CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro

| Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani

+ Miei preferiti
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
E’ stato consegnato martedì a Roma al Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani il dossier con le proposte formulate dal Tavolo “Innovazione Sostenibile e Imprese in Montagna”, istituito nell’ambito degli Stati Generali della Montagna. Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani che in tale occasione ha istituito undici tavoli dedicati a diverse tematiche legate ai territori montani: dalla governance all'economia, dal turismo all'agricoltura passando per l'innovazione, la fiscalità, le strategie macroregionali e la cultura. Tali tavoli, formati da rappresentanti di istituzioni e associazioni, sono nati con l’obiettivo di mettere in campo policy concrete a sostegno dello sviluppo dei territori di montagna.

Quello dello sviluppo dell’economia delle “terre alte” è un tema molto sentito anche da Confindustria che già a inizio 2018 ha voluto scendere in campo a favore della montagna italiana, dalle Alpi agli Appennini, e lo ha fatto creando “Confindustria per la Montagna”, una rete interna al sistema associativo composta dalle territoriali (tra cui Confindustria Canavese) e dalle federazioni regionali interessate a promuovere lo sviluppo delle terre alte attraverso progetti, provvedimenti e politiche pubbliche coerenti e finalizzate a sostenere la crescita economica e sociale di queste aree connotate da una riconosciuta e
oggettiva specificità.

“Senza impresa – dichiara Patrizia Paglia, presidente di Confindustria Canavese - non c’è futuro per le Terre Alte. Ed è da questo punto che deve partire ogni programmazione per questi territori. Con una premessa fondamentale: prima di tutto serve un nuovo immaginario collettivo della montagna. Bisogna uscire dalla rappresentazione di queste aree come regno della natura non contaminata dall’attività umana, dove l’ecologia è possibile in quanto altra rispetto alla dimensione produttiva. Luoghi senza economia, senza lavoro, senza trasformazione della materia da parte dell’uomo e della tecnologia.
Un immaginario, questo, tipicamente urbano, di chi non vive in montagna. Un immaginario che rimanda a una visione patrimonialistica dei territori. Un immaginario che mal si concilia, però, con nuove e più incisive politiche di sviluppo delle Terre Alte, con progettualità di vita e di lavoro di nuovi potenziali montanari, con azioni e iniziative per il mantenimento del sistema di imprese, soprattutto manifatturiere, che generano occupazione e benessere anche ad alta quota. Un immaginario che, in ultima analisi, è ostile alla sopravvivenza stessa delle zone montane”.

“Le montagne – conclude la Paglia - possono dunque trovare un impulso allo sviluppo se sapranno costruire un nuovo racconto di se stesse: non più come terre selvagge e abbandonate a una natura incontaminata, bensì come aree dove l’innovazione tecnologica e sociale, la qualità del capitale umano e sociale, le sfide ambientali rappresentano nuove opportunità”.

Politica
IVREA - Medici dalla Cina per visitare la medicina nucleare dell'ospedale
IVREA - Medici dalla Cina per visitare la medicina nucleare dell
«E' testimonianza dell'elevata professionalità e dell'alto livello delle tecnologie presenti nei nostri presidi ospedalieri»
RIVAROLO - «Io rispetto il ciclista»: taglio del nastro per i cartelli stradali che sensibilizzano gli automobilisti alla sicurezza di chi va in bici
RIVAROLO - «Io rispetto il ciclista»: taglio del nastro per i cartelli stradali che sensibilizzano gli automobilisti alla sicurezza di chi va in bici
Distanza di sicurezza obbligatoria tra veicoli e bici: l'atleta eporediese Paola Gianotti inaugurerà i nuovi cartelli stradali. Nel 2017 si sono registrati 17521 incidenti che hanno visto coinvolti mezzi a motori e ciclisti, con 254 morti
CULTURA - Tutto il Canavese a Cracovia con la mostra «Memoria Viva»
CULTURA - Tutto il Canavese a Cracovia con la mostra «Memoria Viva»
Made in Canavese grande protagonista alla "Mostra della Memoria storica e culturale del Canavese” per promuovere le eccellenze del territorio
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
Per la prima volta il sindaco eletto arriva dalla scuola della frazione Argentera: si chiama Chiara Leone e frequenta la quinta
CUORGNE' - Crescono gli iscritti, è salvo l'asilo nido «Gli Sbirulini»
CUORGNE
«Un risultato non inaspettato che deriva da un progetto mirato al raggiungimento di questo obiettivo» dicono dal Comune
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
«Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare questa bella piazza» ha detto il sindaco
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
«Siamo contrari ai fascismi delle attuali destre e non vogliamo etichette. Ciò che unisce è solo lo slogan #IvreasiSLega»
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l'assemblea regionale del corpo Aib - FOTO
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l
Presenti circa 200 squadre dalle varie sezioni da tutte le province della Regione Piemonte
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
«Mi spiace vedere certi sindaci che si prestano a tali iniziative inutili ed estemporanee», dice il consigliere regionale Fava
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
Un'idea di Erina Patti, assessore alla gentilezza del paese, per favorire il dialogo tra i cittadini e l'instaurarsi di relazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore