CANAVESE - Più uffici postali nei Comuni di montagna

| La richiesta è dell'Uncem Piemonte che ha scritto una lettera al vertice di Poste Italiane

+ Miei preferiti
CANAVESE - Più uffici postali nei Comuni di montagna
Poste torni a investire nelle aree montane, nei piccoli Comuni, ampliando i servizi degli uffici, con aperture sei giorni la settimana, con nuovi Postamat e con un servizio di distribuzione più efficace, continuo. Uncem scrive a Matteo Del Fante, ad di Poste Italiane da qualche mese. Ha sostituito Francesco Caio al quale l'associazione dei Comuni, dando voce a centinaia di Enti locali, negli ultimi anni non ha mai fatto mancare suggerimenti, proposte e anche forti critiche per i tagli alle aperture degli uffici e per aver portato la distribuzione della corrispondenza a giorni alterni in migliaia di Comuni italiani. "Abbiamo più volte ribadito a Poste - afferma Lido Riba, Presidente Uncem Piemonte - che l'azienda è andata contro la risoluzione europea ove si afferma che il servizio universale deve continuare a essere fornito nella misura massima, cioè deve almeno comprendere consegna e ritiro per cinque giorni a settimana per ogni cittadino europeo. Ora lo abbiamo scritto anche a Del Fante. Caio due anni fa, su spinta e grazie alla forte mobilitazione di Anci e Uncem, ha bloccato il piano di chiusure degli uffici dei piccoli Comuni, ma ha portato troppi uffici all'apertura a giorni alterni. Non possiamo accettarlo". 
 
Uncem, nella sua lettera, evidenzia i grandi problemi riscontrati da Sindaci, Amministratori locali e cittadini, proprio nella ricezione di giornali e corrispondenza: sono centinaia nei Comuni montani del Piemonte i casi di bollette consegnate scadute, di quotidiani accumulati per più giorni la settimana (inaccettabile la motivazione data dall'azienda rispetto ai pochi abbonati), le raccomandate portate a casa e poi riportate negli uffici. " È palese e non più accettabile la disparità di trattamento dei cittadini - evidenzia la Vicepresidente Uncem, Paola Vercellotti -, quelli che vivono nelle aree interne e quelli che vivono in città. La distribuzione a giorni alterni nei piccoli Comuni e una presa in giro". A Del Fante, Uncem ha proposto un nuovo rapporto di collaborazione con l'associazione degli Enti locali, nonché di proseguire il lavoro avviato con i Ministeri degli Affari regionali e degli Interni per nuovi e innovativi servizi nelle "aree a domanda debole" che Poste in passato ha più volte messo in un angolo del suo piano industriale.
 
"Chiediamo a Poste - concludono Vercellotti e Bussone - di installare a breve cento Postamat nei piccoli Comuni piemontesi. Le banche che hanno chiuso uffici, hanno lasciato ottimi spazi di mercato. Alla presenza di tanti titolari di libretto postale, si possono unire giovani che aprono nuovi conti con Poste. Ma hanno bisogno di uno sportello automatico. Gli uffici possono dotarsi di internet point e sistemi per la promozione del territorio, anche di spazi per il co-working. Poste ha già ricevuto offerte di collaborazione da Comuni e Pro Loco per la consegna e la domiciliazione della corrispondenza. Del Fante non perda queste occasioni".
Politica
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore