CANAVESE - Territorio in crisi: redditi bassi e tanti disoccupati

| La Cgil avvia uno studio sull'alto Canavese per proporre soluzioni in grado di risollevare l'economia del territorio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Territorio in crisi: redditi bassi e tanti disoccupati
Una «fotografia» dell’alto Canavese (in crisi) per proporre soluzioni in grado di risollevare l’intero territorio. Ci provano la Cgil e lo Spi che, numeri alla mano, confermano: «Questo è un territorio in declino». Il sindacato, che ha presentato l'iniziativa a Cuorgnè, distribuirà 500 questionari ad altrettanti pensionati residenti nei Comuni della zona. Di questi solo 200 ad iscritti dello Spi. Poi il questionario sarà riproposto anche ad associazioni del territorio, sindaci, organizzazioni di categoria e imprenditori. «La ricerca servirà a determinare con puntualità quelle che sono le esigenze e le carenze di questo territorio – dice Alfredo Ghella, segretario dello Spi-Cgil del Canavese – solo in questo modo potremo proporre delle soluzioni concrete».
 
Una sorta di indagine sociale che sarà elaborata dai volontari del sindacato e dall’associazione Ires. I primi risultati sono attesi già a marzo. «Le risposte insufficienti di pubblico e privato hanno generato uno spopolamento di questo territorio – dice Claudio Stacchini – ci sono delle enormi potenzialità non sviluppate, dal settore manifatturiero e quello del turismo». Servono però proposte e idee fattibili. Fin qui, le speranze di voltare pagina si sono arenate in progetti faraonici (e quindi non realizzati) e carenze strutturali (come la viabilità ferma agli anni settanta).
 
Secondo la Cgil, il territorio dell’alto Canavese (Valchiusella compresa) è in crisi ormai dal 2011. In questi anni hanno chiuso almeno 200 aziende medio-grandi con una perdita di posti di lavoro, nella sola area che da Cuorgnè sale fino a Sparone, di almeno 2000 unità. Per contro la popolazione è in costante decrescita e l’indice di vecchiaia è molto più elevato di quello che, in media, si registra in tutto il resto del Piemonte. Lo confermano anche i dati dei redditi che risultano bel al di sotto della media della provincia di Torino che si assesta sui 2300 euro procapite. «Purtroppo, a questa situazione difficile – dice ancora Ghella – si sommano le scelte delle amministrazioni del territorio. I Comuni, ad esempio, nell’ultimo triennio, hanno destinato alla spesa sociale risorse molto basse». Il 9,9% della spesa totale a Rivarolo, l’8,9% a Cuorgnè e appena il 6,5% a Castellamonte a fronte di una media provinciale che supera il 16,5% nel capitolo della spesa corrente.
Politica
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio è l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontà di intercettare l'elettorato che voterà la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che è attiva del 1998
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
«Se pensate che quella panchina rossa sia un pugno in un occhio, sappiate che il suo significato, è proprio l'opposto...»
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
Secondo bando «Wifi4Eu» che assegna ad ogni Comuni vincitore 15.000 euro per l'installazione di reti wifi gratuite
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
Sbloccati i fondi Cipe, 1,5 milioni di euro, per la bonifica e la messa in sicurezza della discarica in frazione Pogliani
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
I progetti finanziati sono quelli giudicati ammissibili dalla Regione sulla base del bando emesso nei mesi scorsi, che stanziava complessivamente 625.000 euro a copertura della metà delle risorse necessarie per effettuare ogni intervento
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
Il Consiglio ha infine rinnovato la fiducia all’Amministratore Delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019
VOLPIANO - Consiglio dei ragazzi, scelto il progetto per il prossimo anno
VOLPIANO - Consiglio dei ragazzi, scelto il progetto per il prossimo anno
Tra le proposte ha vinto «Ballo di fine anno». Hanno votato in 571. I progetti votati anche dai bambini di quinta elementare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore