CANAVESE - Profughi: la Lega Nord si scaglia contro la prefettura

| «Non è soltanto una questione di business per le cooperative ma un aggravio di spese per la comunità» dice il segretario Pianasso

+ Miei preferiti
CANAVESE - Profughi: la Lega Nord si scaglia contro la prefettura
La Lega Nord Canavese si scaglia contro il nuovo piano varato dalla Prefettura per la distribuzione dei migranti sul territorio della provincia di Torino. «E’ l’ennesimo progetto che nasce già superato – commenta il segretario provinciale, Cesare Pianasso – avevamo criticato a suo tempo il piano che prevedeva una quota di 2,5 migranti ogni mille abitanti, mai applicato perché travolto dagli eventi. Si ripete la stessa storia. Cambiano solo i numeri, perché ora si parla di una soglia minima di 6 migranti per Comune che aumenta proporzionatamente al numero di residenti. Ma vogliamo parlare di realtà come Castellamonte, Rivarolo o Ivrea, piuttosto che Borgiallo o Montalenghe, che hanno più che abbondantemente superato mesi e mesi fa le quote previste?». 
 
«Non è soltanto una questione di business per le cooperative che lucrano sul sistema della cosiddetta accoglienza, ma soprattutto un aggravio di spese per la comunità – continua Pianasso – al di là dei costi diretti, ossia dei famigerati 35 euro al giorno, dobbiamo considerare quelli indiretti, come le prestazioni sanitarie, completamente gratuite, come i vari progetti per la cosiddetta integrazione o come gli innumerevoli ricorsi in appello o addirittura in Cassazione presentati dalla massa di clandestini che non hanno alcun diritto di restare in Italia, ma che approfittano della lentezza della nostra burocrazia per prolungare oltremodo il loro soggiorno a nostre spese». 
 
Secondo la Lega solo al 5% delle migliaia di immigrati che sbarcano sulle coste italiane viene accordato l’asilo politico. Calcolando una permanenza media di 20 mesi, sempre secondo il carroccio, ogni clandestino vale per la cooperativa che lo ospita (e costa alla collettività) oltre 20 mila euro.
Politica
CHIVASSO - A Castelrosso il Monumento ai Caduti senza Croce
CHIVASSO - A Castelrosso il Monumento ai Caduti senza Croce
L'opera è stata inaugurata lo scorso 11 novembre alla presenza delle Autorità Civili e Militari della città di Chivasso
IVREA - Torna anche quest'anno la «Festa dell'Albero»
IVREA - Torna anche quest
Si svolgerà ad Ivrea, nel Parco del lago di Città, il 20 novembre e sarà dedicata all'accoglienza e alla solidarietà
MONTANARO - Nuovi fondi stanziati dal Comune per l'asilo nido
MONTANARO - Nuovi fondi stanziati dal Comune per l
All'attenzione del consiglio comunale il nuovo asilo, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nelle manifestazioni culturali
AGLIÈ - «Improvvisata» del sindaco alla mensa delle scuole
AGLIÈ - «Improvvisata» del sindaco alla mensa delle scuole
Dopo alcune lamentele delle mamme delle scuole primarie, arriva la risposta dell'amministrazione comunale di Agliè
CANAVESE - 125mila euro dal Ministero dell'Interno per le telecamere a Rivara, Locana, Burolo e Strambinello
CANAVESE - 125mila euro dal Ministero dell
Sono i quattro Comuni del Canavese che riceveranno dal Ministero dell'Interno un cospicuo contributo per installare nuove telecamere di videosorveglianza in paese. Fanno parte dei 2426 Comuni che hanno chiesto aiuto a Roma
VALPERGA - Scontro sui lavori previsti in via Volta: «Troppo cari»
VALPERGA - Scontro sui lavori previsti in via Volta: «Troppo cari»
Ben 70 mila euro per l'operazione di riqualificazione della strada pedonale per il Santuario di Belmonte
IVREA - Il Ministro dei Beni Culturali visita la città di Olivetti
IVREA - Il Ministro dei Beni Culturali visita la città di Olivetti
Lunedì 19 novembre il Ministro Alberto Bonisoli visiterà il cinquantaquattresimo sito patrimonio dell'umanità Unesco
IVREA - La sindaca Appendino in visita alla sede del Ciac
IVREA - La sindaca Appendino in visita alla sede del Ciac
Con la Appendino anche Stefano Sertoli, sindaco di Ivrea, Patrizia Paglia e Cristina Ghiringhello di Confindustria Canavase
FERROVIA CANAVESANA BOCCIATA - Gtt non passa l'esame: i treni non potranno superare i 50 chilometri orari
FERROVIA CANAVESANA BOCCIATA - Gtt non passa l
«Riteniamo inaccettabile questo scenario. Gtt aveva assicurato che da dicembre i treni sarebbero tornati a viaggiare ai 70 all'ora. Gtt se ne dovrà assumere la responsabilità», il commento dell'assessore regionale Francesco Balocco
CASTELLAMONTE - Il Pd attacca la Lega: «Niente lezioni d'amore»
CASTELLAMONTE - Il Pd attacca la Lega: «Niente lezioni d
«Per amare il prossimo bisogna provare a comprenderlo. Cosa che don Angelo Bianchi ha sempre cercato di fare»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore