CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio

| «Non siamo contro il lavoro festivo - precisa il sindacato - che è sempre esistito ma non in modo selvaggio. Siamo contrari al lavoro nelle festività più importanti del nostro Paese. Non si tratta di un servizio essenziale»

+ Miei preferiti
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
«Crediamo che in occasione delle due festività laiche più importanti del nostro Paese, la Festa della Liberazione dal nazifascismo e la Festa dei Lavoratori, occorra fare un passo deciso contro il lavoro nelle festività laiche e religiose». Così Claudio Chiarle, Segretario Generale della Fim-Cisl di Torino e Canavese, invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e primo maggio nei centri commerciali che resteranno aperti.

«Non siamo contro il lavoro festivo - precisa il sindacato - che è sempre esistito e che anche nell’industria metalmeccanica sta avanzando attraverso, però, la contrattazione sindacale e non in modo selvaggio. Siamo contrari al lavoro nelle festività più importanti del nostro Paese. In quei giorni è possibile fermarsi e riflettere sul loro significato? E’ necessario avere 365 giorni all’anno di corsa alla spesa a volte inutile nella grande distribuzione?».

«In questi giorni bisogna garantire i servizi essenziali e tra questi reputo l’attrattiva turistica fondamentale mentre invece entrare in un supermercato è tutt’altro che essenziale o di interesse turistico. Per questo invitiamo i nostri iscritti alla FIM-CISL Torino e Canavese e tutti i Lavoratori e le Lavoratrici metalmeccaniche a fare lo sciopero della spesa il 25 aprile e 1° maggio anche in solidarietà con le categorie dei lavoratori del commercio della Grande Distribuzione Organizzata».

Politica
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore