CANAVESE - Ospedali a mezzo servizio e pazienti in trasferta

| Una riflessione dell'associazione culturale Identità Comune sui servizi sanitari forniti dall'Asl sul territorio del Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Ospedali a mezzo servizio e pazienti in trasferta
Riceviamo e pubblichiamo dall'associazione culturale Identità Comune una riflessione sui servizi sanitari forniti dall'Asl sul territorio del Canavese e sul ruolo degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Ciriè e Chivasso.

«È evidente che, da quando sono state unificate le ASL di Chivasso, Cirié ed Ivrea, si smantellano progressivamente i servizi dei nostri ospedali e i pazienti sono sempre più sbattuti da un territorio ad un altro, con trasferte gravose per loro e per i familiari che li assistono, con liste di attesa che si allungano, in un crescendo di disagi. Spesso le distanze sono notevoli e non coperte dal trasporto pubblico: pensiamo a chi deve andare dalla Valchiusella a Cirié o a Chivasso, dalla collina Chivassese a Cirié o a Ivrea, dalle Valli di Lanzo a Chivasso o a Ivrea: è assurdo passare davanti all’ospedale del proprio territorio per andare a curarsi in una struttura lontana e scomoda. 
 
Questa situazione è paradossale perché da un lato si è enormemente dilatata la dimensione dell’amministrazione sanitaria e dall’altra l’amministrazione politica che dovrebbe tutelare i bisogni del cittadino e governare la risposta a queste esigenze è rimasta piccolissima: una sola ASL ma quasi 200 Comuni la cui capacità di incidere sulle scelte gestionali degli ospedali è praticamente nulla, proprio per l’esiguità delle loro dimensioni e del conseguente peso politico. Infatti di fronte allo smantellamento dei servizi ospedalieri, i sindaci altro non riescono a fare se non a protestare ma senza successo. Come può l’amministrazione politica del territorio avere invece il potere di ottenere un ospedale con tutti i servizi necessari? Il potere può derivare solo dal peso politico e dalle risorse finanziarie.  
 
Per questo l’associazione Identità Comune sostiene da anni la necessità di avere Comuni di dimensioni pari al territorio che gravita intorno ad un servizio: in questo caso l’ospedale. Quindi un Comune per il bacino d’utenza dell’ospedale di Chivasso, uno per quello di Ivrea, uno per quello di Cuorgné e uno per quello di Cirié: non a caso questi territori corrispondono proprio alle aree omogenee individuate dalla Città metropolitana. Le dimensioni e i risparmi sui costi amministrativi (non solo comunali ma anche per il passaggio di gestioni dall’ASL a questi grandi Comuni) garantirebbero sia il peso politico sia le risorse per evitare ospedali a mezzo servizio come oggi».
Politica
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore