CANAVESE - Sindaci dei piccoli Comuni sul piede di guerra: «Non vogliamo essere eliminati»

| Busano, Lombardore e Borgiallo presentano un appello al prefetto di Torino sottoscritto da altre decine di amministrazioni del territorio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Sindaci dei piccoli Comuni sul piede di guerra: «Non vogliamo essere eliminati»
Se non è una guerra di principio, poco ci manca. I piccoli Comuni del Canavese fanno fronte Comune. Una trentina si sindaci hanno consegnato un appello al prefetto di Torino e probabilmente altri colleghi aderiranno nelle prossime ore. Una presa di posizione netta per contrastare l’entrata in vigore dell’articolo 14 della legge 78/2010 che entro il 31 dicembre impone la gestione associata a quegli enti che abbiamo meno di 5 mila abitanti in pianura e meno di 3 mila in montagna. «I piccoli comuni non vogliono e non devono essere eliminati. Storia, identità e senso della comunità non possono andare persi». 
 
Tra i promotori il sindaco di Busano, Giambattistino Chiono, Francesca Cargnello, sindaco di Borgiallo, Diego Bili di Lombardore e Davide Rosso di Rivalba. «Non è per campanilismo – dicono i sindaci - siamo consapevoli della necessità di collaborare e operare in sinergia, ma per garantire servizi efficaci e non per pura obbedienza ad imposizioni che vanno solo a creare ulteriori e costosi carrozzoni. Non si tiene conto dell’aspetto geografico e sul piano organizzativo vengono richieste risorse suppletive che al momento non ci sono. Inoltre, temiamo di subire un sostanziale svuotamento della funzione identitaria delle nostre realtà territoriali». 
 
Insomma i sindaci proprio non ci stanno a diventare dei "passacarte". All'appello consegnato al Prefetto, oltre a Lombardore, Busano, Borgiallo e Rivalba, hanno aderito anche i Comuni di Bairo, Baldissero, Banchette, Castelnuovo Nigra, Lessolo, Meugliano, Oglianico, Piverone, Salassa, Salerano, Samone, Vidracco, Castagneto Po, Cinzano, Feletto, Grosso, Lusigliè, Marentino, Mathi, Pancalieri, San Raffaele cimena, Sciolze, Villanova Canavese e Villastellone. E molti altri sono in procinto di aderire. «Chiediamo che venga rivista l’obbligatorietà di diventare unione dei Comuni, che venga allentato il patto di stabilità e che venga eliminato l’obbligo della centrale unica di committenza» dicono i sindaci, decisi a dare battaglia fino in fondo.
Politica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore