CANAVESE - Pompieri a piedi? Per ora niente soldi dalla Regione

| La denuncia del vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, Ruffino: «Nessun impegno concreto per i volontari»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Pompieri a piedi? Per ora niente soldi dalla Regione
Niente soldi dalla Regione Piemonte per i distaccamenti volontari dei vigili del fuoco. Lo ha annunciato ieri il vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, Daniela Ruffino. «Ancora una volta non ho registrato un impegno concreto da parte della giunta Chiamparino per salvaguardare i distaccamenti territoriali dei Vigili del Fuoco volontari. La Regione è al palo. Incontrerò il sottosegretario agli Interni, Gianpiero Bocci, per sottoporre il problema». La Ruffino ha discusso una sua interrogazione nel corso della seduta di ieri dell'assise piemontese.
 
«Quando sostengo che la Regione non sta operando per difendere i volontari - aggiunge l'esponente di Forza Italia -  lo dico a ragion veduta visto che non mi risulta quella attività minima di moral suasion che servirebbe a livello nazionale per aumentare i trasferimenti governativi. Così come non penso che possano essere considerate come proprie azioni quelle promosse dal mondo privato che regala mezzi e raccoglie fondi per i vari distaccamenti».
 
Da qui l'idea di chiedere aiuto direttamente al Governo. «Promuoverò un incontro con il sottosegretario - conclude Ruffino -  confidando di incontrare la sensibilità del Governo se viene adeguatamente sollecitata in base alle legittime istanze non solo dei volontari impegnati nei vari distaccamenti ma anche e soprattutto di tutti quei cittadini e quegli Enti locali che hanno sempre creduto e scommesso nel loro operato». Quello dei mezzi obsoleti dei vigili del fuoco (e in molti casi del tutto mancanti) è un problema che è esploso proprio in Canavese non più tardi di un paio di mesi fa. Diversi distaccamenti volontari, infatti, sono rimasti letteralmente a piedi, senza camion per il soccorso e autobotti. Solo alcuni, tra l'altro, hanno ottenuto qualcosa. Una situazione che mette in pericolo il territorio in caso di emergenza.
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore