CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni»

| Una trentina di sindaci dei Comuni dell'eporediese, dell'alto Canavese e del ciriacese ha partecipato sabato scorso alla manifestazione «Orgoglio Comune» che si è svolta a Volterra, in Toscana

+ Miei preferiti
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni»
Una trentina di sindaci dei Comuni dell'eporediese, dell'alto Canavese e del ciriacese ha partecipato sabato scorso alla manifestazione «Orgoglio Comune» che si è svolta a Volterra in Toscana. Sono tutti Comuni e comunità locali che per la legge che prevede la fusione degli enti con meno di 5 mila abitanti, non vogliono finire nel tritacarne dei numeri in funzione di interessi che nulla, secondo gli organizzatori, hanno a che fare con il bene comune. Alla manifestazione, presenti i rappresentanti di tutte le regioni italiane (ad esclusione del Trentino Alto Adige), e dell'Anpci, l'associazione dei piccoli comuni. 
 
Hanno partecipato, tra gli altri, gli amministratori comunali di Lombardore, San Ponso, Pertusio, Salassa, Traversella, Borgiallo, Oglianico, Vallo, Colleretto Giacosa, Bollengo, Burolo, Borgofranco d'Ivrea, Lusigliè, San Ponso, Albiano, Meugliano e Carema. Gli amministratori hanno poi aderito al "Manifesto di Volterra" che sostiene: «I piccoli comuni rappresentano la grande maggioranza degli 8 mila Comuni italiani. Piccoli rispetto al numero di abitanti delle realtà cittadine e metropolitane, ma spesso grandi sia nella loro estensione geografica, sia in riferimento alle risorse economiche, sociali e culturali che sono conservate nei loro confini. I nostri padri costituenti, con chiara in mente la lunga tradizione civica dei Comuni, inclusero tra i principi fondamentali cui avrebbero dovuto ispirarsi le politiche della Repubblica, il riconoscimento  del ruolo delle autonomie locali, attraverso l'adeguamento dei principi e dei metodi della legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento». 
 
E invece? «In nome dei numeri - prostesta il sindaco di Lombardore, Diego Bili - ci vogliono spazzare via. Comuni virtuosi e senza debiti da accorpare a città più grandi dove chi amministra ha solo fatto disastri. Quale sarà il risultato? Che le nostre comunità verranno cancellate, i cittadini subiranno solo disagi e nessuno ci ha però dimostrato quali saranno i benefici o i cosiddetti risparmi. Le unioni dei comuni hanno solo e sempre dimostrato i loro limiti. I piccoli Comuni sono le sentinelle del territorio. Cancellarli significa, distruggere storia, cultura e peculiarità che una volta cancellate saranno irrimediabilmente perse».
Galleria fotografica
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 1
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 2
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 3
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 4
Politica
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
RIVAROSSA - Comune commissariato: arriva il viceprefetto Accardi
RIVAROSSA - Comune commissariato: arriva il viceprefetto Accardi
Il paese andrà quindi alle urne alla prossima tornata elettorale utile, quindi già nella primavera del 2018. Con un anno di anticipo
RIVAROLO - Sul piano regolatore i tanti dubbi di Rivarolo Sostenibile
RIVAROLO - Sul piano regolatore i tanti dubbi di Rivarolo Sostenibile
Il gruppo di minoranza rende note le proprie osservazioni sulle tematiche presenti nella variante della giunta Rostagno
IVREA - Apre la sede di «ViviamoIvrea»
IVREA - Apre la sede di «ViviamoIvrea»
L'apertura di uno spazio indipendente consentirà all’associazione di essere ancora più presente in città e a disposizione di cittadini, enti, associazioni
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
Si scaldano i motori per le amministrative. Forza Italia promuove il convegno "Insieme per cambiare il Piemonte e l'Italia"
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore