CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona

| La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte. A risultare eletti sono stati rispettivamente Fabio Cordera e Dario Allabatre. Originale la location scelta per l’evento: un’azienda agricola in frazione Crotte di Strambino. «Sono belle le sale degli hotel, ma noi della Lega preferiamo stare tra la gente – commenta il segretario della circoscrizione di Ivrea, Giuliano Balzola – il congresso in cascina è un modo per omaggiare le realtà agricole che producono e resistono, nonostante le vessazioni del governo e dell’Europa». 
 
I due segretari uscenti, Barbara Cicala e Astrid Sento, entrano comunque a far parte dei consigli direttivi delle due sezioni. E soprattutto per i leghisti castellamontesi queste sono settimane calde. «Le nostre energie sono focalizzate sull’appuntamento amministrativo – spiega Allabatre – la Lega può e deve entrare a far parte della prossima compagine di governo della città». Invece i militanti eporediesi hanno già il mirino puntato sul 2018. «Mai come il prossimo anno la partita per l’elezione del nuovo sindaco di Ivrea sarà aperta – spiega Cordera – noi saremo aperti al dialogo con tutti, ma sulla base di un programma serio e chiaro per il prossimo quinquennio, nel quale la Lega dovrà essere protagonista». 
 
Alessandro Giglio Vigna, vice-segretario nazionale della Lega Nord Piemont, dopo la vittoria schiacciante di Matteo Salvini alle primarie di partito (99% dei voti tra i militanti canavesani) guarda all’appuntamento referendario di Lombardia e Veneto del prossimo 22 ottobre. «Sarà un momento storico, la più grande battaglia autonomista della storia del nostro partito – afferma – noi piemontesi per ora potremo essere solo spettatori, ma siamo sicuri che il 2019 porterà il cambiamento anche alla guida della nostra Regione. E con una Giunta nuovamente a trazione leghista potremo seguire il percorso già intrapreso dai presidenti Maroni e Zaia». 
 
E di autonomia e territorio ha voluto anche parlare Cesare Pianasso, segretario provinciale del Carroccio. «La Lega Nord è la sola ad avere la capacità e la voglia di portare avanti le istanze della gente delle nostre terre, svuotate e impoverite dalla crisi nell’indifferenza del governo centrale, evidentemente troppo occupato a difendere le lobby della finanza e degli affari – conclude, non prima di una secca replica alle critiche verso il suo operato da parte dell’ex-segretario regionale Walter Togni – non entro nemmeno nel merito delle considerazioni di chi è stato espulso dal partito, né mi interessa rivangare le serie ragioni che stavano dietro all’espulsione stessa. Apprezzo che Togni si sia destato e ora si interessi del territorio, peccato che non l’abbia fatto prima, quando era parlamentare».
Politica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore