CANAVESE - L'universitą di Milano: «L'Erbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO

| In Sala Santa Marta a Ivrea si č svolto l'incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce

+ Miei preferiti
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO
Sabato in Sala Santa Marta a Ivrea si è svolto l’incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce. L’incontro è stato organizzato dal Consorzio per la tutela e la valorizzazione della DOCG Caluso e DOC Carema e Canavese, con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Ivrea e dell’Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino. Sono intervenuti Gian Luigi Orsolani, presidente Consorzio per la tutela e la valorizzazione della DOCG Caluso e DOC Carema e Canavese; Giorgio Ferrero: Assessore Agricoltura Regione Piemonte; Guido Bolatto: segretario generale Camera di Commercio di Torino; Alberto Alma: Università degli Studi di Torino – DISAFA; Ferruccio Capitani: presidente AIAPP, Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, Sez. Piemonte Valle d'Aosta; Daniela Broglio: Turismo Torino e Provincia.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di stimolare la creazione di una rete attiva di “Comuni a denominazione di origine controllata e garantita” in sinergia con il Consorzio per la tutela e valorizzazione dei vini di Caluso, Carema e Canavese. Si è partiti dal presupposto di uno studio della Università Cattolica di Milano che rivela come il cittadino Canavesano riconosca al vino Erbaluce il valore di “testimonial del territorio” e quindi il Consorzio ha pensato a un piano di lavoro che coinvolga le amministrazioni con valenze agronomiche, paesaggistiche e turistiche.

Tra le iniziative proposte ai comuni, innanzitutto una efficace gestione fitosanitaria del sistema vigneto dotandosi di strumenti, osservazioni e analisi scientifiche, anche in collaborazione con Università ed enti di ricerca. La prima attività, iniziata già da alcuni anni riguarda la problematica della Flavescenza dorata della vite, malattia contro la quale si sta lavorando intensamente sul nostro territorio, insieme all’Università degli studi di Torino DISAFA, con uno studio in corso su diffusione, epidemiologia e gestione della malattia e del suo vettore nelle aree viticole del Canavese.

Un altro elemento fondamentale che la presenza del “sistema vigneto” consente di progettare è la Difesa e valorizzazione del Paesaggio. Il riconoscimento Unesco delle colline vitate di Langhe, Roero e Monferrato, deve fare ulteriormente riconsiderare l’estetica del territorio come una risorsa fondamentale per la comunità.  Creare un’immagine coordinata di territorio all’interno del quale ogni Comune sia rappresentato, significa rafforzare il senso di identità e di unità nel rispetto della nostra tipicità dell’area della DOCG anche in funzione della promozione turistica territoriale. Tra le possibili proposte in questo senso, l’impiego di cartellonistica che richiami la D.O.C. o D.O.C.G. all’ingresso di ogni Comune appartenente alla rete, una pagina web offerta dal Consorzio di Tutela Vini che riporti sui siti web di ciascun Comune informazioni coordinate e complete riguardanti il vitigno, la storia, la vinificazione ecc. lasciando lo spazio a ciascun Comune per integrazioni di tipo locale.

Video
Galleria fotografica
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO - immagine 1
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO - immagine 2
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO - immagine 3
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO - immagine 4
CANAVESE - Luniversitą di Milano: «LErbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO - immagine 5
Politica
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attivitą culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico č spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'č
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarą un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirą dopo la pausa estiva sarą firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro č solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchč troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si č ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore