CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni»

| Una trentina di sindaci dei Comuni dell'eporediese, dell'alto Canavese e del ciriacese ha partecipato sabato scorso alla manifestazione «Orgoglio Comune» che si è svolta a Volterra, in Toscana

+ Miei preferiti
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni»
Una trentina di sindaci dei Comuni dell'eporediese, dell'alto Canavese e del ciriacese ha partecipato sabato scorso alla manifestazione «Orgoglio Comune» che si è svolta a Volterra in Toscana. Sono tutti Comuni e comunità locali che per la legge che prevede la fusione degli enti con meno di 5 mila abitanti, non vogliono finire nel tritacarne dei numeri in funzione di interessi che nulla, secondo gli organizzatori, hanno a che fare con il bene comune. Alla manifestazione, presenti i rappresentanti di tutte le regioni italiane (ad esclusione del Trentino Alto Adige), e dell'Anpci, l'associazione dei piccoli comuni. 
 
Hanno partecipato, tra gli altri, gli amministratori comunali di Lombardore, San Ponso, Pertusio, Salassa, Traversella, Borgiallo, Oglianico, Vallo, Colleretto Giacosa, Bollengo, Burolo, Borgofranco d'Ivrea, Lusigliè, San Ponso, Albiano, Meugliano e Carema. Gli amministratori hanno poi aderito al "Manifesto di Volterra" che sostiene: «I piccoli comuni rappresentano la grande maggioranza degli 8 mila Comuni italiani. Piccoli rispetto al numero di abitanti delle realtà cittadine e metropolitane, ma spesso grandi sia nella loro estensione geografica, sia in riferimento alle risorse economiche, sociali e culturali che sono conservate nei loro confini. I nostri padri costituenti, con chiara in mente la lunga tradizione civica dei Comuni, inclusero tra i principi fondamentali cui avrebbero dovuto ispirarsi le politiche della Repubblica, il riconoscimento  del ruolo delle autonomie locali, attraverso l'adeguamento dei principi e dei metodi della legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento». 
 
E invece? «In nome dei numeri - prostesta il sindaco di Lombardore, Diego Bili - ci vogliono spazzare via. Comuni virtuosi e senza debiti da accorpare a città più grandi dove chi amministra ha solo fatto disastri. Quale sarà il risultato? Che le nostre comunità verranno cancellate, i cittadini subiranno solo disagi e nessuno ci ha però dimostrato quali saranno i benefici o i cosiddetti risparmi. Le unioni dei comuni hanno solo e sempre dimostrato i loro limiti. I piccoli Comuni sono le sentinelle del territorio. Cancellarli significa, distruggere storia, cultura e peculiarità che una volta cancellate saranno irrimediabilmente perse».
Galleria fotografica
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 1
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 2
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 3
CANAVESE - Sindaci uniti: «Non cancellate i nostri piccoli Comuni» - immagine 4
Politica
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore