – ci ha detto il presidente Luca Bringhen – insieme all’agroalimentare di qualità e al settore forestale sia una delle più importanti risorse potenziali delle Valli del Canavese e intende sempre più, anche nella prossima programmazione che sta per partire, sostenere le iniziative delle imprese turistiche del territorio singole o associate”.
Politica
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
In questi giorni è iniziata la demolizione della vecchia palestra di piazza della Repubblica. Un angolo del centro di Castellamonte è destinato a cambiare volto per sempre
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l'eredità dei propri padri
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l
A Rimini canavesani presenti sia tra i visitatori che tra i volontari
CUORGNE' - Lavori in corso per la pulizia di griglie e caditoie
CUORGNE
«Si tratta di semplici azioni di prevenzione che evitano disagi alla cittadinanza in caso di forte pioggia» dice il sindaco Pezzetto
PONT - L'azienda meccanica regala lo scuolabus al Comune
PONT - L
Alla ditta Aira Valentino Officine Meccaniche il sentito ringraziamento del sindaco Coppo e di tutta l'amministrazione
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
«Per decenni i nostri fiumi sono stati maltrattati: ora sono urgenti politiche che portino a rinaturalizzare i corsi d’acqua»
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attività culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico è spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore