CANAVESE - La vita mi ha portata ancora una volta all'ospedale di Ivrea, reparto oncologia...

| Contro la possibile chiusura del reparto si mobilitano pazienti e famiglie

+ Miei preferiti
CANAVESE - La vita mi ha portata ancora una volta allospedale di Ivrea, reparto oncologia...
«La vita mi ha portata ancora una volta all'ospedale di Ivrea, reparto oncologia. Si pronuncia questo nome con angoscia ed estrema sofferenza. Si entra tremando, si entra col cuore a pezzi. Si entra e... trovi un sorriso esperto e rassicurante. Il tuo primo contatto con chi si prenderà cura di te. Un'infermiera, una dottoressa. Parole pacate e professionalità estrema. Un ambiente a misura d'uomo. 
 
Un salottino comune, le camere pulite, l'ambiente familiare. Si entra ed un po' per volta pensi che lì sei nel posto giusto. Un posto per guarire. Lasci la persona a te cara in buone mani e torni a trovarla quando vuoi, nessuno ti dice di andartene, anzi! Il carnevale fuori si prepara a vivere il momento della battaglia delle arance. Anche tu combatti una battaglia e vorresti vincere e salire sul carro con le mimose. Che sia benedetto anche quel luogo. 
 
Allora perché vogliono chiudere e trasportare tutto a Torino? Perché chiudere i reparti che funzionano bene? Perché togliere ai malati un posto dove nonostante le sofferenze un poco si sentono a casa? Ennesima politica contorta dell'Italia che non apprezza e che taglia. Io, come familiare, con questa mia lettera vorrei denunciare quella che ritengo una ingiustizia. Si possono raccogliere firme perché il reparto continui ad esistere. Credo ci siano già alcune sottoscrizioni, perché non farne una anche sul web? Grazie per l'attenzione». Daniela Bozzello
 
Riceviamo e (volentieri) pubblichiamo questa lettera che ci ha spedito una nostra lettrice e che, più di ogni altro articolo, riassume quello che famiglie e pazienti stanno vivendo nel reparto di oncologia dell’ospedale d’Ivrea. Anche il carnevale si è fatto promotore di un messaggio a favore del reparto. A quel messaggio ha risposto l’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta (QUI LA SUA LETTERA). Prendiamo atto delle positive parole dell’assessore, ma, come da prassi quando si parla di sanità, siamo consapevoli che, purtroppo, le cose possono cambiare da un momento all’altro. Per questo motivo manterremo alta la “vigilanza” sulle sorti del reparto di oncologia. Pronti a promuovere anche una raccolta firme sul web se sarà necessario.
 

Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'è anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta è ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
Dopo due anni di indagini la procura di Ivrea ha chiesto il rinvio a giudizio per tre delle cinque persone indagate per turbativa d’asta e falso ideologico. Chiesta archiviazione per Bersano e Savoia Carlevato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore