CANAVESE - Meno posta per tutti: postini solo a giorni alterni

| Poste Italiane ha comunicato di voler procedere con il piano di riduzione delle consegne in ulteriori 2.632 Comuni italiani

+ Miei preferiti
CANAVESE - Meno posta per tutti: postini solo a giorni alterni
In una riunione convocata a Roma al Ministero delle Autonomie e degli Affari regionali, Poste Italiane ha comunicato alle Associazioni degli Enti locali di voler procedere con il piano di riduzione della consegna della corrispondenza, rendendola a giorni alterni in ulteriori 2.632 Comuni italiani che si sommano così 2.632 che hanno già subito la razionalizzazione nel corso del 2015 e del 2016. Uncem, l'unione dei Comuni di montagna, ritiene "inaccettabile e molto dannosa" la decisione di Poste, sollecitando il Ministero a far rispettare la risoluzione del Parlamento europeo che impone la consegna per cinque giorni settimanali. Uncem ha anche evidenziato come, visti gli utili di Poste di 565 milioni di euro nel primo semestre 2016, non siano giustificati i tagli ulteriori di servizi. 
 
«Poste con la distribuzione a giorni alterni riduce i servizi, taglia un diritto di cittadinanza, va in contrasto con quanto chiede l'Europa ai gestori del servizio universale - commentano Marco Bussone e Paola Vercellotti, vicepresidenti Uncem Piemonte - altri 2.632 sindaci si troveranno a dover spiegare ai cittadini che lo Stato sta riducendo la presenza sui territori. Non possiamo accettarlo. Bene hanno fatto molti Parlamentari piemontesi, dopo le molte sollecitazioni di Uncem, a chiedere chiarimenti al Governo, visto che l'azienda è ancora controllata dallo Stato».
 
Uncem, al tavolo nazionale, ha chiesto che venga data immediata concretezza al protocollo di intesa già esaminato dalla Regione Piemonte che prevede, tra le altre cose, l'attivazione di Postamat per prelievi e versamenti, nuovi servizi negli sportelli, la tesoreria per Comuni e Unioni. «È però sconcertante - proseguono i vicepresidenti Uncem - che Poste non si stia preoccupando della consegna dei quotidiani e dei settimanali nei piccoli Comuni e nelle aree interne. Agli impegni verbali, non sono seguite azioni formali e niente si è concretizzato». 
Politica
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
I dati dell'ufficio finanziario del Comune di Castellamonte hanno messo in risalto una situazione difficile, visto il mancato introito di Tari e Imu degli ultimi anni. Tanto che il sindaco, oggi, ha diffuso una lettera aperta ai cittadini
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
Si sono incontrati, il 19 settembre scorso, il Comune di Mappano, nella persona dell'assessore Maestrello, e le società interessate
CUORGNE' - Una sedia rossa in Comune contro la violenza di genere
CUORGNE
«Voglio ringraziare il gruppo Donne della Valle Sacra per questa importante iniziativa su un tema così delicato» ha detto il sindaco
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore