CANAVESE - Più uffici postali nei Comuni di montagna

| La richiesta è dell'Uncem Piemonte che ha scritto una lettera al vertice di Poste Italiane

+ Miei preferiti
CANAVESE - Più uffici postali nei Comuni di montagna
Poste torni a investire nelle aree montane, nei piccoli Comuni, ampliando i servizi degli uffici, con aperture sei giorni la settimana, con nuovi Postamat e con un servizio di distribuzione più efficace, continuo. Uncem scrive a Matteo Del Fante, ad di Poste Italiane da qualche mese. Ha sostituito Francesco Caio al quale l'associazione dei Comuni, dando voce a centinaia di Enti locali, negli ultimi anni non ha mai fatto mancare suggerimenti, proposte e anche forti critiche per i tagli alle aperture degli uffici e per aver portato la distribuzione della corrispondenza a giorni alterni in migliaia di Comuni italiani. "Abbiamo più volte ribadito a Poste - afferma Lido Riba, Presidente Uncem Piemonte - che l'azienda è andata contro la risoluzione europea ove si afferma che il servizio universale deve continuare a essere fornito nella misura massima, cioè deve almeno comprendere consegna e ritiro per cinque giorni a settimana per ogni cittadino europeo. Ora lo abbiamo scritto anche a Del Fante. Caio due anni fa, su spinta e grazie alla forte mobilitazione di Anci e Uncem, ha bloccato il piano di chiusure degli uffici dei piccoli Comuni, ma ha portato troppi uffici all'apertura a giorni alterni. Non possiamo accettarlo". 
 
Uncem, nella sua lettera, evidenzia i grandi problemi riscontrati da Sindaci, Amministratori locali e cittadini, proprio nella ricezione di giornali e corrispondenza: sono centinaia nei Comuni montani del Piemonte i casi di bollette consegnate scadute, di quotidiani accumulati per più giorni la settimana (inaccettabile la motivazione data dall'azienda rispetto ai pochi abbonati), le raccomandate portate a casa e poi riportate negli uffici. " È palese e non più accettabile la disparità di trattamento dei cittadini - evidenzia la Vicepresidente Uncem, Paola Vercellotti -, quelli che vivono nelle aree interne e quelli che vivono in città. La distribuzione a giorni alterni nei piccoli Comuni e una presa in giro". A Del Fante, Uncem ha proposto un nuovo rapporto di collaborazione con l'associazione degli Enti locali, nonché di proseguire il lavoro avviato con i Ministeri degli Affari regionali e degli Interni per nuovi e innovativi servizi nelle "aree a domanda debole" che Poste in passato ha più volte messo in un angolo del suo piano industriale.
 
"Chiediamo a Poste - concludono Vercellotti e Bussone - di installare a breve cento Postamat nei piccoli Comuni piemontesi. Le banche che hanno chiuso uffici, hanno lasciato ottimi spazi di mercato. Alla presenza di tanti titolari di libretto postale, si possono unire giovani che aprono nuovi conti con Poste. Ma hanno bisogno di uno sportello automatico. Gli uffici possono dotarsi di internet point e sistemi per la promozione del territorio, anche di spazi per il co-working. Poste ha già ricevuto offerte di collaborazione da Comuni e Pro Loco per la consegna e la domiciliazione della corrispondenza. Del Fante non perda queste occasioni".
Politica
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore