CANAVESE - Sindacati confermano stato di agitazione Asl To4

| «Neanche davanti al Prefetto, l'Asl TO4 è stata in grado di proporre alcuna revisione della propria politica aziendale»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Sindacati confermano stato di agitazione Asl To4
Prosegue lo stato di agitazione del personale dell'Asl To4. «Come prevedibile neanche davanti al Prefetto, l’ufficio periferico del Governo, l'Asl TO4 è stata in grado di proporre alcuna revisione della propria politica aziendale per un concreto avvio delle relazioni sindacali e della contrattazione sulle questioni economiche che interessano 3.500 dipendenti del comparto. Persistendo l’ostinato rifiuto a fornire i dati economici sulla gestione dei fondi contrattuali ed extra contrattuali, a fronte di prospettive contrattuali aziendali che penalizzano la stragrande maggioranza dei lavoratori, FSI-USAE, FIALS-CONFSAL e NURSING UP sono state costrette a mantenere aperto lo stato di agitazione».
 
Secondo i sindacati, «Nel piano aziendale avvallato dai sindacati confederali era prevista la spartizione di 424.00 mila euro per 124 dipendenti ai quali si volevano assegnare altrettante posizioni organizzative, molte di queste inutili. Lo scandalo è che nell’ASL TO 4 si volevano istituire un numero assolutamente spropositato di posizioni organizzative pari ad una ogni 28 dipendenti. FSI-USAE, FIALS-CONFSAL e NURSING UP si sono opposte con tenacia. La nostra proposta, di buon senso è più adeguata alle reali esigenze, prevede al massimo l’istituzione di 20-25 posizioni organizzative per tutta l’ASL TO 4 con reali funzioni strategiche, obiettivi inconfutabili e incarichi conferiti con atti deliberativi. I consistenti risparmi così ottenuti, unitamente ad altri fondi si potrebbero ribaltare a beneficio di tutto il personale per incrementare i premi di produttività, pagare gli straordinari e non appena sarà possibile, con il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, assegnare le fasce orizzontali bloccate da quasi dieci anni».
 
FSI-USAE, FIAL-CONFSAL e NURSING UP hanno chiarito che l’accordo sulle posizioni organizzative è da considerarsi oramai nullo e privo di efficacia, ed hanno richiesto l’immediata riapertura della contrattazione aziendale. «In un momento in cui il pubblico impiego da quasi dieci anni è in stallo per il blocco del rinnovo dei contratti di lavoro, ed i requisiti per la pensione sono sempre più penalizzanti anche per le attività stressanti e faticose, assume ancora più importanza dare in via preliminare risposte adeguate alla stragrande maggioranza dei dipendenti che con la loro attività ed i loro impegno quotidiano forniscono i servizi sanitari ai cittadini».
Dove è successo
Politica
IVREA - L'asse Comotto si sfalda: la sinistra appoggia Perinetti
IVREA - L
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione, lista che sosteneva Francesco Comotto
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
Dopo il bonus di 3000 euro all'anno per portare nuove famiglie, la Regione scende in campo al fianco dell'amministrazione
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
Ballottaggio senza apparentamenti il prossimo 24 giugno. Niente accordo tra «Viviamo Ivrea» e il centrodestra
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
L'amministrazione comunale ha deciso di attivare, nei giorni di mercato, una navetta gratuita per collegare la città
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E' ora di mandare a casa il Pd» - FOTO e VIDEO
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E
Il Ministro a sostegno di Sertoli, sul ballottaggio del 24 giugno, lancia un appello agli elettori grillini: «Starà a chi la scorsa settimana ha votato Cinque Stelle decidere se stare a casa, valutare la continuità o scegliere di cambiare»
CHIVASSO - Manifesti contro l'aborto: «Il Comune li rimuova»
CHIVASSO - Manifesti contro l
La Cgil di Torino condanna la campagna contro le donne e contro una legge dello Stato, la 194, che quest'anno celebra i suoi 40 anni
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
«Il mancato adeguamento della tariffa nei tre anni precedenti avrebbe consentito una gradualità nell'aumento» dice il sindaco
IVREA - Yassine Benou Kaiss eletto consigliere straniero aggiunto
IVREA - Yassine Benou Kaiss eletto consigliere straniero aggiunto
Il 10 giugno si è svolta l'elezione del Consigliere straniero aggiunto, come previsto dall'articolo 55 dello Statuto Comunale
BORGARO - Un pacco di benvenuto per ogni nuovo nato in città
BORGARO - Un pacco di benvenuto per ogni nuovo nato in città
Una bella iniziativa che il Comune di Borgaro ha voluto promuovere nell'ambito degli interventi di sostegno alle famiglie
CIRIE' - Sottopasso in via Torino: questa è davvero la volta buona...
CIRIE
Il sottopasso, con eliminazione del passaggio a livello, si farà e rappresenta una priorità per tutti gli organismi coinvolti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore