CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico

| «Dobbiamo contrastare l'esodo che incombe su questi territori e dare il nostro sostegno a progetti e strategie orientate al futuro», dice il consigliere Andrea Cane

+ Miei preferiti
CANAVESE - Residenti in montagna, dalla Regione 400mila euro per il trasporto scolastico
«Diritto allo studio e opportunità per i territori più disagiati è il connubio che ci ha portato ad approvare questo emendamento di 400mila euro a supporto del trasporto scolastico per gli utenti residenti in Comuni delle Unioni Montane». Così l'assessore alla Montagna della Regione Piemonte, Fabio Carosso. Si tratta di un intervento destinato al contrasto dell’abbandono delle Terre Alte, problema molto sentito nelle valli del Canavese. «Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto dal nostro gruppo che guarda alle esigenze concrete delle persone - dichiara Alberto Preioni, presidente gruppo Lega in Consiglio Regionale.

«La montagna è tra le nostre prorità - dice il consigliere regionale Andrea Cane di Ingria - continueremo a lavorare per la montagna, la sfida per i prossimi anni sarà cercare di creare concrete soluzioni per le popolazioni alpine che altrimenti non avrebbero futuro. Dobbiamo contrastare l’esodo che incombe su questi territori e dare il nostro sostegno a progetti e strategie orientate al futuro. Siamo solo all’inizio e resta ancora molto da fare, ma metteremo in campo logiche e progetti per valorizzare le risorse territoriali».

«Guardo al futuro pensando una politica meno cittadina e più rivolta ai territori - aggiunge Cane - per fare in modo di evitare che i giovani scappino dalle Valli, fin da bambini: il finanziamento al trasporto degli studenti residenti in montagna è un piccolo passo, ma in futuro le parole d’ordine dovranno essere anche Piccoli Comuni, intese anche come supporto al commercio delle tipicità territoriali, al turismo dolce, allo smart working. Dal 2020 arriveranno tante novità per tutti gli enti locali grazie ad un modus operandi che non privilegerà più solo i grandi interessi, ma che ascolterà i sindaci che chiedono tutti i giorni l’aiuto delle Istituzioni maggiori per continuare a far vivere le famiglie piemontesi nei luoghi più incontaminati del nostro Piemonte».

Plaude anche l'Uncem che ritiene molto importante sia stato reintrodotto nell'assestamento del bilancio della Regione Piemonte il fondo di 400mila euro destinati ai voucher per il trasporto pubblico che verranno erogati agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado dei Comuni montani. «Si tratta del secondo anno di esistenza di questo speciale contributo: era stato attuato dall'ex assessore alla Montagna Alberto Valmaggia per agevolare i giovani trai 14 e i 19 anni che abitano nei Comuni montani e che ogni giorno devono raggiungere le scuole superiori con i mezzi pubblici - spiegano dall'Uncem - viaggi molto spesso lunghi e anche costosi, con mezzi su gomma e su rotaia. Il voucher permette dunque di abbassare il costo vivo dell'abbonamento».

Uncem aveva chiesto venisse reintrodotto il fondo, per il secondo anno, all'assessore alla Montagna Fabio Carosso. Numerosi i consiglieri regionali che hanno sostenuto la proposta: Andrea Cane, Alberto Avetta, Angelo Dago, Monica Canalis, Alberto Preioni. «Uncem li ringrazia e attende la costruzione del bando che dovrà essere operativo già per l'anno scolastico in corso».

Politica
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea è tra i più vecchi in Piemonte. Infatti l'età media dei pullman è pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnè ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerà al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerà il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si è costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
Si amplia il raggio di azione di TIM che coinvolge 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
Approvata una variazione di bilancio che consentirà di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attività culturali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore