CANAVESE - Sindaci a Roma: le Poste non chiuderanno altri uffici

| Annunciati nuovi Postamat a a Meugliano, Salerano Canavese, Strambinello, Trausella e San Colombano Belmonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Sindaci a Roma: le Poste non chiuderanno altri uffici
Poste Italiane ha riunito a Roma i Sindaci dei piccoli Comuni d’Italia con l’obiettivo di promuovere un dialogo diretto e permanente, per confrontarsi sulle esigenze specifiche del territorio ed attivare una serie di servizi dedicati alle realtà locali con meno di 5000 abitanti. Tra le novità più importanti l'assicurazione che non chiuderà nessun ufficio postale e che, anzi, verranno installati nuovi postamat. In Canavese a Meugliano, Salerano Canavese, Strambinello, Trausella e San Colombano Belmonte. Presenti all'incontro anche numerosi sindaci canavesani (alcuni nella foto).

«L'incontro con i Sindaci – ha detto l’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante – riafferma l’importanza strategica della presenza capillare di Poste Italiane sul territorio, con l’obiettivo di renderla ancora più efficace grazie alla collaborazione con le istituzioni e gli amministratori locali. Abbiamo pensato questa giornata per parlare direttamente ai Sindaci e condividere con loro ciò che Poste Italiane realizzerà concretamente nei piccoli Comuni, con interventi tangibili che incideranno positivamente sui servizi al cittadino e con iniziative pensate per i territori, puntando su una efficienza crescente dei nostri 12824 Uffici Postali e dei nostri spazi digitali, ai quali ogni giorno accedono oltre 3 milioni di persone».

C'è fiducia, da parte di Uncem, sul piano di dieci punti presentati dall'Amministratore delegato di Poste italiane Matteo Del Fante. «La giornata di lunedi è il risultato dal lavoro fatto negli ultimi cinque anni in particolare dalle Associazioni degli Enti locali - spiega il Presidente Uncem, Marco Bussone - volto a spiegare cosa sono i territori, montani, e di cosa hanno bisogno. Lavoro che parte con Poste, che apre una strada e inverte la tendenza, ma che deve toccare telefonia mobile, tv, infrastrutture digitali, agende di servizi, ma anche concessioni autostradali, opere pubbliche, investimenti e opportunità della green economy. Il Paese ha il suo tessuto connettivo nelle reti e nei distretti, nei piccoli Comuni che imparano a lavorare insieme e a costruire risultati operativi a vantaggio delle comunità che li vivono e li plasmano».

«E’ una notizia molto importante, perché le Poste nelle aree disagiate come quelle montane rappresentano un servizio fondamentale – commenta il senatore della Lega, Cesare Pianasso – di più, sono un presidio che è quasi indispensabile per contrastare lo spopolamento dei piccoli borghi dove spesso vengono a mancare altri servizi essenziali, come sportelli bancari ed esercizi commerciali. Il cambio di rotta deciso da Del Fante può rappresentare un punto di partenza per invertire la tendenza. Anche perché è restituendo i servizi, oltre che assicurando collegamenti e trasporti efficienti, che si incentivano le persone a restare in montagna».

Galleria fotografica
CANAVESE - Sindaci a Roma: le Poste non chiuderanno altri uffici - immagine 1
CANAVESE - Sindaci a Roma: le Poste non chiuderanno altri uffici - immagine 2
CANAVESE - Sindaci a Roma: le Poste non chiuderanno altri uffici - immagine 3
Politica
SALUTE - Anche a Cuorgnè un «Gruppo di Cammino» sostenuto dall'Asl
SALUTE - Anche a Cuorgnè un «Gruppo di Cammino» sostenuto dall
«La sedentarietà è oggi uno dei mali più subdoli e diffusi del nostro tempo. Con i gruppi di cammino ci rimettiamo tutti in movimento»
PONTE PRETI - Una proposta della Lega «sblocca» i 20 milioni di euro per costruire il nuovo ponte
PONTE PRETI - Una proposta della Lega «sblocca» i 20 milioni di euro per costruire il nuovo ponte
Un emendamento alla manovra del Governo rende disponibili 250 milioni di euro per la costruzione di nuovi ponti lungo tutto il bacino del Po. «Ora serve un tavolo con i sindaci del territorio», conferma Alessandro Benvenuto
IVREA - «Il nuovo ospedale è come il ponte sullo stretto»
IVREA - «Il nuovo ospedale è come il ponte sullo stretto»
Riceviamo e pubblichiamo l'intervento sulla situazione dell'ospedale di Ivrea di Paolo Roselli, del Meetup Oltre Ivrea
CIRIE' - I negozi sfitti diventano gallerie d'arte per pittori ed artisti
CIRIE
Arte (con)Temporanea, promossa dal Comune, è pensata per dare a tutti la possibilità di dedicarsi a shopping e arte
VAL GALLENCA - Da Prascorsano è partito il progetto «Bookcrossing»
VAL GALLENCA - Da Prascorsano è partito il progetto «Bookcrossing»
Il bookcrossing è un'iniziativa di distribuzione gratuita di libri. In questi giorni il progetto si è esteso a Canischio e San Colombano
AGLIE' - Gli imprenditori del Canavese nel libro «Storie d'Impresa»
AGLIE
Il Lions Club Alto Canavese, con Confindustria, ha realizzato un progetto per contribuire al problema dell'occupazione giovanile
CASTELLAMONTE - Il Comune presenta una possibilità di risparmio economico ed energetico
CASTELLAMONTE - Il Comune presenta una possibilità di risparmio economico ed energetico
Alla sesta Conferenza Nazionale Passivhaus il Comune di Castellamonte ha presentato una possibilità di risparmio tramite un'edilizia performante
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio risponde alle critiche dei sindacati
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio risponde alle critiche dei sindacati
«Il curatore deve presentare il piano per la cassa al tribunale per poter assicurare l'accesso agli ammortizzatori»
CUORGNE' - Folto pubblico alla presentazione del libro su Sergio Marchionne
CUORGNE
Uno spaccato anche inedito del manager e dell'uomo che ha lasciato un segno indelebile non solo in Italia
MONTALENGHE - I bimbi delle scuole a «lezione» dal sindaco Grosso
MONTALENGHE - I bimbi delle scuole a «lezione» dal sindaco Grosso
Programma di educazione civica: i ragazzi di quinta saranno poi impegnati nelle elezioni del nuovo sindaco dei ragazzi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore