CANAVESE - La comunità romena al voto per il presidente

| Urne aperte il 2 novembre. Il quarantaduenne Victor Ponta è il favorito. Ecco come e dove si vota in Piemonte

CANAVESE - La comunità romena al voto per il presidente
Domenica 2 novembre la comunità romena del Canavese sarà chiamata alle urne in occasione delle elezioni presidenziali in Romania. Il quarantaduenne Victor Ponta, premier da due anni e mezzo e leader del partito socialdemocratico (fresco vincitore delle ultime elezioni europee), sfida il 55enne sindaco di Sibiu, Klaus Iohannis, e la quarantenne Elena Udrea. Victor Ponta, secondo i sondaggi, è il grande favorito. Nel caso non superi al primo turno il 50%, la comunità romena sarà richiamata alle urne il 16 novembre per il turno di ballottaggio.
 
«In occasione del 2 giugno 2014 sono stato ospite all'Ambasciata d'Italia a Bucarest per celebrare la festa della Repubblica in terra di Romania - racconta Davide Trettene, consigliere comunale di Castallamonte - per me è stato un grande onore indossare la fascia tricolore per rappresentare la Città di Castellamonte in un occasione così importante. La mia presenza ha testimoniato il grande rispetto che l'Italia prova per questa popolazione che rappresenta una porzione importante della nostra comunità». 
 
Trettene, in quell'occasione, ha incontrato l'ambasciatore Diego Brasioli, il Presidente della Camera dei Deputati, Valeriu Zgonea, ed il Primo Ministro, Victor Ponta. «Una persona di elevato spessore culturale e con grande senso di umanità e semplicità. Certamente per un consigliere comunale poter dialogare con il massimo esponente del Governo di Romania non può che essere un grande onore. Trascorrere del tempo con chi ha il compito di governare una nazione così importante e così vicina a noi esprime un grande significato morale e politico».
 
Per questo motivo, dal Canavese, dove la comunità romena è tra le più folte, in occasione delle prossime consultazioni elettorali, Trettene esprime il suo più sentito augurio per un esito positivo: «Credo che Victor Ponta sia la persona giusta per traghettare il paese in un Europa sempre più unita e vicina alla gente rispettando quelle che sono le tradizioni e la cultura di una terra che ha molto da offrire al resto del mondo. Il mio auspicio è quello di poter un giorno, anche nel mio paese, poter esprimere un voto diretto per chi sarà a presiedere un Paese come l'Italia e spero che, in quell'occasione, ci sia un candidato come Victor Ponta da poter scegliere come Presidente». 
 
Alegerile pentru Președintele României au loc duminică, 2 noiembrie 2014, între orele 07:00 - 21:00. Pot vota toţi cetăţenii români aflaţi în străinătate (inclusiv turiştii), pe baza unuia dintre actele de identitate, valabile în ziua votării, prevăzute de Decizia nr. 10/ 2014 a Biroului Electoral Central. Actele în baza cărora pot vota cetăţenii români care se află în străinătate în ziua votării.
 
Cetăţenii români cu domiciliul în România care în ziua votării se află în străinătate îşi pot exercita dreptul de vot la secţiile de votare organizate în străinătate în baza unuia dintre următoarele acte de identitate, valabile în ziua votării:
paşaportul diplomatic, paşaportul diplomatic electronic; paşaportul de serviciu; paşaportul de serviciu electronic; paşaportul simplu; paşaportul simplu electronic; paşaportul simplu temporar; titlul de călătorie.
 
Cetăţenii români cu domiciliul în România care în ziua votării se află în străinătate în state care permit accesul pe teritoriul lor în baza cărţii de identitate, îşi pot exercita dreptul de vot în baza unuia dintre următoarele acte de identitate, valabile în ziua votării paşaportul diplomatic, paşaportul diplomatic electronic; paşaportul de serviciu; paşaportul de serviciu electronic; paşaportul simplu; paşaportul simplu electronic; paşaportul simplu temporar; cartea de identitate; cartea electronică de identitate; titlul de călători
 
Cetăţenii români cu domiciliul în străinătate care în ziua votării se află în străinătate, îşi pot exercita dreptul de vot la secţiile de votare organizate în străinătate, în baza unuia dintre următoarele acte de identitate, valabile în ziua votării:
paşaportul simplu cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
paşaportul simplu electronic cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
paşaportul simplu temporar cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
titlul de călătorie.
 
Actele în baza cărora pot vota cetăţenii români cu domiciliul în străinătate care în ziua alegerilor se află în România:
Cetăţenii români cu domiciliul în străinătate care în ziua votării se află în ţară îşi pot exercita dreptul de vot la secţiile de votare organizate în România, în baza unuia dintre următoarele acte de identitate, valabile în ziua votării:
paşaportul simplu cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
paşaportul simplu electronic cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
paşaportul simplu temporar cu menţionarea ţării de domiciliu (CRDS);
 
ATENŢIE! - Alegătorii care în ziua votării se află în străinătate votează după ce declară în scris pe propria răspundere că nu au mai votat şi nu vor mai vota la acel tur de scrutin.
 
Consulatul General al României la Torino organizează pentru dvs. secții de votare la:
TORINO - CONSULAT GENERAL - Via Ancona, nr. 7
ALESSANDRIA - SEDIU AUTORITĂȚI LOCALE - Via Parri, nr. 8
CUNEO - SEDIU AUTORITĂȚI LOCALE - Viale Lentrum nr. 7
NOVARA - SCOALA - Via Monte San Gabrielle, nr. 19/C
VERCELLI - CLĂDIRE ADIACENTA CATEDRALA SANT'ANDREA - Via Gallileo Ferraris
AOSTA - SEDIU AUTORITĂȚI LOCALE - Piazza Emile Chanoux 8 - Sala Hotel des Etats
GENOVA - CONSULATUL ONORIFIC - Via Casaregis nr. 50/15
LA SPEZIA - SEDIU AUTORITĂȚI LOCALE - Largo Vivaldi
SANREMO - SCOALA - Istituto Comprensivo Sanremo Levante - Corso Cavallotti 92
Politica
AGLIE' - Dopo sette aste andate deserte è stato venduto il palazzo Pavignano di fronte al castello ducale
AGLIE
L’immobile, che si affaccia sulla stessa piazza della dimora patrimonio dell’umanità Unesco, è andato a una società di Torino che fa riferimento alla Mattioda Costruzioni. Di fatto la proprietà resterà canavesana
IVREA - L'Anpi regala la Costituzione in arabo, francese, inglese e russo
IVREA - L
Sono state distribuite dall'associazione, presso la Scuola CPIA in via Dora Baltea a Ivrea, le prime Costituzioni tradotte
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
Una protesta inusuale quella del gruppo, piazza virtuale dove da diversi anni si commentano fatti e notizie del paese
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
Il ricorso, presentato dal comitato, rilevava una disparità di trattamento tra i cittadini dei concentrici e quelli di Mappano
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore