CANAVESE - Le donne al Governo e in economia: a San Giorgio atteso anche il Ministro Maria Elena Boschi

| «Expoelette», primo Forum internazionale delle donne al governo della politica e dell’economia, è in programma dal 30 giugno al 2 luglio al Castello di San Giorgio Canavese. Tra gli ospiti anche Mercedes Bresso, Lara Comi e Cécile Kyenge

+ Miei preferiti
CANAVESE - Le donne al Governo e in economia: a San Giorgio atteso anche il Ministro Maria Elena Boschi
Politica, finanza, economia, ricerca: qual è lo sguardo femminile sulla nostra società? Quali risorse, sfide e opportunità caratterizzano oggi il percorso delle donne in Italia e in Europa? Sono alcuni dei temi protagonisti di Expoelette, 1°Forum internazionale delle donne al governo della politica e dell’economia, in programma dal 30 giugno al 2 luglio al Castello di San Giorgio Canavese.
 
3 giorni di evento, 9 seminari, libri, concerti, mostre, proiezioni e più di 50 ospiti, per confrontarsi su aspettative e prospettive, approfondendo il punto di vista delle elette e delle donne impegnate nell’economia e nella società civile su temi d’attualità. Dalle nuove sfide per l’accoglienza di profughi e migranti a quelle per la costruzione di città intelligenti, fino all’evoluzione di Città Metropolitane e piccoli Comuni. Sotto la lente di ingrandimento anche il modello di governance femminile per la finanza, le società partecipate e la cultura (ne esiste uno?), le donne come innovatrici sociali e motori di progresso scientifico, fino al rapporto con la natura e la montagna, un legame quasi simbolico che le vede protagoniste di scalate difficili in tanti ambiti della vita.
 
Focus anche sul tema della rappresentanza femminile nei CDA, con una finestra sul progetto “Il Rosa e il Grigio”, finanziato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e finalizzato a creare rete e scambio intergenerazionale tra senior in ruoli di governance e giovani donne in carriera.
 
Tra gli ospiti Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti, Roberta Siliquini, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, le eurodeputate Mercedes Bresso, Lara Comi e Cécile Kyenge. Il ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa è atteso invece in chiusura di lavori, sabato 2 luglio, per la Tavola Rotonda “Il governo delle donne per costruire un buon futuro”. Durante l’incontro, al quale sono stati invitati anche il ministro alle Riforme Maria Elena Boschi e alla Salute Beatrice Lorenzin, verrà sancita la “Carta di Expoelette”, con obiettivi e strategie per rendere più forte e riconoscibile la voce delle donne nella nostra società. 
 
Expoelette è organizzato dalla cooperativa S&T, in collaborazione con un Comitato promotore al quale hanno aderito 110 esponenti della società civile, e grazie al sostegno di numerose imprese del territorio. L’evento ha ricevuto l’alto patrocinio del Parlamento Ue, oltre ai patrocini della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Camera dei Deputati, Regione Piemonte, Consiglio regionale del Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Métropole Nice Côte d’Azur, United Nations Women Italy, Anci, Legautonomie Piemonte, Uncem, Università degli Studi di Torino, Camera di commercio di Torino, Ordine degli Architetti di Torino, ASSIFERO, TAI, Fondazione Medicina a misura di donna, Opera Barolo, Il Giornale delle Fondazioni e Rai Piemonte.
 
“Expoelette nasce come idea nel 2004 - spiega Alberta Pasquero, presidente di S&T, promotore dell’evento - per creare una grande esposizione internazionale delle idee delle donne. Un luogo dove  incontrarsi e confrontarsi”. La partecipazione a tutti i seminari e gli incontri è gratuita. www.expoelette.net 
Politica
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverà fondi europei
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non può limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, questa mattina, ha visitato il sito Unesco «Ivrea, Città Industriale del XX secolo». Successivamente ha incontrato, nella Sala Dorata del municipio, gli amministratori
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo stamattina hanno rimesso gli incarichi ma resteranno comunque in consiglio comunale
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
Italiani, popolo migrante: un fenomeno che in un secolo, dal 1876 al 1976, assunse la forma di un vero e proprio esodo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore